BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Bergamo ballottaggio Tentorio-Gori: centrodestra giù, ma il sindaco resiste fotogallery

L'effetto Renzi e l'effetto Tentorio. La superstar delle Europee 2014, l'ultimo sindaco di centrodestra a reggere l'urto di un Pd vincente in ogni angolo d'Italia. E poi c'è Giorgio Gori, pronto a ricominciare fin da subito a pedalare e macinare chilometri nei quartieri della città durante le prossime due settimane, decisive. Il primo turno delle Amministrative ha consegnato un risultato ben diverso dalle percentuali finali delle Europee.

L’effetto Renzi e l’effetto Tentorio. La superstar delle Europee 2014, l’ultimo sindaco di centrodestra a reggere l’urto di un Pd vincente in ogni angolo d’Italia. E poi c’è Giorgio Gori, pronto a ricominciare fin da subito a pedalare e macinare chilometri nei quartieri della città durante le prossime due settimane, decisive. Il primo turno delle Amministrative ha consegnato un risultato ben diverso dalle percentuali finali delle Europee. Il centrosinistra sperava di ripetere l’exploit della lunga notte elettorale, invece ha dovuto placare l’entusiasmo iniziale. Il verdetto è comunque positivo perché Giorgio Gori è il candidato più votato con il 45,49% (28.281). Al secondo posto il sindaco uscente Franco Tentorio al 42,18%. Delusione per il Movimento 5 Stelle di Marcello Zenoni che non è riuscito ad andare oltre il 10% con un 8,24% che deve far riflettere, soprattutto se confrontato con il dato delle Europee. Rocco Gargano dell’Altra Bergamo conquista il 2,66% dei voti, Mirko Isnenghi e Andrea Palermo si fermano rispettivamente al 0,79% e al 0,64%.

Sarà quindi ballottaggio, tiratissimo come tutte le sfide all’ultima preferenza. Tra Gori e Tentorio ci sono solo 2.054 voti di scarto (3,3%). Per il centrodestra il voto dell’8 giugno rappresenta l’ultimo baluardo in un panorama dominato dal Partito democratico. Giorgio Gori invece è consapevole che non può fallire dopo aver lavorato tanto negli ultimi mesi. Tutti e due vogliono vincere. Sarà fondamentale l’apporto di tutti gli elettori, anche quelli che domenica hanno scelto un voto di protesta. Gori ha già dato la carica a tutti i candidati durante una riunione organizzata in extremis lunedì sera nella ex sala consiliare di via Tasso.

Veniamo alle liste. Rispetto alle Europee il Pd (23.62%) paga l’exploit di Renzi versione europea e l’invasione di campo della lista civica di Giorgio Gori, tra le sorprese delle elezioni con il 13,73%. Il Patto civico fa la sua parte con il 5,12%. Sul fronte centrodestra buona performance della Lista Tentorio con il 9,41%. Forza Italia riesce a limitare i danni rispetto alle drammatiche aspettative dopo domenica notte: 14,22%. Male la Lega Nord che in città non riesce a superare il muro del 10%, come il Movimento 5 Stelle. Il Carroccio si ferma al 9,55%, poco sopra la lista del sindaco.

Il commento di Franco Tentorio

Il commento di Giorgio Gori

Tutti i risultati bergamaschi Comune per Comune

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Io sarei tentato pur di far fuori il Pd (indegnissimo) di convincere tutti quelli di M5* di votare per Tentorio.
    Mi sa che le cose andranno come dico io.

    1. Scritto da nino cortesi

      Questa frase è una battuta che volevo subito cancellare comunque il Pd mi sta sulle ……. peggio della sconfitta. Che poi non è una sconfitta perché sono usciti quelli che non c’entrano nulla.

    2. Scritto da giovanna

      Ma non dovevate essere i vincitori assoluti? Coraggio ne…. ne avete da pedalare ancora.

    3. Scritto da Vito

      Rancore, livore, rabbia, Invidia. Doppiati dall’ebetino, siete rimasti inebetiti. Non vincete più’, perché’ non sapete perdere.

    4. Scritto da giupì

      O Nino, dopo questa sparata, mi sembra di capire che tu soffra di acidità. Vedrai, con Maalox passa.

      1. Scritto da margi

        Gori significa cambiare perché nulla cambi. i “soliti “, forti e incrostati poteri e poverini, hanno svoltato quasi tutti da una parte…povera Bg. bastasse il maalox

  2. Scritto da V

    Guarda guarda come sela ridono,nella foto pubblicata qui,fa persino piacere vederli cosi…

  3. Scritto da il polemico

    l’assurdita di questo voto,è vedere che il partito pd e i suoi elettori da tolleranza zero verso gli abusi edilizi,si è schierato a difesa e sostegno del più famoso abusivista edilizio del momento a bergamo,e che ha pure attaccato la persona che seguendo il consiglio del governo presieduto dallo stesso pd,ha denunciato l’abuso…non c’è mai limite al farlocchismo….se vince gori,mi amplio la casa senza dire nulla,se lo fa lui,lo posso fare anche io??.mumble mumble:-)))

  4. Scritto da vic

    Le elezioni a Bergamo hanno confermato la storia. Mentre gli elettori del centro destra delusi disertanto i seggi quelli di sinistra (probabilmente ricordando la rigida disciplina dei partiti da cui provengono) perdonano ogni cosa ai loro compagni vedi il redivivo Greganti Penati e così dicendo. Probabilmente avrebbero votato comunque il loro candidato anche se avesse costruito una veranda sul Sentierone e parcheggiato in Piazza Vecchia. Loro sfoggiano senso critico solo con gli avversari.

    1. Scritto da Vito

      Un bel Maalox anche per lei, due compresse al giorno oppure come sciroppo

      1. Scritto da vic

        Mi dispiace moltissimo deluderla, ma con il sig. del malox non ho nulla a che fare. Prendo atto che le banalità sono il suo forte, comunque aspetti l’8 giugno prima di agitarsi e brindare. Vincesse Gori potrò consolarmi con una veranda (magari più piccola).

  5. Scritto da Carlo

    Fratelli d’Italia in un anno ha raddoppiato i voti. Ma giusto, un partito piccolo non va menzionato.

    1. Scritto da Vito

      Si ma è’ successa una cosa così’ clamorosa che è’ passato in secondo piano : quelli che dicevamo “vinciamo noi” sono stati doppiati. La bicicletta di Renzi ha superato due volte la Chevrolet di Grillo.

    2. Scritto da Giosuè

      Avrà fatto 18 anni il figlio dell’unica persona che votava Meloni & co (con simpatia…)

  6. Scritto da jack

    “E poi c’è Giorgio Gori, pronto a ricominciare fin da subito a pedalare e macinare chilometri nei quartieri della città durante le prossime due settimane”
    A sto punto scrivete “forza PD, forza Gori siamo con te..” sembrate il giornale con Berlusconi..

  7. Scritto da Giovanni

    La Lega, quattro gatti che pretendono di amministrare il capoluogo, ma statevene nei paesini al bar.

    1. Scritto da Grigio

      Caro Signor raffinato “Cittadino”, per quanto indegno di poter conferire con Lei in quanto, proveniente da un umile “paese”, per giunta munito di bar, quindi evidentemente non meritevole di essere ben amministrato, non Le nascondo di essere comunque fiero del mio pezzo di mondo. Le auguro buona meditazione a teatro, qualora il Suo borgo fosse sprovvisto di bar

    2. Scritto da ahah

      intanto tu con il tuo movimento di solo critica hai preso una bella legnata… forse siete voi che dovete stare nei paesini al bar

      1. Scritto da nino cortesi

        Forse non ti sei reso conto che le cose sono cambiate perchè noi ora siamo soli contro tutti, che noi le decisioni le prendiamo senza mediazioni e poi che basterebbe che noi, dopo anni di combutte di tutti gli altri, li controlliamo. Sappi che prima erano tutti d’accordo e non succedeva nulla, ora sono sempre tutti d’accordo, ma li mettono dentro.
        Dove ci siamo noi il giorno dopo arriva la finanza e rende giustizia. Ci basta, per ora questa posizione privilegiata e qualificata.

        1. Scritto da giobatta

          dici cose anche condivisibili, ma con un’arroganza che potrebbe farti allontanare da un giudizio obiettivo della realta’.

          1. Scritto da nino cortesi

            Caro Giobatta ( oh uno normale) questa non è arroganza ma dolore di vivere in un paese completamente falso, dove solo pochi cercano di far capire come stanno le cose. Ci sono un sacco di corrotti, altri che pensano solo alle poltrone e tanti che si accontentano di fare i camerieri dei corrotti per paura di muovere il …… e cambiare le cose.

          2. Scritto da giobatta

            condivido il tuo dolore

  8. Scritto da Attentosservatorenzimai

    Tra due destri si é comunque deciso di dare una seconda possibilità all’originale…

    1. Scritto da Indignato orobico

      Vero, infatti io Gori non lo voto comunque.