BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Seriate, al ballottaggio si giocano la fascia Vezzoli e Pellicano

A Seriate sarà ballottaggio tra Cristian Vezzoli (Lega Nord-Fi) e Stefania Pellicano (Pd) che hanno raccolto rispettivamente il 40,85% e il 28,83% delle preferenze, contro il 16,10% di Damiano Amaglio (Albatro e Seriate sul Serio), il 9,62% di Alvaro D'Occhio (M5S) e il 5,08 di Antonio Federico Brevi (Ncd).

Al ballottaggio dell’8 giugno prossimo, quando si deciderà il sindaco di Seriate, sarà sfida tra Cristian Vezzoli, candidato sindaco sostenuto da Lega Nord, Forza Italia e Progetto Seriate, e Stefania Pellicano, Pd, Sinistra per un’altra Seriate e Idv.

È questo il risultato delle urne che hanno stabilito le gerarchie in campo: Vezzoli ha raccolto 5.332 voti (40,85%), mentre Pellicano si è fermata a 3.698 (28,33%). Esclusi dal ballottaggio Damiano Amaglio, sostenuto dalla lista civica Albatro e da Seriate sul Serio (2.102 voti, 16,10%), Alvaro D’Occhio del Movimento 5 Stelle (1.256, 9,62%) e Antonio Federico Brevi del Nuovo Centro Destra (663, 5,08%).

Dei 18.413 potenziali elettori si sono presentati ai seggi 13.444 votanti (73,01%).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Barbara

    I seriatesi devono capire che oltre il partito chi conta è anche chi lo guida con coerenza e serietà… Vezzoli è una bravissima persona,preparato e serio e sono sicura che lui andrà avanti credendo in ciò che di bello vorrà fare x la sua tanto amata seriate… Orgoglioso di essere seriatese da doc..

  2. Scritto da mario

    La pellicano sembra arrivata ieri a Seriate e non la conosce nessuno.Se ci fosse stato Amaglio al ballottaggio contro la Lega si poteva sperare in un cambiamento.Invece cosí sarâ una passeggiata per Vezzoli..E poi la gente sceglie chi parla bergamasco …per fortuna (la Saita aveva fatto un master a Pút san Piero!)

    1. Scritto da Apritevi al mondo

      Bè se l’unico parametro che si usa per scegliere un sindaco che rappresenti 25.000 abitanti di una città piena di problemi è il dialetto in cui parla sarà proprio così…

  3. Scritto da Antonella

    Se al ballottaggio passa il PD povera Seriate … come si dice … dalla padella alla brace!!

    1. Scritto da Antocella

      Scritto così, senza motivazioni, senza conoscere niente di quello che si sta dicendo, è un forte invito per andare a votare per il cambiamento, questa maggioranza ha fatto il suo tempo, non ha più motivazioni ne stimoli. Beh, stimoli si, occupare poltrone.

  4. Scritto da Floriano

    Forse è la volta buona che si volta finalmente pagina, dopo 20 anni di Lega non se ne può più!

    1. Scritto da Sten

      E come?

      1. Scritto da Floriano

        Io non so come, non è il mio compito saperlo. Io abito a Seriate e questi 20 anni di Lega mi hanno schifato. Dalla spesa folle del ponte dell’Oasi,alla vicenda dell’asilo nido, lla finta lotta agli extracomunitari, ecc. ecc. Anche solo per l’alternanza io spero che vinca il PD. E’ legittimo o è vietato?

        1. Scritto da Abbasso la lega

          Lega e Forza Italia sono destinate ad affondare assieme anche per i continui scandali e gli inutili slogan che non portano a nulla di concreto. Confido che a Seriate si possa costruire un’alternativa seria.

  5. Scritto da aldo

    avanti cosi’ pecoroni seriatesi,votate ancora la lega e poi lamentatevi di nuovo…..