BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Europee, Bergamo città: Pd 43,7%, 5 Stelle all’11,9%

Primi dati sul Comune di Bergamo. Stravince il Partito democratico con un roboante 44%. Buona notizia per Giorgio Gori, canidato del centrosinistra. Lo scruitinio delle amministrative inizierà lunedì 26 maggio alle 14.

Più informazioni su

Primi dati sul Comune di Bergamo. Stravince il Partito democratico con un roboante 44%. Buona notizia per Giorgio Gori, candidato del centrosinistra. Lo scruitinio delle Comunali inizierà lunedì alle 14.

109 su 109

Pd al 43,76%, venti punti percentuali rispetto al 23,03% registrato cinque anni fa. Il boom del Pd corrisponde al tracollo del centrodestra. Forza Italia non arriva nemmeno al 16% fermandosi al 15,96% (Nel 2009, come Pdl, insieme agli ex alleati alfaniani, era al 33,35%). Al terzo posto il Movimento 5 Stelle che scalza la Lega Nord: 11,92%. Il Carroccio è alle spalle di Grillo, ma solo di poco con l’11,55%. Risultato sopra la media italiana per la lista di Tsipras, che rimane di poco sotto il 6% (per la precisione al 5,95%). Il Nuovo Centrodestra 4,39%, Fratelli d’Italia 3,52, Verdi europei 1,19%. Risultato clamorosamente bsso per Scelta europea che proprio a Bergamo, fino a qualche mese fa, poteva contare su una buona base di voti. Ora non raggiunge nemmeno 1% (0,93%). Chiudono Italia dei Valori al 0,68 % e Io Cambio con il 0,10%.

100 sezioni su 109

Pd 43,73%, Forza Italia 16,1%, Lega 11,58%, Movimento 5 Stelle 11,74%, Tsipras 5,9%, Ncd 4,49%

65 sezioni su 109

 Pd 43,94, Fi 16,42, M5s 11,51, Lega 11,34, Tsipras 5,73, Ncd 4,58

53 seggi su 109

Pd al 44%, Forza Italia 16,36%, Movimento 5 Stelle 11,61, Lega Nord 11,25, Tripras 5,89, Nuovo Centrodestra 4,54%, Fratelli d’Italia 3,58%, Verdi Europei 1,16%, Scelta europea 0,94%

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.