BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ance Bergamo completa il rinnovo dei propri vertici

Ance Bergamo, dopo la conferma di Ottorino Bettineschi alla presidenza, ha eletto nella giornata di lunedì 26 maggio i tre vicepresidenti, il tesoriere e designato i presidenti degli Enti Paritetici che fanno riferimento all’associazione.

Ance Bergamo, dopo la conferma di Ottorino Bettineschi alla presidenza, ha eletto nella giornata di lunedì 26 maggio i tre vicepresidenti, il tesoriere e designato i presidenti degli Enti Paritetici che fanno riferimento all’associazione.

Il Consiglio Direttivo ha eletto per la carica di Vicepresidente: Livio Finazzi con delega all’organizzazione; Simona Leggeri con delega alle iniziative di edilizia privata e Marco Mazzoleni con delega alle opere pubbliche. Per l’incarico di Tesoriere dell’Associazione è stata confermata Gabriella Schiavi.

Il Comitato di Presidenza del Triennio 2014-2017 risulta così composto: Ottorino Bettineschi (Presidente); Livio Finazzi (Vicepresidente); Simona Leggeri (Vicepresidente) Marco Mazzoleni (Vicepresidente); Gabriella Schiavi (Tesoriere); Francesco Fiumi (Presidente Gruppo Giovani).

Per quanto riguarda le designazioni degli Enti Paritetici, sono stati eletti: Valter Andreoli quale Presidente della Scuola Edile e del CPT-Comitato Paritetico Territoriale; Vanessa Pesenti quale Presidente della Cassa Edile.

"Adesso che abbiamo celermente completato la squadra possiamo continuare sul percorso già iniziato, sviluppando le linee strategiche associative e realizzando i progetti necessari al rilancio del settore e per una rinnovata stagione di benessere e prosperità. Auguro un buon lavoro a tutti, garantendo il massimo impegno di tutta Ance Bergamo a sostegno delle imprese" ha dichiarato Ottorino Bettineschi a conclusione dei lavori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.