BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sei sfidanti sindaci, 17 liste con 512 candidati Ecco la carica per Bergamo

Una sfida a sei per una sola poltrona: quella di sindaco a Palazzo Frizzoni, la sede del Comune di Bergamo. Domenica 25 maggio, dalle 7 alle 23, si vota per il sindaco di Bergamo e per i 32 consiglieri che guideranno la città per i prossimi cinque anni. In corsa ci sono 17 liste con 512 cittadini.

Più informazioni su

Una sfida a sei per una sola poltrona: quella di sindaco a Palazzo Frizzoni, la sede del Comune di Bergamo. Domenica 25 maggio, dalle 7 alle 23, si vota per il sindaco di Bergamo e per i 32 consiglieri che guideranno la città per i prossimi cinque anni. In corsa ci sono 17 liste con 512 cittadini. Ecco chi sono, i programmi che propongono e la visione di città che hanno per Bergamo. 

I VOTANTI

Sono chiamati a votare l’elezione diretta del sindaco e del consiglio comunale di Bergamo 88.920 cittadini: 40.928 uomini e 47.992 donne. "I maggiorenni al loro primo voto in città sono 1.232: 592 maschi e 640 femmine" spiega Angela Marcello, responsabile del settore elettorale del Comune di Bergamo. Lo staff dell’ufficio elettorale di Palazzo Frizzoni è impegnato da venerdì e sabato, dalle 8.30 alle 18 con orario continuato, e domenica 25 maggio dalle 8.30 alle 23 per rilasciare duplicati della tessera elettorale o carte d’identità – esclusivamente – necessarie alle operazioni di voto. Si ricorda, infatti, agli aventi diritto di voto che per votare è necessario oltre alla tessera elettorale un documento d’identità con foto rilasciato da una qualsiasi amministrazione pubblica. E’ valida anche la carta d’identità scaduta negli ultimi tre anni purché l’avente diritto sia riconoscibile o – ancora – che qualche componente del seggio riconosca l’elettore e ne garantisca l’identità. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Teresa

    Perché sempre la redazione mette Bergamo Cambia in ultima posizione? Credo che sulla scheda elettorale sia il primo …..ogni tanto potevate non favorire i soliti partiti

    1. Scritto da quiz

      “favorire”?!?….sta scherzando vero?