BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Maroni attacca Gori “Disonesto e bugiardo, basta doppia morale”

Roberto Maroni segue il solco tracciato da Daniele Belotti attaccando Giorgio Gori a testa bassa. Lo fa nelle ultime ore disponibili prima del voto, durante la chiusura della campagna elettorale della Lega Nord. "Noi qui in Lombardia, a Bergamo e non solo, dobbiamo affermareil principio che le persone oneste devono essere chiamate a governare".

Più informazioni su

Roberto Maroni segue il solco tracciato da Daniele Belotti attaccando Giorgio Gori a testa bassa. Lo fa nelle ultime ore disponibili prima del voto, durante la chiusura della campagna elettorale della Lega Nord. Il segretario provinciale ha ripercorso tutte le puntate del caso veranda, da lui stesso scoperchiato due venerdì fa. Un assist al bacio per il presidente della Regione che non si è certo tirato indietro: “Se c’è un leghista che fa qualcosa viene croceffsso, è un delinquente. Se sono loro farlo va bene, è buona fede. Questa doppia morale significa razzismo. E’ una forma di razzismo moderno. Noi dobbiamo ribellarci. Gori avrà modo di spiegare e da difendersi, ma la cosa insopportabile è l’atteggiamento della sinistra, perché a loro è concesso tuto. Noi siamo colpevoli solo perché professiamo le nostre idee. Noi qui in Lombardia, a Bergamo e non solo, dobbiamo affermareil principio che le persone oneste devono essere chiamate a governare. La disonestà è l’atteggiamento culturale: disonesto perché bugiardo.

Guarda il video

Al termine dell’incontro al Lega Point di via Zambonate, festa di chiusura della campagna da Giuliana. Circa trecento le persone al fianco di Franco Tentorio, che ha ringraziato tutti i sostenitori. "Ce la faremo. Sono molto soddisfatto del percorso che abbiamo fatto insieme. Mi sono tolto molte soddisfazioni in campagna elettorale, sono andato in giro nei quartieri e la gente mi ha riconosciuto e ringraziato". 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Riccardo

    Maroni? Quello che si era offeso perché Saviano diceva che in Lombardia c’era la mafia? Quello che non ha detto una parola su quanto ha fatto il suo predecessore in Regione, spendaccione e indagato? Ma, per favore!

  2. Scritto da Miki

    Maroni chi?

  3. Scritto da Stefano Magnone

    La lega non ha più lacrime da versare. Arresti, processi, condanne, giunte dimesse o dimezzate chi più ne ha più ne metta. O sono dei perseguitati politici o degli sprovveduti. O degli incapaci. Però sempre a insultare gli altri, magari per indagini mai partite. Garantismo a corrente alternata.

  4. Scritto da Marco

    Maroni, Maroni appoggia e ha come alleato un pregiudicato da 20 anni, i suoi tirapiedi erano in una giunta di ndranghetisti, lui in un governo con Forza italioti collusi con la mafia e…parla di disonestà degli altri??? Ma mi faccia il piacere..Ma la vergogna non sa cos’è?? Per delicatezza non parlerò dei diamanti e di Belsito ecc ecc

  5. Scritto da Paolo

    Be sono andato per curiosità invitato da un consigliere comunale, da Dalmine c’erano assessori e consiglieri, più qualche altro accolito a cui hanno dato qualche seggiolone (e neanche tutti). Insomma solo amministratori precettati, non li conosco gli altri ma penso che la sala fosse di fatto tutta così.
    Io dopo la terza fanfalucca padana me ne sono andato inorridito, sono deluso ma alle Europee voterò Forza Italia.

    1. Scritto da Ennio

      Perchè Forza Italia invece ……. ma non ne hai abbastanza ? Tra Lega e F.I. che altro devono fare nell’ambito dell’orrore ? Più in basso di così pare davvero difficile !

      1. Scritto da La verità fa male

        Io invece faccio il percorso inverso: avevo sempre votato PDL ma dalle politiche 2013, contro questa Unione Sovietica Europea dei banchieri e di burocrati che affama i popoli, voto per la Lega Nord. Nell’ambito dell’orrore il primo posto lo occupa il PD che ha votato la riforma pensioni Fornero e l’IMU di Monti, stangando la povera gente, mentre la Lega non solo non ha votato simili sconcezze ma promuove un referendum per abolire la riforma Fornero

        1. Scritto da Paolo

          Non possiamo unire il meglio di tutti? Insieme alle proposte condivisibili della lega, non le piace che i politici abbiano i soldi dimezzati? (M5S) Oppure che i politici possano stare in carica per NON più di due mandati? Oppure che si adotti decisamente la filosofia “rifiuti zero”? Certo, non devono esserci interessi economici e compartecipazione con le aziende di smaltimento e incenerimento rifiuti, altrimenti è ovvio che non promuoveranno mai la riduzione dei rifiuti.

          1. Scritto da Billy

            No, preferisco che venga abolito il Senato,si risparmia ENORMEMENTE di più, si ha una maggiore efficienza ed è ampiamente dimostrato da altre realtà democratiche che non c’è alcun problema per la democrazia. Con 2 mandati non fai neppure in tempo a conoscere NEI FATTI i tuoi eletti e li mandi a casa. Obama, Merkel, Cameron, Hollande non hanno certo fatto 2 mandati, da qui ad avere politici anzianissimi in mezzo c’è un bello spazio. Rifiuti zero: rivediamoci dopo che li avremo visti a Napoli

  6. Scritto da super partes

    Be dopo il trota e furti della famiglia Bossi di cosa sta parlando? Certo anche Gori, non è ancora partito e…. se il buon giorno si vede dal mattino!

  7. Scritto da SERIAMENTE?!?!?!?!

    Il famoso bue che disse cornuto all’asino. Maroni dovrebbe solo stare zitto.