BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Seriate al voto, Pellicano: “Rilanciare il lavoro con incentivi”

Intervista a Stefania Pellicano, candidata sindaco a Seriate per il centrosinistra. "Rilanciare il lavoro: recuperare stabili comunali da destinare al progetto del coworking - spazi lavorativi (uffici) condivisi da più professionisti".

Intervista a Stefania Pellicano, candidata sindaco a Seriate per il centrosinistra.

Quale è la priorità assoluta del vostro programma? Rilanciare il lavoro: recuperare stabili comunali da destinare al progetto del coworking – spazi lavorativi (uffici) condivisi da più professionisti; Incentivo e sostegno attività produttive attraverso apposite convenzioni per agevolazione di accesso al credito per le piccole e medie imprese e per finanziamenti a tassi di interessi agevolati. Creare lo Sportello comunale per il lavoro per favorire l’incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro. Casa: Stipula di accordi con istituti bancari per la concessione di mutui prima casa a tassi agevolati e Creazione di un osservatorio che monitori la situazione degli sfratti e delle esecuzioni immobiliari; utilizzo di edifici privati e/o pubblici da destinare a forme di housing sociale.

Se non ci fossero i vincoli del Patto di Stabilità quale opera o servizio realizzerebbe per Seriate? Se non ci fossero i vincoli del Patto di Stabilità concluderei prima le opere di manutenzione straordinaria (già previste – es. infissi Scuola Aldo Moro, ) … e a medio termine inizierei a pensare al Palazzetto dello Sport e/o interventi per la piscina.

Ai servizi sociali vengono destinate gran parte delle risorse del bilancio comunale. Quale politica intendete perseguire su questo fronte? Proseguirei con i servizi già erogati sia a livello comunale sia di ambito ampliandoli come descritto nel programma (portierato sociale, centro anziani) rimodulando dove possibile le tariffe; trovare una soluzione per ampliare l’offerta della scuola materna Supportare le famiglie in difficoltà, sia per la crisi economica ma anche per le problematiche familiari. Sicurezza. Negli ultimi mesi si sono verificati migliaia di furti in tutta la provincia.

Quali provvedimenti può mettere in atto il Comune per risolvere l’emergenza? Posto che intendo mettere in atto opere di prevenzione della criminalità, rendendo Seriate vivace e partecipata. Per garantire la sicurezza ai cittadini – mia priorità – è necessario tenere il verde pubblico curato, illuminare meglio le aree più a rischio, riqualificare i quartieri a rischio della città – il maggior numero di furti in appartamento avviene nei quartieri dormitorio; affidare la vigilanza, viabilità e traffico a personale ausiliario in modo tale da liberare risorse di polizia locale per compiti di prevenzione e controllo del territorio; attivare specifici progetti di sicurezza per ampliare la fascia serale/notturna e protocolli di Sicurezza con le Forze di polizia dello Stato, per sviluppare sinergie operative; ampliare il sistema di videosorveglianza con telecamere mobili, per la massima deterrenza contro le criticità de localizzate; costituire nuclei di sicurezza sociale per prevenire i conflitti nei contesti familiari

Giovani. Che ruolo avranno all’interno della vostra amministrazione? fascia importante della popolazione a cui indirizzarsi soprattutto per ciò che riguarda la partecipazione, cercare di coinvolgerli in tutti i processi/decisioni importanti dell’amministrazione comunale.

Nel programma elettorale avete un capitolo dedicato ad Expo 2015? Appuntamento importante! I tempi sono molto stretti ma riteniamo possibile realizzare strutture ricettive extra alberghiere ricorrendo alla disponibilità di immobili privati inutilizzati; formare personale da impiegare poi per l’accoglienza e l’ospitalità dei turisti; inoltre, organizzare sagre e degustazioni di prodotti tipici locali per tutto il periodo dell’esposizione.

Quale partito voterà alle Europee? Voterò con convinzione per il mio partito: il Partito Democratico, unico progetto vincente!!!

Quale avversario teme di più e perché? Nessuno, perché i seriatesi sentono forte il bisogno di dare "un nuovo volto a Seriate".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.