BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Midali, “Idea per Lallio” “Difenderemo le fasce più deboli”

A Lallio scende in campo anche Fabio Midali di "Idea per Lallio". Il candidato sindaco della lista civica se la dovrà vedere con Giacomo Lodovici ("Un paese in comune Lai") e Massimo Mastromattei ("Lallio e Poi").

A Lallio scende in campo anche Fabio Midali di "Idea per Lallio". Il candidato sindaco della lista civica se la dovrà vedere con Giacomo Lodovici ("Un paese in comune Lai") e Massimo Mastromattei ("Lallio e Poi").

Quale è la priorità assoluta del vostro programma?

"Vista la situazione attuale a livello locale e nazionale, la priorità riguarda il "sociale": la tutela dei più deboli e l’assistenza alle fasce meno abbienti".

Se non ci fossero i vincoli del Patto di Stabilità quale opera o servizio realizzerebbe?

"Dal nostro programma: Per favorire l’aggregazione dei cittadini, pensiamo di creare l’area feste a nord del paese creando un unico polo sportivo-ricreativo: realizzeremo nuove tribune del campo da calcio con sottostanti spogliatoi e locali per la dirigenza e verrà realizzato un campo polifunzionale per calcetto, pallavolo e basket. Recupereremo l’area della vecchia palazzina spogliatoi per l’ampliamento dell’attuale circolo ricreativo per anziani con nuova struttura più grande in grado di ospitare anche le feste della comunità o gruppi familiari che avessero intenzione di ritrovarsi in compagnia per festeggiare particolari eventi o solamente per la voglia di stare insieme. Ai servizi sociali vengono destinate gran parte delle risorse del bilancio comunale".

Quale politica intendete perseguire su questo fronte?

"Dal nostro programma: In una situazione economica e sociale come l’attuale, la Persona ed i suoi bisogni saranno al primo posto delle nostre attenzioni, mantenendo tutti gli attuali servizi. Cercheremo di potenziare i servizi sociali di prima necessità come l’assistenza domiciliare, il trasporto per visite mediche, la fornitura di pasti caldi a domicilio, spesa consegnata a casa, soggiorni marini invernali e montani estivi, festa dell’anziano e momenti d’aggregazione, utilizzando al meglio le strutture esistenti e collaborando con tutte le associazioni di volontariato presenti sul territorio".

Crisi e lavoro. Quali interventi può mettere in campo l’amministrazione comunale?

"L’utilizzo di disoccupati per i lavori socialmente utili al fine di poterli inserire gradualmente di nuovo nel mondo del lavoro. Sicurezza. Negli ultimi mesi si sono verificati migliaia di furti in tutta la provincia".

Quali provvedimenti può mettere in atto il Comune per risolvere l’emergenza?

"Dal nostro programma: Consapevoli del fatto che vivere in un ambiente sicuro è un diritto di tutti, garantiremo che ciò avvenga tramite un monitoraggio costante del territorio in collaborazione con le forze dell’ordine e con un sistema capillare di videosorveglianza. Studio e realizzazione di un’assicurazione collettiva contro furti, scippi e rapine".

Giovani. Che ruolo avranno all’interno della vostra amministrazione?

"Dal nostro programma: Crediamo nella responsabilizzazione dei nostri giovani dando loro la possibilità di gestire gli spazi comunali con educazione e criterio, raggiungendo in questo modo il duplice scopo di avere aree controllate e giovani dotati di senso civico. Consapevoli che nei giovani c’è il nostro futuro e quello del paese di Lallio, daremo loro la possibilità di gestire il loro tempo libero, supportati dall’amministrazione comunale, per l’organizzazione di feste, concerti all’aperto, cineforum estivo ed invernale, creazione di spazi a loro dedicati, gite e prevedendo la concessione in gestione di spazi comunali quali parchi e locali. All’interno dei gruppi di aggregazione giovanile attiveremo un servizio di orientamento sia sul percorso di studio che su quello lavorativo, aiutando i ragazzi con figure professionali ad hoc, a valorizzare le proprie attitudini e inclinazioni, uniche per ognuno".

Nel programma elettorale avete un capitolo dedicato ad Expo 2015?

"No.

Quale partito voterà alle Europee?

"Un partito liberale".

Quale avversario teme di più e perché?

"Non temiamo nessuno".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.