BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Trasferta proibitiva contro i campioni d’Italia per i Lions Bergamo

I Leoni bergamaschi, dopo il ko subito domenica scorsa contro i fortissimi milanesi, ora se la vedranno contro un'altra corazzata, quella dei Panthers Parma. Un impegno difficile ma non impossibile per gli orobici che nell'ultima uscita hanno dimostrato di avere una delle difese più forti del torneo.

Più informazioni su

Dopo la sconfitta di domenica scorsa contro i Seamen, per i Lions Bergamo continua il ciclo di partite ad alto rischio. Domenica sarà il turno dei campioni d’Italia in carica e attualmente primi in classifica a punteggio pieno, i Panthers Parma. L’incontro si svolgerà nel bellissimo impianto di Parma, via del Popolo con kick-off alle 15.

Il match appare proibitivo, ma – come sosteniamo da sempre – il condizionale è d’obbligo: infatti, se analizziamo la partita di domenica scorsa persa contro i milanesi vicecampioni d’Italia e secondi in classifica, c’è da essere ottimisti. Nonostante il passivo 0-27, i Lions hanno dato delle conferme importanti: la difesa risulta essere una delle migliori del campionato, ha concesso solo due touchdown ai "marinai" che solitamente segnano a raffica e ha messo sotto pressione il loro attacco costringendolo a commettere tantissime penalità. Purtroppo è mancata la fase offensiva, l’attacco ha perso occasioni importanti per mettere a segno punti e restare agganciati al match, ma questo dovuto sia alla forte e aggressiva difesa milanese sia alla giornata storta di un po tutto il reparto. Ma niente drammi, Bergamo resta ancora quarta da sola e può contare su grandi margini di miglioramento da qui a fine campionato, guidati dall’ottimo coaching-staff che con grande meticolosità sta gettando le basi per i Lions del futuro. Infatti in attacco possono fare affidamento su un gruppo di giocatori di grande spessore tecnico tra cui molti giovani provenienti dalle squadre Junior che stanno ancora assimilando il nuovo modulo offensivo.

A proposito del settore giovanile, che è sempre stato fiore all’occhiello della squadra bergamasca, ricordiamo un’importante manifestazione che si svolgerà alla Cittadella dello Sport in via Monte Gleno dal 9 giugno al 5 luglio. Parliamo del "SUMMER FOOTBALL CAMP LIONS" rivolto a tutti i ragazzini maschi e femmine dai 6 ai 13 anni. L’evento fa parte del CRE ed è organizzato in totale collaborazione con il Comune di Bergamo all’interno del cartellone "Bergamo Estate 2014".

L’invito è rivolto ai genitori di tutti i giovanissimi che si vogliono semplicemente avvicinare al mondo del Football attraverso la "Flag Football". Il camp sarà suddiviso in quattro fasi: 9-13 giugno, 16-20 giugno, 23-27 giugno, 30 giugno-4 luglio dalle ore 8.30 alle 13.00 ed è completamente gratuito. E’ comunque gradita l’iscrizione contattando Ingrith Gamba al 338-3796588 o inviando e-mail a lionsbergamo@fidaf.it.

Servizio di Nicola Fardello

Foto di Luca Conti

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da greatguy

    gran bella iniziativa il summer camp!!! cosi si gettano basi solide per il futuro. bravi LIONS!!!!