BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Insieme per Tavernola Colosio: “La priorità va al polo scolastico”

Filippo Colosio, 68 anni ed ex imprenditore in pensione, è il candidato sindaco di Insieme per Tavernola per le prossime elezioni amministrative del 25 maggio: “I servizi sociali sono un tema che mi tocca da vicino e su questi garantirò il massimo impegno. Mi piacerebbe poter mettere mano all'area ex-Giosuè Borsi”.

Filippo Colosio, 68 anni ed ex imprenditore in pensione, è il candidato sindaco di Insieme per Tavernola per le prossime elezioni amministrative del 25 maggio: sposato con Valeria ha tre figli e sette nipoti, è appassionato di montagna e ama camminare.

Colosio, è la prima esperienza politica o ha già avuto modo di avere a che fare con l’amministrazione di un comune?

Sono già stato in precedenza consigliere e assessore ai servizi sociali dal 1995 al 2009. Non ho partecipato alla precedente competizione elettorale, ma ho accettato questa candidatura perché mi sono sentito circondato dalla stima di tante persone e perché lo ritengo un servizio doveroso per il mio paese.

Se dovesse sceglierne solo una, quale è la priorità assoluta del vostro programma?

La priorità è indubbiamente la sistemazione del polo scolastico, anche se le urgenze per Tavernola sono comunque tante.

Qualora diventasse sindaco e non ci fossero i vincoli del Patto di Stabilità quale opera o servizio realizzerebbe?

Oltre al già citato polo scolastico vorrei poter mettere mano all’area ex-Giosuè Borsi, un edificio costato 800 mila euro alla comunità e abbattuto dall’attuale amministrazione per realizzare un parcheggio.

Ai servizi sociali vengono solitamente destinate gran parte delle risorse del bilancio comunale. Quale politica intendete perseguire su questo fronte?

È un tema che mi tocca da vicino, essendo stato assessore ai servizi sociali; pertanto garantirò il massimo impegno dell’amministrazione in collaborazione con le numerose associazioni di volontariato presenti sul territorio.

Crisi e lavoro. Quali interventi può mettere in campo l’amministrazione comunale?

Ho già dichiarato che in caso di elezione metterò a disposizione la mia indennità di sindaco per contribuire fattivamente alla soluzione delle situazioni più urgenti.

Sicurezza. Negli ultimi mesi si sono verificati migliaia di furti in tutta la provincia. Quali provvedimenti può mettere in atto il Comune per risolvere l’emergenza?

Siamo già in contatto con l’arma dei carabinieri e le amministrazioni interessate affinché si mantenga sul territorio la stazione dei carabinieri di Tavernola, un importante presidio del territorio. Si intende mantenere il servizio di videosorveglianza approntato dall’attuale amministrazione.

Giovani. Che ruolo avranno all’interno della vostra amministrazione?

I Giovani sono presenti in lista e nel gruppo di lavoro che la supporta. A ogni consigliere verrà affiancato uno di essi per essere introdotto alle pratiche e ai meccanismi amministrativi.

Nella corsa a sindaco di Tavernola c’è qualcosa che, secondo lei, la vostra lista ha in più dei concorrenti?

Sicuramente il fatto che nessuno abbia interessi personali o conflitti d’interesse con il ruolo che potrebbe andare a ricoprire.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Pablo Nerune

    fate come me: anchio ero dei loro un PD ora son passato ai Grillini e sicuramente non faro come Rossi ma, per la legge del fare e non solo parlare, un voto ai giovani rivoluzionari questa volta lo daro’

  2. Scritto da Pablo Nerune

    Vorrei ricordare a tanti,troppi miei concittadini che in questi giorni sono impegnati in discussioni sterili e fini a se stesse,basterebbero un paio d’ore di Storia locale per mettere le cose al suo posto.Invece sono qua a leggere stupidi commenti,scritti da presunti maestri senza memoria convinti che basti fare un patto con il diavolo ed andare in Chiesa ogni domenica per saltare il Purgatorio. Infine vedo JDP nominare JFK…ma che altro non fa se non la solita politica nazionale dei compagni..

  3. Scritto da Andrea Paola Rossi

    Saremo anche messi male, …..scrivevo in un mio vecchi post ma adesso ribadisco che siamo messi malissimo solo aria fritta ed attacchi personali (siamo) siete stati capaci di fare …. io sicuramente non votero progetto distruzione ma neanche i compagni che da quello che leggo fanno pure gli interessi delle mogli………vergogna avete predicato bene ma razzolato male mettendovi con loro

  4. Scritto da Jolly

    Poi mi citate JFK ….mi consenta…. se iniziate gia’ col far pagare le inadempienze di pochi a tutti i cittadini….. incominciamo bene…
    Le auguro una buona giornata ed un in bocca al lupo per la sua campagna elettorale sperando in caso di vittoria che non si faccia mangiare lei stesso dai suoi lupi.

  5. Scritto da Jolly

    Noto cmq con piacere che devolvera’ l’intero incasso del suo stipendio alle associazioni ….. ma non si dimentichi di coprire anche l’ eventuale tares non pagata dagli inquilini inadempienti …..
    visto che uno dei suoi candidati, ha fatto causa al comune per una clausola dove si chiedeva ai proprietari degli immobili di farsi garanti in caso di mancato pagamento da parte degli inquilini.

  6. Scritto da Jolly

    in secundis mette come priorita il polo scolastico ma da quello che leggo tra i vari post e volantini sembrerebbe che sia gia’ tutto pronto quindi non dovra’ sbattersi molto forse avrebbe potuto aggiungere qualcosa d’altro e non il “Giuosue Borsi” costato gia una milionata per colpa di un vostro vecchio capriccio.

  7. Scritto da Jolly

    Sig. Filippo Colosio…. dopo aver attentamente letto le sue risposte …alcune quesiti mi sorgono spontanei:
    in primis noto che ha dimenticato di dire ( non so se volutamente o chi ha scritto per lei a preferito non dirlo) che nella sua precedente carica amministrativa aveva dato le dimissioni…..succedera’ anche questa volta oppure lei e’ solo di facciata e altri muoveranni i fili per lei ??