BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Torre de’ Roveri, Lebbolo: “Lista quasi tutta rinnovata Sogno? Il bene comune”

Attuale assessore all'Edilizia e Ambiente e vicesindaco nell'amministrazione Marchesi, Matteo Francesco Lebbolo, 37 anni geometra libero professionista, sposato e padre di due figli, si presenta come unico candidato sindaco a Torre de' Roveri all'appuntamento elettorale del 25 maggio.

Francesco Lebbolo, 37 anni geometra libero professionista, sposato e padre di due figli, si presenta come unico candidato sindaco a Torre de’ Roveri all’appuntamento elettorale del 25 maggio.

Lebbolo, se dovesse sceglierne solo una, quale è la priorità assoluta del vostro programma?

La priorità assoluta è la riqualificazione e realizzazione della nuova piazza a servizio del centro storico del paese: infatti con il completamento da parte di un soggetto privato dei nuovi alloggi sociali per anziani (ma vista la situazione di crisi anche per giovani coppie che non hanno lavoro o ragazze madri) finalmente Torre de’ Roveri avrà un proprio spazio di ritrovo per la collettività fulcro della vita della comunità.

Se non ci fossero i vincoli del Patto di Stabilità quale opera o servizio realizzerebbe?

Non promettiamo grandi opere pubbliche, perchè il patto di stabilità ci frena, ma vorremmo fortemente rivedere e riorganizzare gli spazi del Centro Sportivo, nato a pezzi, dotandolo di un campo in erba sintetica. Avevamo previsto uno studio di fattibilità per la realizzazione di una nuova palestra ma i costi che l’Amministrazione avrebbe dovuto sostenere erano troppo elevati.

Ai servizi sociali vengono destinate gran parte delle risorse del bilancio comunale. Quale politica intendete perseguire su questo fronte?

Miriamo al mantenimento di tutti i servizi esistenti, anzi, se possibile li potenzieremo. Il nostro programma per 1/3 è occupato dai servizi sociali alla persona. Nuove povertà, Area Anziani, Area Disabili, Area Minori Giovani e Famiglia: molti comuni limitrofi, e non è una bugia, ci invidiano i servizi offerti. Siamo riusciti a portare uno studio di Pediatria/Ostetricia a Torre de’ Roveri e, tra i tanti servizi, cito anche il prelievo ematico a domicilio.

Crisi e lavoro. Quali interventi può mettere in campo l’amministrazione comunale?

Sentiamo la necessità di attivare risorse a sostegno del reddito, differenziare le tariffe sulla base dei redditi e della condizione socio-economica delle famiglie, innalzare il limite di esenzione per le fasce di reddito più basse e dare vita alla consulta tributi che valuterà democraticamente le fasce e l’applicazione delle tariffe.

Sicurezza. Negli ultimi mesi si sono verificati migliaia di furti in tutta la provincia. Quali provvedimenti può mettere in atto il Comune per risolvere l’emergenza?

Al di là delle videocamere, che comunque proponiamo ed è nostra intenzione potenziare, e al di là dei Carabinieri e delle forze dell’ordine dell’Unione dei Colli su sui faremo sempre affidamento, e ringraziamo per la presenza costante, per un controllo efficace e capillare serve un coordinamento tra queste forze. Vogliamo creare una rete di comunicazione tra amministrazioni e forze dell’ordine e riattivare quel senso di vicinato che oggi è scomparso. Troppe volte si sente dire “era da un po’ che vedevo quello strano personaggio in quella zona”: dobbiamo ricostruire il senso civico, che porta i cittadini a segnalare al corpo di polizia locale le situazioni sospette.

Giovani. Che ruolo avranno all’interno della vostra amministrazione?

La nostra lista in questa tornata elettorale ha un’età media di 39 anni e presentiamo una ragazza molto giovane, di 23 anni. Se raggiungeremo il quorum ci occuperemo di politiche giovanili e cercheremo di favorire la partecipazione dei giovani alle consulte e nell’attività dell’amministrazione, per sensibilizzarli da un punto di vista civico e per prepararli al fatto che, da adulti, avranno a che fare con l’Amministrazione del Comune in cui vivono.

Nella corsa a sindaco di Torre de’ Roveri non ha avversari. Qual è la difficoltà di questa situazione e perchè secondo lei non si è presentato nessuno oltre alla vostra lista?

L’unica difficoltà sarà il quorum ma abbiamo lavorato molto e con dedizione, credo che la gente possa essere contenta dell’operato dell’Amministrazione. Abbiamo sempre dimostrato presenza sul territorio. Tutto si può migliorare, ma abbiamo sempre ascoltato i nostri cittadini. Abbiamo raggiunto traguardi importanti, in un paese di 2400 abitanti abbiamo: Scuola primaria nuova, Oratorio nuovo, Centro socio ricreativo nuovo, strade in rordine, servizi sociali perfetti, debiti zero! Ogni Assessore è aiutato dal gruppo dei consiglieri che lo supporta e lo stimola la nostra forza è la compattezza della “Lista Civica Indipendenti Torre de’ Roveri", in questi 5 anni abbiamo sempre lavorato e abbiamo rinnovato per tempo la lista, difatti su 10 consiglieri solo 3 sono rimasti 7 sono nuove persone che vogliono per la prima volta affacciarsi nella vita amministrativa. La nostra formazione inoltre ha sempre dato spazio a tutti mantendendo la propria caratteristica essere "indipendenti" donare del tempo al paese e fare del bene alla propria cittadinanza. Dall’altra parte per 5 anni abbiamo visto solo critiche senza mai proposte, solo critiche e attacchi anche personali, non abbiamo mai visto un aiuto per il proprio paese o donare del tempo ai propri cittadini. Tant’è vero che oggi non si presenta nessuno. La nostra formazione è sempre stata democratica mai accentratrice le decisioni sono sempre state prese in un gruppo alle nostre riunioni siamo sempre in circa 20 persone che per un paese così piccolo è una bella realtà.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.