BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fare l’acqua: in mostra le opere del concorso del Consorzio di bonifica

Giovedì 22 maggio, a Casa Suardi, si premia la creatività bergamasca. L’arte ha l’acqua in bocca. Un’iniziativa, promossa dal Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca.

Come per le edizioni precedenti, il titolo del concorso d’arte 2014, promosso dal Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca, è un chiaro e semplice invito ad entrare nella dimensione dell’acqua, declinando la fantasia su un concetto, un pensiero, un’idea capace di farci scoprire una sfumatura inconsueta di questo elemento naturale.

“Bonifica: fare l’acqua”. Un’esortazione a sperimentare e sviluppare diverse forme artistiche, al fine di collocare l’elemento acqua all’interno del proprio mondo immaginativo e del proprio fare creativo.

Attorno al tema sono perciò convogliati progetti svariati, dal video alla performance, dal disegno alla pittura, dalla scultura alla fotografia, e così via, ogni progetto all’interno delle arti visive è stato preso in considerazione. C’è chi ha interpretato l’acqua come elemento da degustare, purificante, giocoso, armonico. Chi l’ha ritratta come una cartolina, sentimento, bolla, scultura in divenire, poesia, città, miracolo.

Il Consorzio di Bonifica ha accolto le opere d’arte senza limitazioni di categorie o di età. Unico requisito, quella di essere residenti nella provincia di Bergamo.

I 20 progetti migliori sono stati selezionati tra i 50 partecipanti attraverso una votazione effettuata direttamente sulla pagina web amicaaqua.it dagli utenti registrati in Facebook. Nella serata evento del 22 maggio si decreteranno i lavori più meritevoli. Proprio grazie alla massiccia partecipazione da parte dell’utenza “digitale”, sarà premiata anche l’opera più votata sul web.

I 4 premi saranno consegnati direttamente in occasione della cerimonia di premiazione ai 4 artisti, giovedì 22 maggio a Casa Suardi, in Piazza Vecchia da una commissione composta dall’assessore Danilo Minuti, da un rappresentante del Consorzio di Bonifica e da alcuni docenti dell’Accademia Carrara.

Alle 18.30 sarà lo showman Omar Fantini a decretare i vincitori, gratificati da una borsa di studio. L’esposizione, allestita al secondo piano di casa Suardi, sarà aperta al pubblico per l’intero week end.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.