BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Lega torna in panchina: “Sulla sicurezza Bergamo non alza Bandera bianca”

“Sicurezza, non si alza Bandera bianca”. Il gioco di parole è tutto per l'assessore alla Sicurezza Massimo Bandera, protagonista dell'inizio di campagna elettorale con il caso panchine. I Giovani padani di Bergamo hanno voluto sostenerlo con un mega striscione in occasione della visita del segretario federale Matteo Salvini. Che si è fatto immortalare sulle panchine della polemica, in viale Papa Giovanni XXIII, insieme all'assessore.

Più informazioni su

“Sicurezza, non si alza Bandera bianca”. Il gioco di parole è tutto per l’assessore alla Sicurezza Massimo Bandera, protagonista dell’inizio di campagna elettorale con il caso panchine. I Giovani padani di Bergamo hanno voluto sostenerlo con un mega striscione in occasione della visita del segretario federale Matteo Salvini. Che si è fatto immortalare sulle panchine della polemica, in viale Papa Giovanni XXIII, insieme all’assessore. Proprio sulla sicurezza si gioca gran parte della sfida elettorale. Giorgio Gori e il centrosinistra hanno sempre sostenuto di non voler lasciare campo libero agli avversari, in particolare alla Lega Nord (leggi qui le proposte contenute nel programmadi Gori).

Bandera risponde con i provvedimenti adottati nell’ultimo anno: “Le politiche di sicurezza urbana sono state messe a dura prova dai provvedimenti irresponsabili presi dagli ultimi tre governi romani – spiega -. Basti citare i quattro decreti svuota carceri, l’apertura delle frontiere a migliaia di clandestini, i pesanti tagli alle forze dell’ordine, i blocchi alle assunzioni di Agenti di Polizia Locale e l’impossibilità per gli stessi di dotarsi di strumenti idonei di difesa. Ciò premesso, ecco alcune delle azioni che ho promosso: Aumentato il presidio del territorio (aumentato gli agenti di Polizia Locale, istituito il nucleo interventi di sicurezza urbana, ampliato gli orari di servizio anche nelle fasce notturne, aperto un presidio ai propilei e intensificato la collaborazione con le forze dell’ordine avviando numerosi interventi congiunti). Attivato collaborazioni con associazioni di volontariato per la sicurezza (tra cui Carabinieri, Finanzieri e Polizia Penitenziaria in congedo, City Angels e Rangers). Aumentato l’operatività della polizia locale nel solo 2013: 496 denunce a piede libero(201 in più del 2008), 583 servizi antiaccattonaggio e parcheggiatori abusivi (493 in più del 2008); 1192 sanzioni al regolamento di Polizia Urbana di cui 640 per accattonaggio e 270 per la prostituzione (1146 in più del 2008). Allontanato i parcheggiatori abusuvi e i rom dal nuovo ospedale. Attivato servizi di sicurezza intercomunali sugli autobus. Approvato il nuovo regolamento di polizia urbana. Avviato progetti di coesione sociale, promosso eventi di rivitalizzazione della città e riqua- lificato aree degradate”.

IL TWEET DEI GIOVANI PADANI

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Daniele Lussana

    Purtroppo il “tema sicurezza” viene sempre “abusato” in campagna elettorale e poi dimenticato. La questione delle panchine è semplicemente agghiacciante e se dobbiamo proprio parlare di sicurezza parliamo anche dei fondi destinati ad essa, dei costi derivanti dall’avere sia la Polizia di Stato che l’Arma di Carabinieri, del fatto che i fondi nazionali a supporto della sicurezza sono sempre, anno per anno, in diminuzione… anche quando Maroni era Ministro. E si potrebbe andare avanti per pagine

  2. Scritto da ellkappa

    Guardando la fotografia mi viene in mente solo questo : che bella coppia !…..

  3. Scritto da Francostars

    Affermo che le Ordinanze Sindacali ed i Regolamenti di Polizia Urbana devono essere conformi ai principi generali dell’Ordinamento per i quali la prostituzione su strada non può essere vietata in maniera indeterminata. Di conseguenza i relativi verbali di contravvenzione possono essere impugnati in un ricorso. In più per le medesime ragioni i primi provvedimenti detti non possono essere emessi per problemi permanenti ed i secondi non possono riguardare materie di sicurezza e/o ordine pubblico.

  4. Scritto da col fischio

    Certo che questa Lega ha una campagna piena di contenuti! Fischio stanno facendo uno spot dopo l’altro per Gori… e alla grande. Tentorio è molto più oculato.

    1. Scritto da luca

      tu dici?
      occhio a non avere brutte soprese il 26 maggio…io in giro gente che vota Gori ne sento proprio poca…ma poca poca poca…votano tutto Lega, Grilo, Gargano ecc…ma Gori no!

      1. Scritto da fischia ilvento

        Di Gori sai quanto mi interessa? Io sto commentando il profilo ZERO della campagna elettorale della Lega. A parte le panchine e l'”abuso edilizio” di Gori che cosa propongono? La loro “sicurezza” fa ridere…

        1. Scritto da Usa il cervello

          La sicurezza di Gori e della sinistra fa, invece, non solo ridere ma piangere i cittadini vessati da abusivi, ladri, clandestini e kabobo vari che si aggirano per le città gestite dalla sinistra. Tipo Milano. Invito tutti a farsi un giro alla stazione Centrale per ammirare le politiche progressiste.

          1. Scritto da tanto io non voto

            si e tu fatti un giro alla “stazione centrale” di bergamo city…dove il sindaco tentorio ha cacciato senzatetto, spacciatori e prostitute.E ricordiamoci che la situazione cosi problematica si verifica giusto giusto dal 2009/2010…mi pare che il tentorio abbia fatto moolto peggio dei suoi predecessori!!!!!

  5. Scritto da pierpa

    una domanda farrei ai sostenitori del PD..ma Renzi è il primo ministro e dovrebbe occuparsi dell’Italia? Oppure è stato messo lì per fare campagna elettorale, visto che mi pare si occupi solo di quella?

    1. Scritto da Delirio

      Capisco che preferissi che andasse in groenlandia ma non ti sembra di esagerare ? Berlusconi di solito a 10 gg dal voto andava in convento ? DA CHE PIANETA VIENI ?

  6. Scritto da Lorenz

    Chi vuole vedere il programma del pd di gori sulla sicurezza non ha che da andare a vedere come è ridotta la milano di pisapia: rom che spadroneggiano e interi quartieri in mano agli immigrati.

    1. Scritto da Doctor

      Abusare di droghe e alcool fa molto male alla salute , particolarmente a quella psichica. Guarda come ti sei conciato.

      1. Scritto da x doctor

        forse sei tu che non apri gli occhi, vai a vedere la situazione rom a Milano…in certe periferie.oppure via Padova, tanto per fare un esempio.o ancora la Stazione Centrale e le vie laterali.
        ma non c’è da stupirsi Pisapia l’ha detto chiaramente che a Milano “nessuno è straniero” e quindi va bene cosi…
        Tranquilli che lui pero gli stranieri non li ha sotto il suo bel palazzo nelle zone ricche di Milano…un po come Gori che la moschea, le panchine e le banane, non se le mette in Citta Alta

        1. Scritto da Doctor

          Io a Milano ci vado tutti i giorni, esci dal paesello. Se milano la conosci solo frequentando la sezione della lega ta ‘n ciapet piò de racc. A meno che scrivi per far ridere il pubblico, per dire che era meglio ai tempi della moratti vuol dire che il supporto psicologico per te è urgentissimo !