BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo, Tasi più salata Misiani: smentito Tentorio Fontana: regalo di Renzi

Tasi più salata a Bergamo rispetto all'Imu 2013. Su 32 Comuni capoluogo che hanno deliberato la nuova tassa, in 12 (37,5%) è più alta dell'Imu pagata nel 2012. Si tratta di Bergamo (+21 euro), Ferrara (+60 euro), Genova (+67 euro), La Spezia (+47 euro), Mantova (+89 euro), Milano (+64 euro), Palermo (+2 euro), Pistoia (+75 euro), Sassari (+40 euro), Savona (+28 euro), Siracusa (+16 euro).

Più informazioni su

Tasi più salata a Bergamo rispetto all’Imu 2013.  Su 32 Comuni capoluogo che hanno deliberato la nuova tassa, in 12 (37,5%) è più alta dell’Imu pagata nel 2012. Si tratta di Bergamo (+21 euro), Ferrara (+60 euro), Genova (+67 euro), La Spezia (+47 euro), Mantova (+89 euro), Milano (+64 euro), Palermo (+2 euro), Pistoia (+75 euro), Sassari (+40 euro), Savona (+28 euro), Siracusa (+16 euro). È quanto emerge da uno studio realizzato dal Servizio Politiche Territoriali della Uil, che sta monitorando l’andamento della Tasi. «Mancano ormai pochi giorni alla scadenza della pubblicazione delle delibere sul sito del ministero dell’Economia (come prescritto dal Decreto salva Roma) e, a tutt’oggi – spiega il sindacato -, sono soltanto 832 i municipi che hanno deliberato le aliquote di cui però soltanto 514 hanno reso nota la propria delibera.

Di questi 1/3 (32) sono Città capoluogo di provincia di cui 9 capoluoghi di Regione (Ancona, Aosta, Bologna, Cagliari, Genova, Milano, Palermo, Roma, Torino)». «Ciò che emerge da questo campione è un ginepraio di aliquote e detrazioni diverse – sottolinea la Uil -. Alla fine si avranno sicuramente 8.092 applicazioni diverse della TASI, ma si rischia di avere oltre 75 mila combinazioni differenti di applicazione dell’imposta. Infatti, oltre che aliquote differenziate tra prime case e altri immobili, c’è la variante delle detrazioni. Ad esempio a Bologna ci sono 23 detrazioni diverse in base alla rendita catastale dell’immobile, decrescenti con il crescere della rendita: si parte da 175 euro per gli immobili con rendita catastale fino a 327 euro fino ad arrivare a 5 euro per una casa con rendita catastale di 1.637 euro».

“I dati resi noti oggi dal Servizio politiche territoriali della UIL smentiscono la propaganda del sindaco Tentorio – spiega l’onorevole Pd Antonio Misiani -, che per tutta la campagna elettorale ha continuato a sostenere di non aver aumentato le tasse. La realtà è ben diversa: in media la TASI sulle prime case – che la Giunta Tentorio ha fissato al 3,2 per mille (un livello vicinissimo al massimo di legge del 3,3 per mille) con una detrazione di 60 euro uguale per tutti – costerà ad ogni famiglia bergamasca 240 euro, contro i 219 euro di IMU che si pagavano nel 2012. E’ un aumento di circa il 10%, che rischia di tradursi – per il complesso delle famiglie bergamasche – in un aggravio di quasi 1 milione di euro in più. Tra i 32 capoluoghi che hanno già deliberato le aliquote TASI, Bergamo appartiene al gruppo minoritario di 12 città in cui si pagherà di più, mentre in quasi due terzi dei casi (20 capoluoghi su 32) la TASI peserà sulle prime case meno della vecchia IMU. Se a tutto questo aggiungiamo la discutibilissima decisione di Tentorio di prevedere una detrazione TASI uguale per tutti – mentre la gran parte delle città le hanno previste decrescenti in rapporto al valore della rendita catastale – il quadro che ne esce è molto negativo: i contribuenti bergamaschi pagheranno di più e in modo iniquo, poiché le abitazioni dalla rendita medio-bassa pagheranno molto di più, mentre quelle con rendite alte finiranno per pagare di meno rispetto alla vecchia IMU. La TASI di Tentorio è un’imposta regressiva, con il Sindaco nei panni di Robin Hood al contrario. Si poteva fare diversamente, come dimostra lo studio UIL: bastava seguire l’esempio di tante altre città che in tutta Italia hanno introdotto una TASI meno gravosa e decisamente più equa di quella del Comune di Bergamo. 

"Finalmente si svelano le bugie di Renzi che per noi erano già evidenti – ribatte il deputato bergamasco di Forza Italia Gregorio Fontana – Nel giro di tre anni, grazie al Governo Monti prima e Letta e Renzi poi, la tassa sulla casa è triplicata: si tratta di una patrimoniale inaccettabile. Il Governo del Pd si è dimostrato il più tassatore degli ultimi tempi. C’è poco da meravigliarsi della stangata che arriverà tra la prossima estate e la fine dell’anno: la Tasi più salata è il regalo che porta Renzi ai bergamaschi e scarica sugli amministratori locali il duro compito di reperire le risorse che già avrebbero, ma che risultano bloccate a Roma per coprire gli sprechi della spesa pubblica fuori controllo. Con gli 80 euro in più in busta paga Renzi ha stabilito una 14esima per pochi (ha escluso, infatti, incapienti, autonomi e pensionati), mentre con la nuova Tasi e la tassa sui conti correnti ha annullato la 13esima a tutti".  

Anche l’assessore al Bilancio del Comune di Bergamo Enrico Facoetti replica a Misiani: "Il gettito è lo stesso del 2013, quindi è impossibile che le famiglie paghino di più. Ci sarà qualche caso, ma non certo tute le famiglie bergamasche". 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da bruno

    Buongiorno a tutti,io spero veramente che il sig.Gori diventi sindaco finalmente!!!Forza Gori,io tidarò tutto il mio voto!!!VIVA IL PD;VIVA GORI,VIVA BERGAMO.

  2. Scritto da L'ignorante

    “””E impossibile che le famiglie paghino di più. Ci sarà qualche caso, ma non certo tutte le famiglie bergamasche”.””””
    Se non ho sbagliato i conti, tenuto conto della minore detrazione (€ 60 contro 200) paga meno solo chi ha una casa del valore catastale rivalutata superiore a 174.000 Euro Una casa di 100/130 mq A/3 ha una rendita intorno ai 100.000 €.

  3. Scritto da Che Forte !

    Fontana mi scusi ma siamo al limite dello spassoso : “Con gli 80 euro in più in busta paga Renzi ha stabilito una 14esima per pochi” . Sono solo una decina di MILIONI . Cosa vuoi che sia !

  4. Scritto da Gitantedomenicale

    Girano commentatori con la memoria corta. La TASI è figlia dell’IMU, a sua volta figlia dell’ICI, con la quale alla fine si stava tanto bene. Il governo Berlusconi, solo con fini elottorali, ha tolto un’imposta tutto sommato equilibrata, creando il disastro che poi ha portato a IMU, TASI, accise sulla benzina. O c’è gente convinta che basti dire non pago per far sparire il debito pubblico? Quanto a Tentorio..E’ UNA SUA SCELTA, o il tesoretto che ha dichiarato due settimane fa è gia sparito?

    1. Scritto da La verità fa male

      L’IMU è una schifezza inventata da Monti, la TASI è una schifezza inventata da Letta, la riforma pensioni Fornero è una schifezza votata da PD, PDL e centristi vari, l’aumento delle tasse dal 20% al 26% è una schifezza introdotta da Renzi. La Lega non ha votato una sola di queste porcate (anzi sta raccogliendo firme per abolire almeno la riforma Fornero), la sinistra le ha votate tutte. La memoria corta ce l’avete voi cattosinistri, non i cittadini che pagano le tasse

      1. Scritto da Gitantedomenicale

        Il miglior modo per essere presi in giro è far finta che le cose succedano senza una ragione. Invece la realtà è una catena di cause e conseguenze. Dimenticarsi o far finta di dimenticarsi le cause significa prestarsi sempre a nuovi inganni e sfuggire le responsabilità. Lei appartiene a quelli che fanno finta per proprio tornaconto o a quelli che, poveretti, proprio non ci arrivano?

        1. Scritto da La verità fa male

          Sarebbe interessante sapere quando finisce la catena di “cause e conseguenze” e quando finalmente il PD inizierà a dire “visto che governiamo da tre anni ciò che accade di negativo è colpa nostra”. Un altro modo di essere presi in giro, in politica, è quello di addossare sempre le colpe ai predecessori e i meriti a sè stessi. Basta lagne, il PD governa, se mette nuove tasse e non taglia gli sprechi dei politicanti è solo colpa del PD

  5. Scritto da nino cortesi

    Con M5* niente Tasi, grazie all’abolizione dei rimborsi elettorali.
    Dei veri signori che ascoltano i dictat degli elettori.

    1. Scritto da Zorro

      Non preoccuparti Nino, i 24 miliardi (48 mila miliardi delle vecchie lire) che mancano da aggiungere ai rimborsi ce li metto io . Pas de probleme.

    2. Scritto da Amen

      Nino, il cabaret a bergamo il tuo caro grillo lo ha già fatto, risparmiaci il resto. Coi rimborsi elettorali (erano circa 80 milioni, 7 o 8 volte di meno del costo dell’ospedale di bergamo) ci avete già pagato irap (circa 40 miliardi) lo stipendio di cittadinanza (tante decine di miliardi) se ci metti anche l’ex imu (24 miliardi) poi ti servono un po di spiccioli per le altre tasse che dovete abolire. Sta cosa mi ricorda qualcuno, forse berlusconi? Solo che questo è pure più pericoloso.

    3. Scritto da Gio

      Nino, tra le 5 stelle non ci deve essere la matematica….rimborsi ai partiti 2013 = 56 milioni di euro. Gettito previsto TASI 3800 milioni di euro.
      Peppe moltiplica gli euro come i pani e i pesci! Sparatele meno grosse. Grazie.

    4. Scritto da domenico

      Si e le banane sui tigli del sentierone, ma se è evidente che non sapete nemmeno cosa dite. Povera Italia.

  6. Scritto da Giovanni

    E ricordiamo a vic che tutte queste tasse sono state volute anche dalla destra, infatti è dal governo Monti che governa in coalizione. Magari lui è leghista, mbè? È alleato con chi ha messo tutte queste tasse.

    1. Scritto da il polemico

      e ricordiamo che il berlusca giusto l’anno scorso era per eliminazione dell’imu,cosa fortemente osteggiata dal pd e da quelli che ora si lamentano di questa tassa……la cosa più assurda è vedere che tutti si lamentano,ma poi chi è del pd la difende per non andare contro al proprio partito……di farloccchi,4 miliardi di imu dati alla banca e tolti alle pensioni

    2. Scritto da vic

      Giovanni, vedo che la memoria le fa difetto, perchè la Tasi è stata introdotta da Letta e c.. Premesso che essere leghista non è una brutta malattia (chi è lei per giudicare), comunque non lo sono. Lei invece mi sembra molto sinistro, altrimenti perchè se la prende?

  7. Scritto da gigi

    Misiani deve ringraziare i suoi amici del Pd x la Tasi! Altro che dare la colpa a Tentorio

    1. Scritto da Eolo

      Se mai Misiani deve ringraziare il dissesto procurato a questa nazione dal PDL e dalla LEGA ! E sei pure fuori tema , non è Tentorio che si era vantato di non aver alzato le tasse ?

      1. Scritto da gigi

        Scusa ma chi l’ha introdotta la Tasi con questo sistema di detrazioni? Il Comune o il Governo di centrosinistra?? Smettiamola di fare i finti tonti!

      2. Scritto da Gianni

        Voi del pd siete dei fenomeni, inserite nuove tasse e ooi è sempre colpa degli altri! Assumersi le proprie responsabilità qualche volta???

        1. Scritto da Buana

          L’italia in fallimento mica ce l’ha mandata il PD , ce l’ha mandata la lega col pdl !!! ringrazia il cielo ed il PD che ti ha salvato i risparmi !

  8. Scritto da rotabruno

    così gli 80 € già sono solo 69 e non per tutti grazie governo!! ricordatevi il 25 maggio !!!!!!

    1. Scritto da VenghinoVenghino

      Quindi sputiamoci sopra, grillo offre di più , ne offre 1000 al mese e non è neppure necessario lavorare : è di cittadinanza ! Vota m5s , vota m5s , ricchi doni e cotillons . Manca qualcosa ? basta chiedere ! Ce n’è per tutti !

  9. Scritto da gerbera

    Ma quale governo ha introdotto TASI, TARI e contemporaneamente tagliato un altro miliardo di euro ai Comuni? gli altri comuni cui si riferisce Misiani sono forse i furbetti della Mini IMU?

    1. Scritto da Dahlia

      La domanda è sbagliata . Rifo : quale governo ha messo in ginocchio l’italia dopo anni e anni di malgoverno portandola sull’orlo del fallimento e all’obbligo di iniziative dure per salvarci la pelle oltre che i risparmi ? Sù , la risposta è facile, non vorrai mica farmi suggerire !

  10. Scritto da vic

    Stiamo così bene in periodo non elettorale, quando, il sig. Misiani, non sente il bisogno irrefrenabile di innondarci di sua illuminate dichiarazioni. Vorrei ricordare che la Tasi è stata partorita da governi sostenuti dal suo partito, inoltre scorrendo i nomi delle città che hanno aumentato le aliquote, si evince che la maggior parte è governata dalla sinistra.

    1. Scritto da Verità

      Io mi chiedo perché parlare delle altre città caro Vic? Tentorio e la sua giunta hanno deciso le aliquote… Mi son persa qualcosa? Sono di sinistra pure loro? Beata ignoranza continuate a credere a questi fannulloni!

      1. Scritto da alex

        Cara Verità, si !!! ti sei persa qualcosa, non ti ricordi forse che quando sono state cancellate le rate IMU molti cittadini di comuni diversi hanno dovuto pagare la mini IMU in quanto i loro comuni avevano applicato una aliquota superiore al 4% statale??? Bene noi del Comune di Bergamo non abbiamo dovuto pagare nulla perchè Tentorio e la sua giunta avevano applicato la percentuale più bassa.

      2. Scritto da nino cortesi

        Se il Pd è di destra, Tentorio è di sinistra. O no?
        L’avete creato voi questo casino.
        M5* piano, piano, dolce, dolce, rimette le cose a posto.
        Intanto Zenoni sarà Sindaco, visto che la vaccata di dividervi l’avete voluta voi. Non siete scaltroni come i vostri compari di Roma.

        1. Scritto da Alex

          Finchè avrete Grillo che vi comanda a bacchetta, non andrete mai da nessuna parte. Sono convito che tra le vostre file ci sia gente intelligente e capace, ma finchè non riusciranno ad operare liberamente e senza la zavorra del Vostro GURU non potranno mai emergere. Auguroni!!!!!

        2. Scritto da Alex

          Finchè avrete Grillo che vi comanda a bacchetta, non andrete mai da nessuna parte. Sono convito che tra le vostre file ci sia gente intelligente e capace, ma finchè non riusciranno ad operare liberamente e senza la zavorra del Vostro GURU non potranno mai emergere. Auguroni!!!!!

        3. Scritto da lorenxo

          Zenoni sindaco? Bella questa barzelletta, ma lei crede davvero alle gioppinate che racconta?