BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Catania-Atalanta 2-1 Koné non basta: Lodi e Bergessio stendono la Dea

Finisce con una sconfitta il campionato dell'Atalanta: al Massimino il Catania si impone per 2-1 grazie alle reti di Lodi e Bergessio che rendono inutile il primo gol in Serie A di Koné. Per i nerazzurri fallito l'obiettivo del record di punti.

Più informazioni su

Finisce con una sconfitta il campionato dell’Atalanta di Stefano Colantuono che fallisce così l’obiettivo del record di punti: al Massimino il Catania si impone per 2-1 grazie alle reti di Lodi e Bergessio che rendono inutile il primo gol in serie A di Moussa Koné. 

Tipica partita di fine stagione con entrambe le squadre già consapevoli delle loro sorti, Catania-Atalanta ha regalato pochissime emozioni: dopo un primo temo davvero soporifero, nella ripresa la gara si è accesa. 

Lodi apre le danze su invito di Bergessio ma l’Atalanta risponde poco più tardi con Koné, bravo a presentarsi per primo sul pallone respinto dalla traversa sul tiro di Denis. Quando ormai sembrava finita, però, Bentancourt interviene in maniera goffa su un calcio d’angolo battuto da Lodi e Aureliano assegna il calcio di rigore: Bergessio dal dischetto non sbaglia e sigla il definitivo 2-1. 

Nell’Atalanta da segnalare gli esordi positivi di Mattia Caldara, classe ’94, e di Joakim Olausson, svedese classe ’95. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da sergio

    livaja non l ha fatto fuori nessuno, si è fatto fuori lui !!!all’ inizio eri anche simpatico, adesso stai diventando un pò pesantino caro nino. un pò più di rispetto per denis magari non guasterebbe , magari eri anche uno di quelli che quest’estate volevano bianchi e via denis(e ce n’erano tanti!!), o piangevano per ardemagni al chievo(anche a carpi al zoga piò).

  2. Scritto da nino cortesi

    Fatto fuori Livaja, ora tocca a Bentancourt.
    Ma siamo sicuri che Colantuono e Denis siano titolari l’anno prossimo?
    Entra Bentancourt, esce Denis- questo dice la logica. Entrava Livaja, doveva uscire Denis.
    Cambiamo il centravanti che è ora.

    1. Scritto da digeo

      Basta con questo Livaya….è ridicolo continuare a parlare di Livaya…è inaccettabile…basta!!!

  3. Scritto da giulio

    Ma quando lo vendete Baselli!!!

    1. Scritto da greatguy

      quando si presenta qualcuno con 15 milioni.