BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

TrainDogs: nel Convento di San Francesco storie di uomini, racconti e musica

Domenica 18 maggio approda per la prima volta a Bergamo lo spettacolo dei TrainDogs, storie di uomini e di donne in undici righe, con un reading musicale, tra blues e jazz, al chiostro del Convento di San Francesco.

Più informazioni su

Nell’ambito della rassegna Artdate 2014 "Dialogo nel tempo", domenica 18 maggio alle 20, nel Convento di San Francesco si terrà lo spettacolo di racconti e musica " TrainDogsLa linea dell’orizzonte" per la prima volta a Bergamo in occasione della terza tappa del tour 2014.

I TrainDogs, scritti da Fabio Palombo, sono storie di vite in transito in undici righe meno qualche cosa. Nascono nel 2010 su Facebook per raccontare l’umanità, le situazioni, le suggestioni dei treni pendolari, racconti di vita, emozioni, riflessioni, attimi vissuti e immortalati su Facebook con uno stile a metà tra prosa e poesia.

Giunti a oltre cinquecento puntate con migliaia di lettori ogni giorno sui Social Network, i TrainDogs sono stati protagonisti di un viaggio dalla dimensione virtuale a quella reale: hanno ispirato cortometraggi, sono confluiti in un libro e sono diventati un reading musicale di successo itinerante per l’Italia in cui si fondono lettura, canto e musica.

Il libro, nato per dare corpo a un format letterario, è una raccolta dei 200 brani ritenuti più significativi dall’autore.

Domenica 18 maggio alle 20 la tappa a Bergamo, con Fabio Palombo (autore e voce), Guido Bosticco (basso), Marco Crispi (tastiere). A seguire, alle 21.30, sempre nel Convento di San Francesco, sarà possibile assistere alla performance dell’artista Luigi Presicce.

Ingresso libero.

Per informazioni: tel. 035 247116 / 035 226332 e-mail info@bergamoestoria.it sito internet www.bergamoestoria.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.