BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Gori, arrogante e furbetto, doveva solo dire: “Bergamaschi, scusatemi”

Lo sfogo di Giorgio Gori non è passato inosservato al centrodestra, Il sindaco Franco Tentorio, l'onorevole Gregorio Fontana di Forza Italia e ora anche il segretario provinciale della Lega Nord Daniele Belotti rispondono con comunicati di fuoco.

Più informazioni su

Lo sfogo di Giorgio Gori non è passato inosservato al centrodestra, Il sindaco Franco Tentorio, l‘onorevole Gregorio Fontana di Forza Italia e ora anche il segretario provinciale della Lega Nord Daniele Belotti rispondono con comunicati di fuoco.

"Una persona che punta ad amministrare il Comune, può permettersi di raggirare quello stesso Comune con costruzioni abusive e pagando meno Imu di quella dovuta? É questo il nocciolo della questione che il candidato sindaco Giorgio Gori finge di non capire. Come finge di non capire che è preciso dovere di un consigliere comunale come me, quello di verificare che non ci siano costruzioni abusive. Soprattutto in una zona vincolata e delicata come Città Alta e il Parco dei Colli. E sarebbe preciso dovere di un candidato sottoporsi a delle domande senza mentire ai cittadini come invece ha fatto Gori. É questa la tanto decantata moralitá della sinistra? É questo l’esempio civico per i nostri cittadini?

Per questo ho sollevato, con un’interrogazione, il caso della famosa veranda di via Porta Dipinta. Ci ho messo la faccia, non mi sono nascosto, non ho fatto dossieraggi e alla fine è emerso che avevo ragione io e non il candidato sindaco del Pd. Evidentemente i miei dubbi erano fondati. Qui non si tratta di faccende private e personali: abusi edilizi ed evasioni di tasse comunali sono questioni di interesse pubblico, certificate da documenti accessibili in Comune. Non siamo all’Isola dei Famosi o al Grande Fratello: qui si deve fare l’interesse di Bergamo.

Con sorpresa, ho poi appreso che Gori accusa gli avversari politici – e il sottoscritto in particolare – parlando di non ben precisati dossier sull’Iva nell’acquisto della sua residenza attuale. Ma poi, durante quella stessa conferenza stampa, è emerso che il ricco candidato Gori non è in regola col pagamento dell’Imu. Da quanto si apprende dai giornali ha fatto tutto da solo.

Sorprende ancor di piú la reazione del "vicesindaco designato" Sergio Gandi indignato per la fuori uscita di queste notizie su Gori: ma la sinistra non era a favore della trasparenza? Forse, peró intendeva solo quando é prodomo sua. Per il bene di tutti sarebbe meglio se Gori ripondesse al merito della questione lasciando perdere dossier e complotti: ha usufruito della detrazione prima casa per l’imu di entrambe gli appartamenti, sì o no? Mi chiedo se sia tollerabile un candidato sindaco del genere, visto che per pochi spiccioli di Imu risparmiata un ministro Pd come la Idem aveva lasciato il governo. Dopo essere stato colto due in fallo, dal candidato del Pd i bergamaschi non hanno sentito ancora l’unica parola che l’arrogante e furbetto Gori doveva dire: scusatemi. E per fortuna che i suoi manifesti lo definiscono uno "serio".

Daniele Belotti

Cons. Com.le bg

Segr. Prov.le Lega Nord Bg

Il comunicato di Fratelli d’Italia

Dopo la veranda abusiva che finirà sul tavolo della Procura, Giorgio Gori si è autodenunciato ammettendo che, con ogni probabilità, non è perfettamente in regola neanche col pagamento dell’Imu della casa milionaria. È del tutto evidente che l’anomalia di questa campagna non sono i toni, bensì un aspirante sindaco beccato ripetutamente con le mani nella marmellata. E che – anziché ritirarsi come dovrebbe fare se avesse un briciolo di pudore – resta in campo accusando gli avversari di confezionare dossier. Ricordiamo che per molto meno Josefa Idem è stata spinta a dimettersi da Ministro dallo stesso centrosinistra.

Qui c’è solo un candidato che ha paura di perdere e che reagisce attaccando gli avversari come se fosse nel confessionale del Grande Fratello. Lo scenario offerto ai Bergamaschi in questa campagna elettorale non ha precedenti. Ci dispiace profondamente che la giustificatissima attenzione a questi strani comportamenti di Gori sposti la discussione sulle sue marachelle invece di consentire un largo dibattito sul nostro programma elettorale. Per fortuna la campagna elettorale è quasi terminata e fra una settimana Bergamo tornerà alla legalità. Con Tentorio Sindaco.

Per Fratelli d’Italia Bergamo

Giuliano Verdi

Daniele Zucchinali

Il comunicato di Alberto Ribolla, Lega Nord:

Ci chiediamo se Giorgio Gori abbia scambiato la campagna elettorale per una puntata speciale di Scherzi a Parte. Solo un mattacchione potrebbe confezionare una conferenza stampa a tarda ora per difendersi da accuse fiscali che nessuno gli aveva contestato, ritrovandosi a confessare possibili irregolarità sull’Imu. Il tutto nel giorno in cui un verbale dei vigili ha confermato l’abuso edilizio nella sua casa di Porta Dipinta, che il candidato pd aveva cercato di smentire goffamente. Nelle ultime 48 ore, lo stesso Gori ha attaccato i dipendenti comunali e i giornalisti, arrivando ad accusare il centrodestra di confezionare dossier. Nessun dossier, caro Gori: il problema sei tu, che esegui lavori senza autorizzazione e dichiari di non pagare l’Imu. Meno male che tra una decina di giorni il manager televisivo potrà tornare nella sua veranda abusiva per occuparsi di reality a tempo pieno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da edoardo

    Belotti ha avuto coraggio e per questo ha la mia stima! A quelli ancora difendono Gori vorrei chiedere che senso hanno dell’onestà! è chiaramente colpevole e non si assume neanche le sue responsabilità. Vergognoso!

  2. Scritto da Cidney

    Mi auguro solo che “…chi è senza peccato, scagli la prima pietra…” Perché se così non fosse, caro Belotti e cricca di benpensanti accusatori (tipicamente italiano cercare di evidenziare i difetti degli altri invece di cercar di far notare i propri pregi…) mi aspetto delle scuse pubbliche, la rinuncia a qualsiasi previlegio e due anni di lavori sociali come operatori ecologici.
    Per ora, mi verrebbe da dire ben fatto…ma mi chiedo: se Gori non si fosse candidato, quella veranda…

    1. Scritto da gea

      ” tipicamente italiano …….. ” no guarda è proprio tipicamente di sx…quando pero’ viene coinvolto uno della vostra parte chissa’ perche’ diventate garantisti….
      ma le scuse poi non dovrebbe farle chi ha commesso l’abuso ….
      e no certo e’ di sinistra e quindi dalla parte giusta …. deve farle chi ha osato denunciare la cosa ….. mah…

  3. Scritto da Fabio

    Grazie Daniele da un militante di Alza`

  4. Scritto da Nina

    Bassa lega, schifo

    1. Scritto da Miki

      Già già: la giusdizzia è solo quella che indaga sugli investimenti (leciti) in Tanzania. Notoriamente invece i gombagni non devono mai essere indagati in quanto innocenti; tipo Mps.

  5. Scritto da Tyu

    Belotti comincia a chiedere scusa tu!!!

    1. Scritto da il polemico

      giusto,deve chiedere scusa per aver denunciato un abuso edilizio che non si doveva scoprire.vergognati.

      1. Scritto da aris

        ma uno che porta i carri armati alle feste dei tifosi di calcio, è ancora in giro a fare politica? In una qualsiasi altra Nazione si sarebbe vergonato di esistere

        1. Scritto da tirry

          In qualsiasi altra Nazione Gori si sarebbe ritirato dalla competizione elettorale. Se la veranda è abusiva chi ha commesso il reato si chiama abusivo. Se uno evade l’IMU, ripeto “se”, si chiama evasore. O forse le tasse le dobbono pagare solo coloro che hanno la ritenuta alla fonte?

        2. Scritto da Luigi

          Su questo hai ragione, come e’ vero che pure Gori e’ scandaloso! Qui non c’e’ da difendere le parti di qualcuno perche’ entrambi sono indifendibili!

  6. Scritto da lele

    belotti chi??

  7. Scritto da Luke

    Se Tentorio vincerà le elezioni, dovrà pagare cene a Belotti per un anno. Due candidati noiosetti senza nessun carisma

  8. Scritto da Luca

    Perché il signor Gori deve prendersela con chi ha fatto chiarezza nel rispetto di tutti i cittadini su cose così gravi? Chi ha i soldi non può essere soggetto a controlli forse? Non conosco il signor Belotti, ma lo ringrazio per ciò che ha visto.
    la colpa è solo di chi ha commesso abuso ed evasione…

    1. Scritto da Edora

      E adesso Che si è saputo che l evasione non c è stata???? Aspettiamo le scuse di Belotti?

      1. Scritto da gianni

        Ti è sfuggito qualcosa? la veranda è abusiva ed è stato confermato, per la storia dell’imu ancora non è certo che abbia sbagliato ma neanche che sia in regola. E dice che l’evasione non c’è stata? ma dove vivi?

  9. Scritto da Anna

    Furbetto? Io più che altro lo definirei altamente scorretto!!! Per riuscire a scrivere ancora il suo nome sulla scheda elettorale ci vuole proprio tanto coraggio…

  10. Scritto da stella

    Come leghista sono onorata di avere un segretario attento come Belotti, capace di fare ciò che un consigliere deve, mettendoci la faccia, senza nascondersi o fingere davanti alla realtà, come invece ha dimostrato di fare il signor Gori, ingannando tutti i cittadini che vorrebbe andare a rappresentare. E con molta arroganza,senza un minimo di scuse.

    1. Scritto da Lassa Pert

      L’onore è tutto tuo. A me fa semplicemente senso , quanti anni sono che che lo retribuiamo lautissimamente e cosa ha fatto ? Me lo racconti per favore ? E anche lo stile che sta dimostrando adesso è da pelle d’oca . E’ questa la politica ?

      1. Scritto da Mister Bean

        Certo che sei fantastico: Gori viene beccato e allora dai addosso a Belotti senza alcun argomento.
        Penoso…. come il tuo candidato protettore della classe operaia.

  11. Scritto da ol maestrì

    con quel che hai fatto, lei belotti dovrebbe solo fare una cosa, togliersi dalla scena. E si mette a dar lezioni?

  12. Scritto da il polemico

    non è arrogante,,è solo che non era a conoscenza che ci volevano i permessi per ampliarsi la casa e pagarci l’imu.poi è scontato che belotti ha tolto il coniglio dal cappello al momento giusto,però è anche vero che è stato il governo pd a esostare di farlo e che il coniglio era meglio non esserci,mahhh

    1. Scritto da gia

      Spero che tu sia ironico perchè se credi davvero che Gori non sapesse che ci volevano dei permessi per ampliare la veranda vivi nel mondo delle favole!!