BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Oriani (Forza Italia) consegna 5 domande sulla veranda al comitato Gori

Il consigliere provinciale Matteo Oriani, candidato nella lista di Forza Italia, ha consegnato al comitato di Giorgio Gori cinque domande, in puro stile “Repubblica”, sul caso veranda.

Più informazioni su

Il consigliere provinciale Matteo Oriani, candidato nella lista di Forza Italia, ha consegnato al comitato di Giorgio Gori cinque domande, in puro stile “Repubblica”, sul caso veranda.

Sulla vicenda “Veranda” ho in tutti questi giorni voluto mantenere il silenzio per farmi una idea dei fatti. Ho preferito analizzare prima di parlare perché sono e rimangono sempre profondamente garantista, anche quando gli errori e le vicende giudiziarie riguardano il mio avversario politico. A seguito dei sopralluoghi e delle dichiarazioni di Gori però ho alcune domande che rimangono senza risposta e, mutuando un sistema tanto caro alla sinistra, ho anche io le mie 5 domande per Gori

1- lei ha affermato che “è tutto regolare” e “che sono scherzi di Bassa Lega” e che “qualche anno fa è stata fatta la sistemazione del tetto ed è stato dotato di pannelli trasparenti rimovibili. Ho comunque chiesto ai miei tecnici un’ulteriore rassicurazione sulla regolarità dei lavori di restauro fatti a suo tempo e, qualora vi fossero state delle inesattezze, non esiterò a correggerle”. Eppure sul Corriere della Sera l’Architetto Marina Mazzocchi dichiara quanto segue “Riguardo al porticato la situazione lasciata era esattamente quella descritta prima di iniziare i lavori, assolutamente autorizzati. E del resto lo ha accertato un’ispezione dei tecnici comunali a conclusione delle opere, che aveva rilevato tutto in ordine. Non so chi possa avere effettuato un eventuale altro intervento: posso dire che io ne sono completamente estranea”. Da qui la domanda: Gori chi ha effettuato i lavori, quali ditte, quali permessi, quali professionisti li hanno certificati?

2- Nel comunicato odierno lei afferma “Proprio per questa ragione, quando decidemmo di fare i lavori, nel 2009, ritenemmo in buona fede che non richiedessero una specifica autorizzazione.” Ha quindi cambiato versione rispetto alle prime dichiarazioni. I permessi c’erano o non c’erano? Dalle sue ultime dichiarazioni direi di no, quindi perché inizialmente ha dichiarato diversamente?

3- L’immobile è in locazione, per legge il contratto di locazione deve contenere la descrizione esatta dell’immobile. Se è un porticato come Lei sostiene e non un locale chiuso, perché non mostra il contratto di locazione? La Veranda come è indicata? Quanti i metri quadri complessivi compresi nel contratto?

4- Nel suo comunicato lei dichiara che “se, invece, decidessi di fare opposizione ad un eventuale provvedimento del Comune, mi troverei ad aprire un contenzioso, che mi renderebbe incompatibile con la carica di Sindaco ai sensi dell’art. 63, comma 1, punto 4) Decreto Legislativo 267/2000. È questo il tranello organizzato da Belotti e dalla Lega per togliermi di mezzo. Per questo motivo, prima ancora di chiarirne la natura, ho deciso di riportare subito il pergolato alla situazione precedente.” Ma se è regolare come ha sempre sostenuto, e come Lei afferma non c’è ancora alcun verbale che le contesta alcunchè, perché demolisce tutto?

5- Infine Lei dice di voler demolire tutto per evitare il tranello dell’incompatibilità, ma è a conoscenza che il reato penale, se i lavori sono stati svolti effettivamente nel 2009, è prescritto e rischia solo una sanzione?

Sono certo che ne è a conoscenza, visto che per tutta la vicenda si è fatto assistere da dei legali, per cui perché demolire? Cosa vuole nascondere in tutta fretta?

Caro Candidato Gori attendo la risposta alle 5 domande!

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Vito

    Stiamo ancora aspettando dopo 4 anni che il suo amico Silvio risponda alle domande poste da Repubblica sul caso Ruby e sulla esilarante delibera parlamentare del centrodestra sulla nipote di Mubarak

    1. Scritto da il polemico

      altri stanno ancora aspettando di sapere come mai il pd ha giudicato una cosa normale e giusta,far pressioni per far uscire amiche bancarottiere e frodratici dello stato dalla galera

  2. Scritto da Lexxxx

    Si TROVI un lavoro per favore.

  3. Scritto da Teodoro

    La veranda è abusiva; Gori è pure un filo antipatico. Ma che questi signorini di Forza Italia facciano la morale dopo aver preso ordini da Scajola, Dell’ Utri, Cosentino e Matacena fa ridere a crepapelle. Mejo Sgarbi che Orianone;)

    1. Scritto da il polemico

      piu che a gori,fanno la morale ad un partito,il pd, che si è sempre dichiarato moralista,ma che ora difende una persona che va contro questi moralismi…

  4. Scritto da willer

    Classico…eccolo arrivato ..appena c’è qualcosa dove ci si può far pubblicità gratuita lui c’è !! Poi naturalmente dopodomani va tutto nel dimenticatoio ( vedi richieste danni a Juve x incidenti di 2 anni fa).
    Che tristezza….che pochezza….

  5. Scritto da dignità

    Alla fine Gori è della stessa pasta di molti altri politicanti…arricchito, potente e come molti si ritiene sopra le regole e intoccabile. Se fosse serio dovrebbe rinunciare alla carica di Sindaco. Se non si è drastici in Italia ci sarà sempre chi ruba, chi fa il furbo, tanto poi cosa succede…scemo chi non lo fa! E questo è un messaggio sbagliato per le nuove generazioni…Gori o Tentorio o chi altro…

  6. Scritto da a

    Sinceramente a me e forse non solo a me, interessa di piu’ il ponte di Monterosso della veranda dello sconfitto in partenza Gori. O no?

  7. Scritto da pm

    Oriani…. quindi forza italia… quindi berlusconi…
    Perchè invece di fare domande sulle verande (per quanto poco simpatico mi stia gori) non prova a chiedere al suo capo di rispondere alle famose 10 domande che La Padania gli rivolse, tanti anni fa?
    Finora non abbiamo avuto risposte.
    Non riguardavano verande, ma mafia, riciclaggio, l’origine dei suoi soldi, e altre bazzecole di quel tipo.
    Attendo fiducioso.

  8. Scritto da per le precisione

    Perché non ne presenta 3 sui 3 giorni di galera fatti dall’allora consigliere del MSI Franco Tentorio ? Perché non ne presenta 4 sui 4 anni di parcheggio abusivo dell’Assessore Sartirani davanti al Donizetti ? Suvvia, cosa si fa per due minuti di notorietà…