BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“La Lega continua a tener basso il livello della campagna elettorale”

Pubblichiamo il comunicato di Sergio Gandi e Nicola Eynard del Partito democratico che accusano la Lega Nord di tener basso il livello della campagna elettorale.

Pubblichiamo il comunicato di Sergio Gandi e Nicola Eynard del Partito democratico che accusano la Lega Nord di tener basso il livello della campagna elettorale.

La Lega Nord continua a tenere basso il livello della campagna elettorale. Chi pensava che, dopo gli attacchi personali a Gori dei giorni scorsi, i nostri amici padani si sarebbero finalmente sforzati di raccontare ai bergamaschi quali sono le loro idee per il futuro della città e come intendano realizzarle, è rimasto ancora una volta deluso.

Sembra davvero che i simpatici secessionisti nostrani intendano concentrare tutte le loro energie nel denigrare gli avversari politici. E lo fanno peraltro in modo maldestro: azzardando paragoni tra fatti di natura e gravità assai diversa. Un conto infatti è una irregolarità amministrativa, che Gori si è prontamente dichiarato disposto a sanare; un altro è il reato di corruzione e truffa contestato, con rinvio a giudizio, a Marcello Moro.

Quanto a proposte invece dalla Lega si è sentito davvero poco, a parte la trovata della Tessera del Bergamasco, uno strumento escogitato per rendere la città sempre meno aperta, accogliente ed europea. Invitiamo dunque i leghisti a partecipare all’incontro pubblico che abbiamo promosso per questa sera alle 18.30 al Mutuo Soccorso, dove, con Giorgio Gori, illustreremo le nostre proposte per rivitalizzare il centro cittadino. Così, tanto per variare e, per una volta, parlare di politica urbana.

Nicola Eynard – Segretario Cittadino Pd

Sergio Gandi – Capogruppo Pd

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Stefano Magnone

    Ma di Belotti che faceva parte di una giunta per metà arrestata che si dice? Che era un baluba che non vedeva cosa facevano sotto i suoi occhi? Mah!

    1. Scritto da luca

      ma infatti voi siete il nuovo che avanza…superiori culturalmente, moralmente, storicamente…e invece zac colpito e affondato il milionario con il cuore a sinistra!
      era ovvio che finisse cosi, bastava avere un po di sale in zucca e non candidarlo.

  2. Scritto da elettorepd

    E’ colpa vostra se abbiamo un candidato sindaco così che non piace a nessuno, la scelta doveva essere un’altra e forse avremmo vinto dignitosamente e senza i soliti scheletri nell’armadio…complimenti Gandi!

  3. Scritto da gandino

    Caro Gandi, è colpa del tuo candidato sindaco se la campagna elettorale è scesa così in basso….forse se si ritira sarebbe un gesto serio e dignitoso…proprio voi che avete sempre fatto i moralisti ora chiudete gli occhi!!!

  4. Scritto da bene bravi bis!

    questi due sono i principali responsabili della situazione dovuta alla candidatura Gori, candidato sbagliato per 1000 motivi …e incredibilmente invece di fare mea culpa emettono comunicati dove si arrampicano sugli specchi!

  5. Scritto da fabio47

    Quando ci sono dei candidati un po bugiardini che sembrano pinocchio è ovvio che la campagna elettorale diventi di basso rilievo. …

  6. Scritto da Luca

    al di là degli schieramenti l’osservazione è condivisibile, ogni anno che passa la dirigenza della Lega si appiattisce su se stessa.Se vent’anni fa c’erano professori, imprenditori, e persone di cultura che si avvicinavano e simpatizzavano per la Lega, oggi gente come Belotti ha fatto il vuoto intorno a se.La tecnica è sempre quella:nessuno più bravo e preparato di me, altrimenti io che faccio?La dimostrazione sta nei fatti, nessun risultato positivo in questi anni, anche di governo.

  7. Scritto da the observer

    La veranda abusiva è una “irregolarità amministrativa” dice Gandi. Ma mi faccia il piacere, va là. Quando simili bravate le faceva Berlusconi o uno dei suoi i piddini si stracciavanop le vesti. Adesso che tocca ad uno di loro invitano a parlare di politica. Bisogna esserne capaci, Gandi. E non passare da Bersani a Renzi con la facilità con cui ci si cambia le mutande

    1. Scritto da Stefano Magnone

      Ringraziamo della lezione di stile e di moralità pubblica. Dalla veranda alla corruzione, falso in bilancio, frode fiscale, prostituzione minorile, ecc il passo è ampio, ma ce la potete fare.

      1. Scritto da lascia perdere va...

        che di corruzione e ruberie varie hai tanti esempi anche in casa tua a livello regionale e nazionale…Gori ha fatto una figura da nascondersi e invece incredibilmente continua a illudersi di avere ragione.
        pero dai in fondo mancano solo 7 giorni poi finalmente puo partire per Formentera… (chissa che abusi ha fatto in quella villa dove notoriamente i controlli sono molto blandi…)

  8. Scritto da La verità fa male

    Invece la sinistra, con la sua polemica futilissima sull’informatore comunale, eleva culturalmente i toni della campagna elettorale !!