BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Siti internet con film illegali: perquisizioni a Bergamo

Diffondevano film, anche in prima visione assoluta, violando il diritto d’autore. I militari del nucleo speciale per la radiodiffusione e l’editoria della Guardia di Finanza hanno effettuato giovedì mattina diverse perquisizioni disposte dalla Procura di Roma anche in provincia di Bergamo.

Diffondevano film, anche in prima visione assoluta, violando il diritto d’autore. I militari del nucleo speciale per la radiodiffusione e l’editoria della Guardia di Finanza hanno effettuato giovedì mattina diverse perquisizioni disposte dalla Procura di Roma anche in provincia di Bergamo.

L’inchiesta riguarda 46 siti internet gestiti da quattro persone, tre italiani e uno straniero, posti sotto sequestro nel mese di marzo dalle Fiamme Gialle per la violenzione del diritto d’autore online. I portali, infatti, mettevano a disposizione opere cinematografiche, anche di produzione italiana o in prima visione, in maniera del tutto illegale.

Le perquisizioni sono state effettuate nelle province di Bergamo, Treviso, Cosenza e Frosinone e hanno consentito agli investigatori di acquisire nuovi elementi per lo svolgimento di ulteriori intagini.

Nel corso dell’operazione la Guardia di Finanza ha sequestrato altri tre siti “pirata” utilizzati da due degli indagati dopo i 46 portali sequestrati. Di fatto avrebbero duplicato alcuni dei siti internet precedentemente oscurati cambiandone il nome del dominio in modo da non dare troppo nell’occhio. Ma il tentativo di andare avanti con la messa online dei film non è sfuggito agli investigatori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.