BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Festival della musica Un regalo del Vivace per gli appassionati

Venerdì 16 e sabato 17 maggio, festival musicale internazionale "Ponteranica è Vivace!"

"Ponteranica è Vivace” è il titolo della rassegna di musica di due giorni, organizzata dall’Associazione Vivace, che si tiene venerdì 16 e sabato 17 maggio: un Festival Musicale che ospita due appuntamenti internazionali, oltre al saggio delle scuola di musica.

Al primo appuntamento, venerdì 16 maggio alle 21 all’Auditorium Comunale di Ponteranica in via Valbona 73, vede esibirsi gli allievi e i musicisti del Laboratorio di Flamenco tenuto dal maestro Livio Gianola, chitarrista e compositore di flamenco di fama internazionale. (http://liviogianolaliveconcerts.com).

Il laboratorio di quest’anno si misura con un repertorio che va al di là delle tipiche proposte di questo affascinante genere e include boleros, milongas, martinete con alegrías, mineras e un omaggio al grande maestro Paco de Lucia, recentemente scomparso. La serata vedrà impegnati sul palco 14 elementi tra allievi chitarristi, musicisti collaboratori, ballerini e percussionisti, per una serata dove i vari colori del mondo latino-mediterraneo si fondono con i tipici battimani (palmas) e i rasgueados chitarristici.

Sabato 17 maggio alle 15.30 all’Auditorium Comunale il saggio-concerto degli allievi della Scuola di musica del Vivace incentrato sulle orchestre, i gruppi e le classi di musica d’insieme, che vede la partecipazione di un numero sempre crescente di allievi per ogni classe di strumento e di ogni età.

La filarmonica “I ragazzi del Vivace”, la formazione più rappresentativa della Scuola, si esibirà anche il giorno successivo in occasione del Beatles Festival di Redona (www.facebook.com/pages/Bergamo-Beatles-Festival/449727011774733?sk=info).

Alle 21 alla Chiesa parrocchiale di Ponteranica Alta, altro appuntamento internazionale con l’Harding University Chorus di Searcy – Arkansas, diretto dal Maestro Cliff Ganus III, che presenterà un programma di musiche gospel, tradizionali e sacre del repertorio americano (https://www.harding.edu/chorus).

Harding University Chorus – Searcy – Arkansas, è un coro misto di 27 elementi, ha all’attivo concerti in 42 paesi tra cui tournée in Europa, Cina, Australia e Nuova Zelanda, oltre a Sudafrica e Canada. Propone un reperotorio variegato, che consiste in spirituals e folk songs americani, folk songs di altri paesi e classici della musica corale.

Nel 2006 ha vinto il Grand Prix al Mundus Cantat International Choral Festival a Sopot, Polonia, in competizione con 14 cori, provenienti da dieci paesi.

Il maestro del coro, Dr. Ganus è docente e presidente del dipartimento di musica dell’Università di Harding. L’Università di Harding ha sede a Searcy in Arkansas e comprende più di 6.500 studenti. Ha sette campus internazionali tra cui Firenze, Atene e Londra.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.