BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Elezioni, Panzeri (Pd): “Bergamo esca dal recinto, con Gori sarà in Europa”

Il 25 maggio non si volta solo a Bergamo e in 174 Comuni della provincia. I cittadini sono chiamati a dire la loro anche in Europa. Un voto che mai come nel 2014 segna l'orientamento dell'Italia nei confronti della comunità europa. La sfida si gioca tra il dentro o fuori dall'euro, moneta e organismo politico. Antonio Panzeri, europarlamentare del Partito democratico, spiega perché Bergamo e l'Italia dovrebbero guardare di più all'Europa.

“Bergamo stava bene e ha pensato di non uscire dal proprio recinto. Ora bisogna guardare sempre di più verso l’Europa e quindi progettare, usare in modo virtuoso tutte le risorse. Giorgio Gori fa benissimo a entrare in quest’ottica”. Il 25 maggio non si vota solo a Bergamo e in 174 Comuni della provincia. I cittadini sono chiamati a dire la loro anche in Europa. Un voto che mai come nel 2014 segna l’orientamento dell’Italia nei confronti della comunità europa. La sfida si gioca tra il dentro o fuori dall’euro, moneta e organismo politico. Antonio Panzeri, europarlamentare del Partito democratico, spiega perché Bergamo e l’Italia dovrebbero guardare di più all’Europa.

Grillo nel comizio di piazza Vittorio Veneto ha rilanciato il referendum sull’euro, da fare a qualsiasi costo. Cosa ne pensa? “E’ tropo facile farlo dopo il risultato delle elezioni. Aveva detto che lo avrebbe fatto prima, poi ha cambiato strategia. E’ una materia non soggetta a referendum. Continuo a non capire la sua posizione, anche perché una consultazione non responsabilizza. Dovrebbe avere le idee più chiare”.

La battaglia si gioca tra dentro o fuori dall’Europa. Una netta demarcazione, forse esasperata dalla competizione e dal confronto. E’ indubbio però che qualcosa va cambiato. “C’è chi ritiene di abbattere l’Europa e chi invece, come noi, che vuole cambiarla ristrutturando l’edificio. E’ bene chiarire che non c’è alcuna procedura prevista per l’uscita dall’euro. Nulla lo prevede. Invece ci sono molti che dicono si possa uscire in un wek end. Solo balle”.

Non c’è certezza nemmeno sulle conseguenze di una eventuale ritorno alla Lira. “Chi professa queste idee non ha l’onere della controprova. I mercati dicono che la proabbilità di svalutazione è dal 30% al 50%. Chi investe in titoli sposterà i soldi su piazze più stabili oppure andrà a ritirare tutto in banca. Con tutte le conseguenze drammatiche del caso”.

In questo quadro, quale è la sfida del Pd? “Spiegare che l’unicità dell’Europa va salvaguardata. Magari è un’idea che non buca il video, ma se abbiamo avuto 70 anni di pace è merito dei padri fondatori. Generalmente aprezziamo le cose quando non le abbiamo più. Noi abbiamo capito dove sono le difficoltà e anche qualche errore: costruzione dell’euro e allargamento dell’edificio europeo”.

Il candidato sindaco di Bergamo Giorgio Gori ha lanciato come priorità del programma la creazione di un uficio di progetazione europea. “Fa benissimo. L’Europa va usata meglio di quanto abbiamo fatto finora. E’ una sfida importante perché uno dei temi cari a Matteo Renzi è riorganizzare la pubblica amministrazione per connettersi con l’Europa e con il territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giorgia

    ed il PD di Bergamo…è cosi aperto!?

  2. Scritto da RAF

    70 anni di pace? non mi risulta, parla dello stivale o dell’ Europa.
    Bisogna capire bene certa gente quando parla perchè sono abituati a fare discorsi non molto lineari.

    1. Scritto da Evaristo

      Urka ! ti risulta che tra gli stati aderenti all’unione si siano scatenate delle guerre in questi 70 anni ? Non tenerci sulle spine , informa anche noi.

      1. Scritto da RAF

        Certi personaggi sono convinti che le guerre si fanno solo con le bombe,perdonali non sanno quello che dicono.
        Saluti

  3. Scritto da Lorenzo

    Quella di Panzeri è’ l’osservazione più azzeccata che ho sentito in questa campagna elettorale per le comunali.