BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Per Falcone e Borsellino un magistrato alla guida dell’orchestra sinfonica

Mercoledì 14 maggio al Teatro Donizetti l’Orchestra Sinfonica di Sanremo in concerto “Sulle ali della memoria” per ricordare Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, diretta dal M° Gianluigi Dettori, magistrato.

Più informazioni su

Mercoledì 14 maggio alle 20.30 al Teatro Donizetti l’Orchestra Sinfonica di Sanremo porta il concerto “Sulle ali della memoria” per commemorare le figure di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino in occasione del 21° anniversario della “strage di Capaci”.

La serata, promossa dalla Fondazione Civis 2.0 in collaborazione con l’Associazione Yurta Onlus, rappresenta un importante momento di riflessione in ricordo di due grandi uomini dello Stato italiano, che si sono battuti con coraggio fino al sacrificio della vita.

Un regalo alla città con un prestigioso programma musicale, eseguito dall’Orchestra Sinfonica di Sanremo diretta dal M° Gianluigi Dettori, magistrato della Procura di Bergamo, con la partecipazione del soprano Gabriella Costa.

Il programma, scelto dal M° Bruno Santori, direttore artistico e stabile dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo, dalle pagine del catanese Vincenzo Bellini, a quelle di ambientazione siciliana di Cavalleria Rusticana e di Vespri siciliani, dalla modernità delle pagine del M° Betta, alle dirompenti note verdiane della Forza del Destino.

Sarà inoltre eseguito, per la prima volta in assoluto nel capoluogo orobico, un brano del M° Betta tratto da “Sette storie per lasciare il mondo”.

Il concerto di mercoledì anticipa quello in programma il 16 maggio a Sanremo nell’ambito della stagione della Sinfonica.

Sul palco a introdurre la serata, il Presidente dell’Ordine degli Avvocati Ermanno Baldassarre.

Prima del concerto, l’attore bergamasco Oreste Castagna proporrà la lettura di un brano tratto dalle memorie di Falcone e Borsellino.

Il concerto è gratuito. I posti possono essere prenotati telefonando (035.4160601/2/3) o recandosi alla biglietteria del teatro Donizetti dalle 13 alle 20.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.