BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dolcezza e disperazione nella musica del cantautore e chitarrista James Maddock

Giovedì 15 maggio James Maddock, accompagnato da Alex Valle chitarrista, virtuoso anche di mandolino e dobro, ci porta in viaggio nel tempo e nello spazio.

Giovedì 15 Maggio ore 21 a Gandino in Piazza Vittorio Veneto, il concerto di James Maddock & Alex Valle.

Ingresso libero per il concerto  Maddock, un protagonista della scena folk a Gandino per la rassegna “Primavera Musicale in Valgandino” che ci porta in viaggio nella musica cantautorale americana. 

James Maddock, accompagnato da Alex Valle chitarrista, virtuoso anche di mandolino e dobro. 

Il suo concerto a Gandino, nella centrale Piazza Vittorio Veneto, antico angolo di un vasto centro storico ancora ben conservato, ha inizio alle 21.

In caso di maltempo l’evento si terrà nell’auditorium della biblioteca comunale, sempre in Piazza Vittorio Veneto.

L’appuntamento è motivo non solo di ascoltare della buona musica, ma anche di visitare il borgo storico con le sue attrattive principali, immergendosi in un’atmosfera d’altri tempi.

Cultura, arte ed anche gastronomia per gustare i piatti tipici di mais spinato, tipo di mais riscoperto solo di recente in zona.

Ma protagonista assoluta dell’evento è la Musica d’Oltre Oceano, che avrà in James Maddock il suo alfiere. James Maddock è inglese d’origine, trapiantato negli States e là cresciuto. E’ al pari di Mark Olson uno dei grandi protagonisti dell’attuale scena folk d’Oltre Oceano.

Possiede una voce che trasuda whiskey, dolcezza e disperazione e che ricorda il Rod Stewart più ispirato e Steve Forbert. E’ autore di splendide ballate metropolitane, che sanno di vita vera e ci riportano al sound di Bruce Springsteen e Van Morrison. Si è definitivamente consacrato sulle scene internazionali sulla scia dell’album “Wake Up and Dream” ed ora è impegnato con il suo prossimo album. Al suo fianco il chitarrista e virtuoso di corde Alex Valle.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.