BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Seriate, strappati tutti i manifesti elettorali su viale Lombardia

Vandali in azione a Seriate. I cartelloni elettorali su viale Lombardia sono stati danneggiati da ignoti nella notte tra sabato e domenica. Lo segnala la lista civica L'Albatro che candida Damiano Amaglio. Stessa sorte è toccata ai manifesti di centrodestra e centrosinistra. L'unico risparmiato, come si può vedere dalla foto, è quello di “Seriate sul Serio”.

Vandali in azione a Seriate. I cartelloni elettorali su viale Lombardia sono stati danneggiati da ignoti nella notte tra sabato e domenica. Lo segnala la lista civica L’Albatro che candida Damiano Amaglio. Stessa sorte è toccata ai manifesti di centrodestra e centrosinistra. L’unico risparmiato, come si può vedere dalla foto, è quello di “Seriate sul Serio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Rod

    Non voglio giustificare l’azione vandalistica, comunque i pannelli elettorali, li trovo: inutili, anacronistici e antiestetici!

  2. Scritto da Tutto fa brodo

    … allora potrebbe essere uno di “Seriate sul Serio” che voleva fare pubblicità all’Albatro… Tutto fa brodo…

    1. Scritto da colpo d'ala

      pubblicità di che? perché c’è qualcuno che guarda a queste cose prima di votare? sono stati strappati tutti, anche quello del candidato sindaco di seriate sul serio

      1. Scritto da Colpo di tosse

        … Per un misero articoletto con citazione. È una non notizia, una ragazzata di qualche monello un pò alticcio… Non certamente un attacco alla democrazia. La segnalazione riporta il nome di 2 liste ed il nome del loro candidato sindaco. Si possono fare cose più sobrie, di conseguenza più credibili….

    2. Scritto da Rod

      la mia è una semplice cosiderazione sull’inutilità dei pannelli elettorali, non dei manifesti. Trovo anacronistico e dispendioso che nel 2000 si adottino ancora questi metodi di propaganda. Vale per tutti i comuni d’Italia.