BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Mamma, tra poco arrivo”, poi scompare nel nulla: ansia per 16enne di Nembro

Francesco Centi è scomparso domenica sera, mentre rientrava dopo aver trascorso la notte precedente da un amico a Romano. L’ultimo contatto con i genitori è stata una telefonata intorno alle 18, quando dalla stazione di Bergamo era in attesa del tram Delle Valli per tornare a casa

"Ciao mamma, prendo il tram e arrivo". E’ stato questo l’ultimo contatto tra Francesco Centi e la sua famiglia. Il sedicenne di Nembro è scomparso nel nulla domenica sera (11 maggio), mentre rientrava a casa dopo aver trascorso la notte precedente da un amico a Romano di Lombardia.

L’ultimo contatto con i genitori è stata una telefonata intorno alle 18, quando dalla stazione di Bergamo il ragazzo era in attesa di prendere il tram Delle Valli per tornare a casa. La mamma, non vedendolo tornare, lo ha richiamato preoccupata alle 19, ma il suo cellulare era spento.

Francesco è alto 1 metro e 80 centimetri e pesa 65 chili. Al momento della scomparsa indossava jeans blu, una polo verde e un cappellino con visiera grigia. Il giovane frequenta l’istituto alberghiero di Nembro.

I carabinieri, allertati dalla famiglia, sono impegnati nella ricerca del giovane. Ogni segnalazione può essere riportata sotto questo articolo o direttamente alle forze dell’ordine. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Janka

    Oppure Mina è nascosto da te visto che sembra che tu conosca cosi bene la situazione….!!!

  2. Scritto da angie

    credo che sia il caso di mettere più telecamere nei paesi e città…

  3. Scritto da mina

    Penso che non ci sia da preoccuparsi. Siamo alla fine dell’anno scolastico e Francesco si sarà rifugiato da qualche amica, con la speranza che a fine anno scolastico venga promosso. Forse teme la bocciatura e per non dare un dispiacere ai suoi genitori si sarà allontanato momentaneamente da casa. Che faccia un appello rassicurante il Dirigente scolastico della sua scuola e vedrete che Francesco si farà vivo.

    1. Scritto da Efrem

      conosci così bene la sua situazione o è un commento ad cazzum? Senza polemiche è, giusto per sapere…