BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 12 maggio Mister Ignis e Piazzapulita “Report” su shale gas

Per la prima serata in tv su RaiUno va in onda la fiction “Mister Ignis – L’operaio che fondò un impero” che nel cast vanta la presenza di Lorenzo Flaherty. Su RaiTre, invece, va in onda una nuova puntata del programma di inchieste “Report”, condotto da Milena Gabanelli, questa sera dedicato alla shale gas. Sugli altri canali spiccano “Grande Fratello” su Canale5 e “Piazzapulita” su La7. Ecco tutti i programmi.

Su RaiUno, in prima serata, va in onda la fiction “Mister Ignis – L’operaio che fondò un impero” che, nel cast, vanta la presenza di Lorenzo Flaherty.

Invece, su RaiTre c’è una nuova puntata di “Report”, il programma di inchieste, condotto da Milena Gabanelli, che questa sera verterà sullo shale gas. Sulla stessa rete, a seguire, l’appuntamento è con “Visionari”, la trasmissione condotta da Corrado Augias, dedicata a Martin Luther King che, tra gli ospiti in studio, vedrà la partecipazione di Bruno Cartosio, storico e docente dell’università degli studi di Bergamo. Nel palinsesto degli altri canali spiccano: il telefilm “Resurrection” su RaiDue, il programma di attualità “Quinta colonna” su Rete4, con il faccia a faccia tra Paolo DelDebbio e il presidente del consiglio Matteo Renzi, il reality show “Grande Fratello” su Canale5 e il talk-show “Piazzapulita” su La7. Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.15 la prima di 2 puntate della fiction “Mister Ignis – L’operaio che fondò un impero”, con Lorenzo Flaherty, Anna Valle, Massimo Dapporto e Rodolfo Corsato. A Milano, in una piccola bottega, lavora l’intera famiglia Borghi: papà Guido, con i figli Giovanni, Gaetano e Giuseppe. Producono fornelli elettrici, ma l’arrivo della seconda guerra mondiale costringe la famiglia a lasciare Milano e a trasferirsi in campagna. Con le lamiere recuperate dalle macerie dei bombardamenti, grazie all’intuizione di Giovanni, i Borghi tornano a costruire i loro fornelli, vendendoli in cambio di frutta, verdura e formaggi alle famiglie sfollate per la guerra. È proprio in questo clima di desolazione che Giovanni progetta la grande fabbrica che ha sempre sognato. La seconda puntata va in onda domani sera.

– Su RaiDue, alle 21.10 vanno in onda i primi 3 degli 8 episodi della prima serie del telefilm “Resurrection”. Nel primo episodio, Jacob Langston, un bambino di 8 anni, viene ritrovato in una zona di campagna in Cina. Inizialmente non ricorda la sua identità, ma poi recupera la memoria: dichiara di essere americano e di vivere con i genitori nella città di Arcadia. Quando lo riportano negli Stati Uniti, Jacob riconosce in una coppia di anziani i suoi genitori. Nel secondo episodio, i Langston sono costretti dallo sceriffo a riesumare il corpo di Jacob, che sarebbe scomparso per annegamento 30 anni prima. La madre crede in un miracolo, il padre sospetta invece che si tratti di una truffa. Nel terzo episodio, una volta riesumato il corpo di Jacob, si approfondisce ulteriormente il mistero del suo ritorno e lo sceriffo cerca una traccia.

– Su RaiTre, alle 21.05 il programma di inchieste giornalistiche “Report”. Il tema relativo alla nuova puntata è in particolare incentrato sull’approvvigionamento energetico e sulle nuove tecnologie con particolare riferimento al cosiddetto shale gas che prevede l’estrazione attraverso la frantumazione violenta del sottosuolo. E’ questa la nuova frontiera per l’approvvigionamento energetico da parte dei Paesi europei? Possiamo continuare a basarlo sulle energie fossili o ci sono nuove frontiere per l’estrazione di gas e petrolio che possono essere percorribili come alcuni credono? Per capire meglio la trasmissione ha effettuato un viaggio tra gli stati di New York, Pennsylvania e Texas, nei luoghi dove si sta praticando l’estrazione dello shale gas, attraverso la pratica del fracking, la frantumazione del sottosuolo attraverso pressioni e solventi chimici. Una tecnica che consente di estrarre il gas e il petrolio intrappolati tra le rocce. E così, come riferito dalle anticipazioni sulla puntata di lunedì 12 maggio fornite dal sito Rai di Report, gli abitanti “dai loro rubinetti vedono uscire acqua puzzolente che s’incendia a causa del metano che a seguito delle frantumazioni è penetrato nella falda acquifera”. Nell’inchiesta sono stati incontrati gli esperti delle più importanti università americane che hanno rivelato i limiti e pericoli ambientali del fracking ma anche gli inconvenienti economici di quello che viene presentato come il nuovo “rinascimento energetico” d’oltre oceano. “Ma l’aspetto più inquietante – come si legge sul sito di “Report” – è che alcuni autorevoli studi proverebbero una correlazione tra l’estrazione dello shale gas e i terremoti. Eppure il fracking sta prendendo piede sempre di più, e ora rischia di attecchire anche in Europa. In Inghilterra il governo Cameron sta investendo per l’estrazione dello shale gas. E qualcuno vorrebbe pure estrarlo nella pianura padana”. A seguire, alle 23 l’appuntamento è con la sesta delle 8 puntate di “Visionari”, la trasmissione culturale condotta da Corrado Augias. Al centro della puntata ci sarà Martin Luther King. “I have a dream”, una frase-prototipo per un “Visionario”… A Washington il 28 agosto 1963, il reverendo battista Martin Luther King junior, nel suo discorso la pronunciò 7 volte: 7 sogni, 7 visioni di riconciliazione e fratellanza raccontate a un paese profondamente diviso, incapace di cancellare per sempre le barriere innalzate per secoli dalle legislazioni sulla schiavitù e dalle successive legislazioni segregazioniste. Quanto di quel sogno si è realizzato? A che punto stanno le campagne per rivendicare diritti civili e sociali pari per tutti? Compagni di viaggio di Augias in studio saranno il giurista Stefano Rodotà, lo storico Bruno Cartosio e il sociologo Ilvo Diamanti.

– Su Rete4, alle 21.15 il programma di attualità “Quinta colonna”. In vista delle elezioni europee 2014, in programma il prossimo 25 maggio, il presidente del Consiglio Matteo Renzi sarà questa sera ospite di Paolo Del Debbio. Il faccia a faccia tra il premier e il conduttore verrà trasmesso in apertura di programma, mentre a seguire si entrerà nel vivo della puntata: questa settimana. Questa sera si parlerà di sicurezza con gli ospiti in studio: Giovanni Toti (Forza Italia), Carmela Rozza (Partito Democratico) e Ileana Piazzoni (Sinistra Ecologia e Libertà). Saranno poi presenti anche Paolo Liguori, Rita Dalla Chiesa e Suor Paola. Come sempre il dibattito sarà arricchito dagli interventi dei cittadini da due piazze italiane in collegamento che in questo caso saranno quelle di Napoli e Roma.

– Su Canale5, alle 21.10 l’11.esima delle 13 puntate del reality-show “Grande Fratello 13”, condotto da Alessia Marcuzzi, affiancata da Vladimir Luxuria nelle vesti di opinionista. Si sta avvicinando la finale di cui c’è già un finalista: Samba. Prima della fine della scorsa puntata, Alessia Marcuzzi ha consegnato al ragazzo una busta nera che verrà aperta solo questa sera. Che cosa contiene? Verrà decretato, poi, il secondo finalista, non senza problemi e colpi di scena e come sempre il giudizio finale spetterà al pubblico tramite televoto da casa. Tra le tante cose di cui si parlerà durante il corso della serata ci sarà spazio per la crisi tra Giovanni e Chicca e i litigi tra il veronese e Roberto. Infine, l’eliminazione di uno tra Roberto e Chicca, i due concorrenti che sono in nomination dalla scorsa settimana.

– Su Italia1, alle 21.10 il film fantastico “Ghost rider – Spirito di vendetta”, con Nicolas Cage. Johnny per liberarsi di una maledizione deve salvare un bambino.

– Su La7, alle 21.10 il talk-show “Piazzapulita”, condotto da Corrado Formigli. Tanti i temi che verranno trattati nel corso di questo appuntamento intitolato “L’infezione”: si parlerà ad esempio di Claudio Scajola, l’ex ministro dell’Interno prima arrestato per aver favorito la latitanza di Amedeo Matacena (condannato a cinque anni di carcere per i suoi rapporti con la criminalità organizzata) e poi accusato anche di concorso esterno in associazione mafiosa. Si tornerà quindi anche sulla recente decisione della Cassazione di confermare la condanna a sette anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa nei confronti dell’ex senatore di Forza Italia Marcello Dell’Utri. A Milano intanto è esploso lo scandalo che in molti hanno già ribattezzato "nuova Tangentopoli", tra mazzette e appalti sporchi su Expo 2015 ma che hanno raggiunto anche la sanità lombarda. Gli ospiti in studio saranno: l’imprenditore Piero Di Caterina, Simona Bonafè del Partito Democratico, Micaela Biancofiore di Forza Italia, l’autore televisivo ed esperto di comunicazione Carlo Freccero, il direttore del Fattoquotidiano.it Peter Gomez, Pierluigi Battista del Corriere della Sera e l’attore Claudio Santamaria.

– Su La7D, alle 21.10 il film commedia “In amore c’è posto per tutti”. Antoine, caposala in un ristorante di Parigi, salva uno sconosciuto mentre cerca di suicidarsi dopo essere stato lasciato dalla fidanzata Blanche. Antoine lo vuole aiutare, lo conforta, gli procura un lavoro e poi cerca la ragazza che è la causa della disperazione del suo nuovo amico. Ma Antoine finirà per innamorarsi di Blanche e saranno guai per tutti.

– Su Mtv, alle 21.10 “Snooki & JWoww”. La serie documenta la vita delle migliori amiche Snooki e JWoww dopo il loro trasferimento in una casa di Jersey City (New Jersey), ex caserma dei pompieri. Oltre alla convivenza tra le due il reality documenta l’evolversi della relazione sentimentale tra JWoww e il fidanzato Roger Matthews, la gravidanza di Snooki e la sua relazione con Jionni LaValle, suo fidanzato e padre del bambino.

– Su Rai4, alle 21.10 il film di azione “13 assassini”. Il nobile samurai Shinzaemon Shimada riceve in segreto l’incarico di assassinare il crudele signore feudale Naritsugu in seguito alla sua violenta ascesa al potere. Insieme a un gruppo di abilissimi samurai, Shinzaemon progetta un’imboscata per catturare il feudatario. Naritsugu è protetto da un letale esercito capeggiato dallo spietato Hanbei, acerrimo nemico di Shinzaemon, e gli impavidi samurai sanno che stanno per avventurarsi in una missione suicida.

– Su Rai5, alle 21.15, teatro “La potenza delle tenebre”. Le più grandi pieces teatrali riprese dalla rai nelle stagioni più recenti e una selezione ragionata del miglior repertorio teatrale presente nell’archivio della tv pubblica.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 il film commedia “Think like a man”. Quattro donne acquistano una copia di un manuale che invita le rappresentanti del gentil sesso a pensare come un uomo nei rapporti d’amore. La vita dei loro partner ne verrà sconvolta.

– Su La5, alle 21.10 il film commedia “Beautiful lies”. Una bella mattina di primavera, la parrucchiera Èmilie riceve una lettera d’amore: bella, ispirata, ma anonima. Di primo acchito Èmilie getta la lettera nella spazzatura; poi, però, ci ripensa e, recuperata la lettera, pensa di farla pervenire a sua madre Maddy, triste e sola, dopo la scomparsa del marito, per risollevarle il morale. Così, senza rifletterci troppo, spedisce la lettera all’indirizzo di sua madre. Ma Emilie non sospetta certo che l’autore della lettera è il suo giovane e timido impiegato Jean, e soprattutto non immagina che il suo gesto scatenerà un susseguirsi di equivoci e quiproquo dall’esito impensabile.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film western “La ballata di Cable Hogue”. Abbandonato in mezzo al deserto mezzo morto, senza viveri né soldi dai due compari Bowen e Taggart, l’anziano cercatore d’oro Cable Hogue sopravvie miracolosmanete grazie all’imprevisto ritrovamento di una sorgente d’acqua. Adibita la sorgente a stazione per le diligenze di passaggio, Hogue scopre che l’affare rende meglio dell’oro. Fa amicizia con il vagabondo Joshua e si innamora della prostituta Hildy. Così, quando tre anni dopo i comapri tornano per derubarlo di nuovo, è pronto a consumare la sua vendetta.

– Su Rai Premium, alle 21.10 “Un Caso di Coscienza 5 – Una promessa mantenuta”. Rocco Tasca (Sebastiano Somma) è un brillante avvocato che lavora nel prestigioso studio Sforza & Associati alla cui guida è naturalmente predestinato. Ma alcuni eventi possono stravolgere la sua vita.

– Su RaiSport1, dalle 20.25, calcio: Di padre in figlio – Memorial scudetto Lazio 1974. A seguire, alle 23, il talk-show sportivo "Il processo del lunedì".

– Su RaiSport2, dalle 20.50, ciclismo: Giro Diretta 3a tappa: Armagh – Dublino.

– Su Iris, alle 21 il film drammatico “Pride and Glory – Il prezzo dell’onore”. Quattro agenti della polizia di New York sono rimasti uccisi in un agguato. Il tragico evento scuote l’intero Dipartimento di Polizia, mettendo tutti in allerta. Con un assassino a piede libero e così tanto in gioco, Il Capo dei Detective di Manhattan, Francis Tierney Senior (Jon Voight), chiede a suo figlio, il Detective Ray Tierney (Edward Norton), di condurre le indagini. Ray accetta il caso anche se con riluttanza, consapevole del fatto che i poliziotti uccisi prestavano servizio sotto il comando di suo fratello, Francis Tierney, Jr. (Noah Emmerich), e al fianco di suo cognato, Jimmy Egan (Colin Farrell). Apparentemente sembrerebbe trattarsi del solito sequestro di droga finito tragicamente, ma col procedere delle indagini Ray comincia a rendersi conto che qualcuno deve aver informato gli spacciatori dell’imminente arrivo della polizia. Probabilmente si tratta di qualcuno dall’interno. Le prove sembrerebbero condurre verso persone di cui non dubiterebbe mai: suo fratello e suo cognato. Col trascorrere del tempo, il caso mette sempre più a dura prova i membri della famiglia, obbligandoli a scegliere tra la lealtà che li lega e la fedeltà verso il Dipartimento di Polizia.

– Su Mediaset Extra, alle 20.35 la replica di “Ciao Darwin 4”, il varietà condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti.

– Su RaiStoria, alle 21.15 “Rewind-Binario Cinema L’oro di Roma”. 25 settembre 1943, il tenente colonnello Herbert Kappler, capo delle SS a Roma, riceve l’ordine da Berlino di procedere al rastrellamento del ghetto della capitale italiana. Kappler decide però di non eseguire subito l’ordine. La sera stessa convoca a Villa Wolkonsky, i massimi rappresentanti della comunità ebraica per ricattarli. La richiesta è cinquanta chili d’oro in cambio della salvezza. Nonostante la consegna dell’oro, la mattina del 16 ottobre 1943, i tedeschi, tradendo ogni promessa, circondano il ghetto e arrestano tutti gli ebrei per deportarli nei campi di concentramento. L’oro di Roma, film del 1961, racconta, per l’appunto, le vicende degli ebrei romani e il loro tentativo di resistere sia al ricatto che al rastrellamento del ghetto, durante questi drammatici giorni. Regista, sceneggiatore e attore, ma anche critico cinematografico, Lizzani esordisce dietro la macchina da presa nel 1950, con "Nel Mezzogiorno qualcosa è cambiato". Tra i suoi titoli più famosi ricordiamo "Cronache di poveri amanti" del 1954, "Banditi a Milano" del 1968, "Mussolini ultimo atto" del 1974, "Fontamara" del 1977.

– Su Italia2, alle 21.10 il film horror “Deep rising – Presenze dal profondo”. Dalle profondità del Mare Cinese meridionale affiorano alcune orribili creature che cominciano ad attaccare i passeggeri di una lussuosa nave da crociera. Ben presto la nave diventa una camera degli orrori galleggiante. In corsa verso la nave da crociera c’è la Saipan, capitanata dall’ingegnoso mercenario John Finnegan, insieme al meccanico e al comandante in seconda. Quando arrivano, saltano a bordo e scoprono che qualcosa di terribile ha attaccato la nave. Il sangue scorre dappertutto. Tra i superstiti ci sono il comandante, l’armatore Canton e Trillian, ladra di gioielli. Finnegan e il suo equipaggio si trovano davanti il compito di dover respingere le creature mortali, ma insieme scoprono che sotto c’è anche una sporca operazione commerciale, secondo la quale l’armatore ha interesse a far affondare la nave per incassare il premio dell’assicurazione. Superati tremendi pericoli, Finnegan spara nell’occhio del mostro, poi lui e Trillian lasciano la nave sulle moto ad acqua. La nave esplode, mentre i due approdano su un isola. Da lontano si sente un rumore profondo. Forse un altro mostro è in arrivo sull’isola?

– Su Dmax, alle 21.10 “Affare fatto!”. I protagonisti del programma sono Allen Haff e Clinton "Ton" Jones, che hanno una grande esperienza in molti campi, tra cui armi, oggetti antichi e veicoli. Partecipano alle aste in cui vengono venduti i depositi abbandonati o pignorati di privati in tutti gli Stati Uniti, principalmente in California. In ogni episodio, vengono mostrati l’asta in cui vengono venduti i lotti e la rivendita degli oggetti trovati dentro ogni lotto. In alcuni episodi nei lotti ci sono degli oggetti di grande valore, come quad e motoslitte.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.