BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, “buu” e banane: Nord “ammonita” e 40mila euro di multa

Il giudice sportivo Gianpaolo Tosel ha sanzionato l'Atalanta con 40mila euro di multa per il lancio di banane dagli spalti e con un'ammonizione alla Curva Nord: al prossimo episodio di razzismo settore chiuso.

Più informazioni su

Il Giudice sportivo Gianpaolo Tosel ha deciso di sanzionare l’Atalanta sia per i “buu” razzisti che per il lancio di banane in campo.

Letta la relazione dei collaboratori della Procura federale Tosel ha disposto la chiusura per un turno della Curva Nord, pena poi sospesa, a causa del coro razzista, che “ha coinvolto la maggioranza delle oltre 6mila persone presenti nel settore indicato e per la sua reale percettibilità”, indirizzato ai calciatori rossoneri Muntari e Constant intonati dai sostenitori bergamaschi al ventunesimo del secondo tempo: se si dovesse verificare un’altra volta la squalifica diventerebbe effettiva.

A titoli di responsabilità oggettiva la società orobica deve rispondere di un ulteriore e biasimevole comportamento dei propri sostenitori, attestato nel referto arbitrale (“al 25esimo del secondo tempo dalla curva dei sostenitori dell’Atalanta venivano lanciate in campo due banane in direzione del giocatore del Milan Constant, che le raccoglieva dal terreno di giuoco, mostrandomele”).

“Un gesto tipicamente espressivo di discriminazione razziale – continua il Giudice sportivo -, attribuibile soltanto ad uno o due sostenitori atalantini e, in quanto tale, carente di quella concreta “dimensione” richiesta dalla citata normativa di cui all’art. 11 n. 3 CGS, ma sanzionabile, per il suo spregevole intento oltraggioso, ex art. 12, n. 3 e 6 CGS, nella misura quantificata nel dispositivo”: gesto che costa alla società nerazzurra una multa da 40mila euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da marta

    Come sempre infamano la curva nord. Hanno preso i ragazzi che insultavano Morosini dopo la sua morte grazie alle telecamere, e non riescono prendere lo stupido che lancia due banane?? siamo al ridicolo. Come ha detto Percassi troviamolo e allo stadio Atleti Azzurri d’Italia non entra più.

  2. Scritto da Paolo

    Dal punto di vista sanzionatorio mi sembra di capire che il lancio di una bottiglia è meno grave di quello di una banana.
    Correggetemi se sbaglio !!!

  3. Scritto da la bodia

    io farei un bilancio della stagione di tutte le multe prese per i vari comportamenti della tifoseria e le spalmerei nella prossima campagna abbonamenti.tanto danno han fatto tanto pagheranno l anno prossimo.

  4. Scritto da stonewall

    Come al solito….non siamo noi ad essere razzisti, sono loro che si ostinano ad essere neri!

    1. Scritto da Giorgio

      Si, soprattutto Mexes!

  5. Scritto da Giorgio

    la chiusura della curva è per i cori, non per la banana! cori che però erano indirizzati a Mexes appena toccava palla, Constant gli stava in parte e spesso a ricevuto palla da Mexes ma i cori ripeto erano solo per quest’ultimo. Certo poi è assurdo che un buu diventa razzista se lo fai ad un giocatore di colore, mi stupisco che il giudice non abbia messo anche Balotelli nell’elenco!

    1. Scritto da Giorgio

      Poi non mi torna il minutaggio, il giudice parla di cori al 21′ 2°t., ma fischi e cori contro Mexes sono partiti dal momento del rigore avvenuto al 23′ 2°t. e si sono accentuati al 25′ dopo lo scontro con Raimondi.
      Boh sa solo lui il giudice cosa ha sentito.

  6. Scritto da Lore

    Per chiunque fosse stato allo stadio è evidente che la banana è stata lanciata dalla creberg; riguardo agli ululati che sono arrivati dalla Curva, settore che frequento, erano inizialmente rivolti a mexes e non erano assolutamente razzisti, poi purtroppo qualche ignorante li ha “prolungati” nei confronti di Konstant e De Jong…

  7. Scritto da Mario

    ma le telecamere , funzionavano opure no, ? solo così si può risalire ai colpevoli

  8. Scritto da Dax

    La banana è partita dalla tribuna, dalla “brava gente della tribuna” però poi la curva è sempre responsabile… E i buu razzisti erano per Mexes, però 40 mila euro a chi nn fanno comodo??

  9. Scritto da dancar

    …ma, invece, il coro “speziale libero” dei milanisti è passato inosservato ?

  10. Scritto da mister bean

    Il ministero dell’interno ha emanato un decreto per impedire l’ingresso delle banane negli stadi e per l’abolizione della vocale “u”, ma solo se indirizzata ai giocatori non di pelle bianca.
    Siamo un popolo di idioti:
    se fai buu a un nero è razzismo, se lo fai a un bianco è tifo.
    Se gli atalantini litigano coi napoletani è razzismo, se lo fanno coi bresciani è campanilismo.
    Non riesco nemmeno a trovare gli insulti adatti; e si che ne ho una buona scorta!

  11. Scritto da Roberto

    buu è un coro razzista
    il lancio della banana è razzista
    il lancio di datteri è razzista oppure no?
    la fantasia non ha limiti quando si vuole cercare la scusa del razzismo.
    ci si occupi di problemi più importanti che sarebbe meglio.
    fuori dagli stadi si ammazzano a pistolettate e tutti tacciono.

  12. Scritto da Francesco

    Una domanda sorge spontanea: a cosa serve il biglietto nominale con tanto di carta d’identità per l’acquisto e le numerose telecamere all’interno dell’impianto se poi non si riesce ad identificare il colpevole di questo gesto? Non per la banana in sé ma se avesse tirato in campo un petardo? o un oggetto che avrebbe potuto creare danno maggiore ai giocatori? La società preferisce pagare una multa di 40.000 € piuttosto che andare contro questi scellerati? non ci voglio credere!!

  13. Scritto da ....e

    …e nessuno ha visto chi le ha lanciate??non mi sembra tanto giusto che la società debba sempre pagare per qualche incivile….e mi sono contenuto

  14. Scritto da grande brienza

    È vero la banana è partita dalla gradinata laterale scoperta, non dalla nord

  15. Scritto da banana

    Voglio solo dire che è troppo facile puntare il dito sempre contro la nord! Chi c’era ha visto che quelle banane solo partite dalla tribuna creberg. Quella tribuna cosidetta “PERBENE”…