BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Progetto Zanica, Baresi: “Superiamo l’immobilismo con una lista qualificata”

Giovanni Baresi è il candidato sindaco di Progetto Zanica alle prossime elezioni amministrative del 25 maggio: la priorità della sua lista è creare un paese che sia a misura di cittadino, soprattutto tramite l'abbattimento delle barriere architettoniche e la maggiore sicurezza.

Alla prima esperienza amministrativa il 34enne Giovanni Baresi guida la nuova lista civica “Progetto Zanica” nella corsa per le elezioni amministrative del 25 maggio: la valorizzazione del patrimonio culturale, il sostegno alle fasce più deboli con progetti mirati alla qualità della vita, allo sviluppo sostenibile delle attività produttive e al miglioramento della sicurezza urbanistica sono le priorità di una lista che, il candidato sindaco, si vanta di definire “completa e qualificata in ogni settore”.

Baresi, per lei è la prima esperienza da candidato sindaco. In passato ha avuto modo di avere a che fare con la cosa pubblica?

In passato sono stato consulente, in quanto tecnico e laureato in agraria, per le vicende legate alle centrali di biomassa che dei privati volevano realizzare troppo vicino ai centri abitati.

Se, all’interno del suo programma, dovesse scegliere un solo punto quale sarebbe la priorità assoluta?

Potrà sembrare demagogico ma la priorità è quella di creare un paese a misura di cittadino: il problema del traffico, del degrado urbanistico e del cittadino troppo in disparte per quanto riguarda i servizi non sono più rimandabili.

Se dovesse essere eletto sindaco e non avesse i vincoli del Patto di Stabilità quale opera le piacerebbe realizzare?

Mi piacerebbe realizzare un centro polifunzionale vicino alle scuole, per creare una sorta di “rendez-vous” della cultura. Ci sarebbe un’area destinata alle tante associazioni del territorio che oggi non c’è e una biblioteca completa con wifi gratuito. Mi piacerebbe anche rendere più viva la sede Asl ad oggi poco sfruttata e che dovrebbe invece diventare un punto di riferimento per la salute del cittadino.

Nel campo dei servizi sociali qual è la politica della sua lista?

La priorità in questo senso è abbattere le barriere architettoniche che, purtroppo, in passato sono state create: non è una colpa che faccio alle passate amministrazioni perchè molto dipende anche dalla morfologia del nostro territorio. Penso anche a piste ciclabili e a nuovi spazi che permettano di muoversi all’interno del paese senza dover necessariamente utilizzare l’auto.

Sui temi del lavoro l’amministrazione comunale quali provvedimenti può mettere in campo?

Quello che vorremmo realizzare è una sorta di banca dati per la gestione del lavoro: penso ad esempio a quanti hanno bisogno di piccoli lavoretti di manifattura o a quante mamme cercano una baby sitter affidabile alla quale lasciare i propri figli. In questo senso il Comune può inserirsi e fare da tramite, fornendo al cittadino i nominativi, responsabili e con tutte le carte in regola, per soddisfare al bisogno richiesto.

Il tema della sicurezza è uno di quelli che sta più cuore ai cittadini. Voi a cosa avete pensato?

E’ un tema senza dubbio molto caldo. La nostra priorità è quella di “vederci” di notte: troppe aree rimangono al buio di notte e c’è la necessità di illuminarle. Poi, in aggiunta, potrebbe essere utile potenziare anche la videosorveglianza.

Nella vostra amministrazione quale ruolo avrebbero i giovani?

La nostra è una lista che ha un’età media di 38 anni e non è una cosa che ci spaventa. Abbiamo puntato tutto sulla qualifica di ognuno dei componenti per avere un gruppo completo, eterogeneo e preparato in ogni settore. Penso che la competenza tecnica e la qualità del programma siano gli elementi che abbiamo in più rispetto agli altri.

A Zanica ci sono altri tre candidati. C’è qualcuno che teme più degli altri?

Sinceramente non temo nessuno dei miei avversari. La lista "Insieme per Zanica" ha governato il nostro territorio per 19 anni durante i quali il paese non si è sviluppato in modo armonico ed organico. Alcuni componenti della lista il Tasso, tra l’altro, provengono proprio dalla lista “Insieme per Zanica” scindendosi nelle precedenti elezioni in fase di attribuzione degli incarichi, e durante il periodo di governo hanno contribuito al degrado del Territorio avvallando proprio le politiche amministrative della maggioranza. L’ultima lista, appoggiata dalla lega, pur non avendo mai governato, non è mai stata in grado di concretizzare una seria opposizione poiché la sola preoccupazione era limitarsi a mantenere il proprio status quo in consiglio, senza avanzare alcuna proposta che abbia lasciato il segno. Zanica merita di più di questo immobilismo ormai ventennale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Mario T.

    Vento di cambiamento a Zanica, ed era ora! Bravi, avete il mio voto!

  2. Scritto da Commerciante

    Che coraggio!!!!
    Un programma che dice tutto e non dice niente.
    Vicini a tutto e a tutti ,soprattutto ai commercianti, bene , aspettiamoci le bancarelle fuori dai negozi del paese nei momento più opportuni un po’ come quelle dei fiori al cimitero nel periodo dei morti!!!
    !!!Come sempre si predica bene ma…

  3. Scritto da Osservatore Acuto

    Altro che squadra senza esperienza, questi le cose le sanno! Devo ammettere che il programma di Progetto Zanica essendo stato distribuito per primo rispetto a tutte le altre liste sembra realizzato con molta analisi politica per quanto si possa fare nel paese di Zanica.Per cui non sono credo che il candidato sindaco del Tasso e la sua squadra rappresentino la novità. Il candidato sindaco del Tasso cosa è riuscito a fare fino ad oggi?

  4. Scritto da che casino

    Scusate! Ma la Lega con chi sta allora? Vai in giro e ti dicono che la Lega è con Progetto. Senti l’altro e ti dice che è con Prima Zanica. Senti un altro ancora che ti dice che una parte della Lega è con Prima Z. e una parte è con Progetto. Allora??? Non facevano prima a stare insieme che finiva il cinema?

  5. Scritto da Chiara

    Perchè i diretti interessati non intervengono per chiarire che non hanno niente a che fare con la Lega? Questo mi fa pensare che forse intenzionalmente non lo facciano per creare confusione e accaparrarsi i voti degli elettori leghisti!! LA VERA LEGA COMPARE CON IL SUO SIMBOLO apparentata CON PRIMA ZANICA!!

  6. Scritto da tania

    E’ vero, possono mancare anche di esperienza ma hanno avuto il coraggio di predisporre un programma innovativo e completo, che si prende cura del cittadino in tutte le fasce d’età. Bravi! Vi do la mia fiducia!

  7. Scritto da Anna

    Mi permetto di dire che progetto Zanica non ha niente a che fare con la lega nord di Zanica. Chi vuole votare la lega deve votare il suo simbolo che è apparentato con la lista civica prima Zanica!

    1. Scritto da Ma anche no

      Che non abbia niente a che fare con la Lega di Zanica (e per fortuna) è ovvio. Questo è un progetto per la nuova Lega Nord di Zanica. Chiamala Lega 2.0 o come ti pare, ma sarà il futuro per i nuovi militanti leghisti zanichesi

      1. Scritto da Anna

        Spieghi anche a me come fai a definire questa lista la nuova lega nord di Zanica???? Non so se lo sai ma si presenta senza il simbolo della lega… Non confondere le due cose.. Soprattutto per il gruppo di progetto Zanica che non si definisce affatto leghista ed effettivamente non lo è per niente!!!!

        1. Scritto da Ma anche si

          E cosa c’entra il simbolo. Io ho sempre votato lega nord ma non mi riconosco più nella Lega storica di Zanica. Vedo molta più Lega in Progetto Zanica che in Prima Zanica, quindi voterò per loro, anche se il simbolo è con Prima Zanica.

          1. Scritto da Che pelo!!!

            Sinceramente conosco poco la lista di progetto zanica, presumo però che questo signore che si dice essere un militante della lega cerchi di confondere le idee, visto che i componenti di progetto zanica domenica al gazebo in piazza si sono presentati come una lista di centro sinistra!!!bravi!!!avrete il mio voto!!viva progetto zanica e viva il comunismo!!!

  8. Scritto da Peter

    Oggi presso il gazebo di Progetto Zanica ho conosciuto persone nuove e competenti, sono affidabili non sembrano affatto quelle che vedevo attorno alla zona allestita dal Tasso, solo tante persone tutte tra di loro amiche per farsi vedere che sono in tanti ma ho riconosciuto persone che come il loro candidato sindaco provengono dal passato e che fanno finta di cambiare casacca ma sono sempre gli stessi, quale tipo di opposizione hanno mostrato di fare??

  9. Scritto da Giovanni

    Vedo con piacere che le liste concorrenti commentano . . . Bene “L’immobilismo” si supera anche grazie alle critiche costruttive, è un vero peccato non averne ricevute.

    1. Scritto da Giogio

      Che critiche costruttive vuoi fare?? Le critiche le fai se c’è qualcosa da criticare o discutere. E’ tutto un luogo comune questa intervista.

  10. Scritto da Domanda

    Ma questi sono della Lega?

  11. Scritto da elettore leghista

    La Lega di Zanica ha bisogno di volti nuovi e voi siete la nostra speranza. W la lega, W Progetto Zanica, W la Padania!

    1. Scritto da angelo

      mi sa che ci hai confuso….noi, onestamente non facciamo parte della Lega. senza nulla togliere al partito citato, Progetto Zanica è “Altro” da Lega nord.

      1. Scritto da elettore leghista

        Infatti. Siete la speranza per una Lega Nord diversa a Zanica, che torni in mezzo alla gente. E il candidato sindaco per me sarà un ottimo elemento per tutti i leghisti zanichesi

  12. Scritto da FORZA RAGAZZI

    Bravi ragazzi!! Bravo Giovanni!! Adesso avanti tutta per la nuova Lega Nord di Zanica!!!!

  13. Scritto da roberta

    Cominciamo bene! Se sono questi quelli “esperti”..sono così esperti che hanno messo nel loro programma tante di quelle banalità che probabilmente hanno copiato da qualche altro programma … Come ad esempio il fatto della riduzione dei compensi… Ma lo sanno questi signori che Insieme per Zanica, in tempi non sospetti, senza cavalcare la demagogia di oggi, già dal lontano 2000 e fino a oggi si è autoridotta il compenso di oltre il 50%. Sono arrivati gli scopritori dell’acqua calda…

    1. Scritto da albe

      E soprattutto quando hanno ridotto i compensi hanno aumentato il numero degli assessori…..magie!!!

      1. Scritto da roberta

        Che tristezza… arrivare ad oltre quarant’anni di età senza essersi mai degnati di assistere ad un consiglio comunale! L’aumento del numero degli assessori è avvenuto nel 2010; la riduzione dei compensi nel 2000! Oggi la giunta di Zanica costa 51.000€ annui; Grassobbio 82.000, Azzano 85.000, Cologno 101.000, Stezzano 104.000.

    2. Scritto da lorella

      E ci dici dove li avete messi questi soldi?
      Sembra che non lo sappia nessuno…

      Almeno loro lo hanno dichiarato

      1. Scritto da Zel

        in tutte le opere pubbliche e i servizi al cittadino che sono stati creati e mantenuti negli anni..non ci vuole tanto a verificarlo…basta leggersi i bilanci approvati anno dopo anno..conti in ordine e trasparenza non mancano certo a Zanica..

        1. Scritto da lorella

          Ma se non sa niente nessuno, il Tasso parlava del 40% voi del 50% pubblica qui un estratto dei bilanci che dici?

          1. Scritto da paolot

            Lorella!! Esci dal mondo della TV ed informati un pò!! Sul sito del comune è tutto pubblicato!!!! Sveglia!!

          2. Scritto da roberta

            Non sa niente chi non si è mai voluto informare. Il bilancio è un atto pubblico. Viene discusso in consiglio comunale cinque volte l’anno. In quattordici anni fa un totale di settanta volte in cui è stato discusso e illustrato pubblicamente. Lorella, se tu non partecipi mai non è colpa degli altri. E per l’esattezza, la percentuale di riduzione è 53% e rotti, quindi percepiscono meno della metà di quanto previsto dalla legge.

          3. Scritto da lorella

            State dando i numeri del lotto tutti quanti: Il Tasso ha scritto sul suo Blog il 40%, Roberta qui poi dichiara il 50%, poi ridichiara il 53%, sono uscita dalla TV sono entrata in internet ho consultato il sito del comune e non ho trovato niente, non convinta ho chiesto a chi consulta questo sito di verificare per me niente ancora, quindi se volete essere credibili visto che siete tutti esperti citate qui almeno una delle tante delibere con relativo numero e data, le cose vanno dimostrate!

          4. Scritto da zel

            O non sai usare internet, o non sei mai entrata nel sito del Comune di Zanica…vai sul logo amministrazione trasparente sulla destra e vai a scaricarti i bilanci Comunali…

  14. Scritto da ilvecchiosaggio

    Faccio i miei complimenti a questa lista. Cari ragazzi, dovete farvi ancora le ossa, questo è solo l’ inizio. Non voterò per voi perché per amministrare ci vuole anche dell’esperienza e nella vostra lista manca questo elemento. Col tempo crescerete, ma nella situazione difficile che stiamo vivendo, abbiamo bisogno si di rinnovamento, ma anche di garanzie. E questa caratteristica al momento la vedo solo nel Tasso. Comunque bravi lo stesso

  15. Scritto da Paola

    BRAVI . . . FACCE PULITE ED IDEE CHIARE

  16. Scritto da Nando

    Incontrati oggi di persona . Mi hanno dato l’impressine d’esser l’unica alternativa seria e concreta

  17. Scritto da Luisa

    Anch’io li ho visti. Non vedo persone pronte per amministrare. Magari fra 5 anni.

  18. Scritto da Luigi

    Oggi durante il gazebo in piazza ho avuto modo di conosce loro ed il loro programma posso dire che si distinguono dalle altre liste sia per le idee che per le persone nuove ed innovative che hanno inserito. Complimenti

  19. Scritto da Gianni

    Mai visto in giro in questi anni. Gli altri della lista anche. Boh….me fide mia……sembra l’armata brancaleone

  20. Scritto da lorella

    Finalmente gente nuova in alternativa a tutte le altre liste che in tutti questi anni non hanno fatto niente di nuovo, la squadra di Progetto Zanica è competente

  21. Scritto da angelo

    Dopo 20 anni, qualcuno decide di esporsi, per dare un segnale.stranamente la prima persona dice di non averlo mai viso, la seconda parla di gruppo di lavoro volontario di cui faceva parte, il terzo addirittura chiede un bagno di umiltà. ma hanno mai vissuto in questo paese oppure i commenti sono di coloro che in comune ci sono da anni?
    per correttezza e trasparenza, faccio parte di questo progetto, ed invito, chi lo volesse, a vedere il nostro programma e poi a giudicarci

  22. Scritto da miki

    Giovanni, grande coraggio, da sempre ti ha appassionato il tuo paese se l’uomo giusto al posto giusto con una squadra forte.
    Rappresenti tutti noi

  23. Scritto da Alberta

    Mi sembra proprio che questa lista abbia bisogno di farsi un bel bagno di umiltà! Non li abbiamo mai visti all’opera e già si dichiarano professori!

  24. Scritto da Marco

    Che peccato! Cosi giovane e gia cosi arrogante. Parla come un vecchio politico: attaccare tutti, dire tutto per non dire nulla. Brutto scivolone per questa lista.

  25. Scritto da cicciobastardo

    Non è mai stato consulente del Comune di Zanica
    Ha semplicemente fatto parte del gruppo di lavoro (come almeno altre 10 persone) appositamente costituito per occuparsi dei 2 impianti
    A esser buono direi che non conosce bene il significato
    della parola consulente
    A esser cattivo…………

  26. Scritto da aio oio e peperoncino

    “In passato sono stato consulente, in quanto tecnico e laureato in agraria, per le vicende ……..
    da wiki:
    La consulenza è una prestazione lavorativa professionale…..
    La verità e’ che ha fatto parte del gruppo di lavoro di volontari
    che si e’ occupato della questione. STOP
    I consulenti erano altri
    ergo :prima dichiarazione prima balla

  27. Scritto da MAURIZIO

    Piuttosto che fare danno, meglio non fare nulla. In tempi di crisi, teniamoci le vecchie cose pubbliche, ma pulite e ben funzionanti! Come fanno nei paesi nordici dove le amministra. rubano meno! In ogni caso, l’immobilismo non lo si supera con le persone qualificate, ma con le idee qualificate. E queste idee può averle anche chi non ha esperienza tecnica o titolo accademico. Come al solito, mettono il partito, l’èlite politica (la lista qualificata) alla guida delle idee. Pessimo.