BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Brunetta bacchetta la Lega: basta polemiche con Gori Guarda il video

Visita a Bergamo sabato pomeriggio per il capogruppo di Forza Italia arrivato nella nostra città per sostenere la candidatura del sindaco uscente: "Vincerà Tentorio. Il suo schieramento di centrodestra è un esempio che dovremmo seguire anche noi per vincere le prossime votazioni per battere l'equivoco Renzi"

"Alle elezioni comunali di Bergamo vincerà Franco Tentorio. Credo che il suo schieramento di centrodestra, unito e compatto, sia un esempio che dovremmo seguire anche noi a livello nazionale per battere l’equivoco Renzi". Visita a Bergamo sabato pomeriggio per Renato Brunetta, il capogruppo di Forza Italia arrivato nella nostra città per sostenere la candidatura del sindaco uscente. 
Prima di un breve comizio a "Casa Tentorio", Brunetta ha voluto fare un giro a piedi in via XX Settembre, accompagnato dallo stesso Tentorio e da altri esponenti di Forza Italia. Il capogruppo azzurro ha fatto anche tappa in una libreria del centro, dove ha acquistato il suo libro dal titolo "La mia utopia", che ha poi autografato e regalato allo stesso Tentorio. (GUARDA LE FOTO QUI)

Dopo la passeggiata il gruppo si è diretto a "Casa Tentorio", dove Brunetta ha incontrato i giornalisti:

"Spero, e credo, che il sindaco uscente sarà confermato -ha dichiarato- anche in occasione dell’ultima tornata elettorale ero stato qua, e gli avevo portato fortuna. Il suo schieramento, composto da tanti gruppi diversi del centrodestra, deve essere un esempio anche per noi".

Brunetta ha poi commentato la notizia, diffusa nella giornata di venerdì, del presunto abuso edilizio dell’altro candidato sindaco di Bergamo, Giorgio Gori: "Non si deve fare politica in questo modo, puntando il dito contro gli altri e sperando di vincere grazie alle loro disgrazie. Le competizioni elettorali si fanno sui programmi. Forza Italia, come sapete, è sempre stata garantista. Sia nei confronti del nostro leader Berlusconi, che degli avversari. Ovviamente a patto che poi spighino come stanno realmente le cose"

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da a

    Giusto Brunetta anche perche’ sotto le mura di Bergamo… tipo via Berlendis in fondo in fondo all’altezza della cabina elettrica (ma solo per fare un esempio)… ecco… passando in una giornata di sole ho visto qualcosa costruita di recente che… mah… allo staff di Gori potrebbe interessare…

  2. Scritto da alex

    Oh renato brunetta… Fai bene a dire che dovreste prendere esempio a livello nazionale.. non solo da tentorio.. ma da tutti i Bergamaschi.. laboriosi, concreti, grandi lavoratori. Perche’ a Roma siete abituati a campare con i soldi degli altri… Delle Province che lavorano ed ingrassano una parte d’ Italia sempre piu’ parassita.
    La Provincia di Bergamo potrebbe vivere di AUTONOMIA aiutando i circa 38000 disoccupati anziche’ i mantenuti statali.
    Renzi e brunetta.. imparate dai Bergamaschi..

  3. Scritto da Gino

    Che brutta cosa far politica a questo modo !

  4. Scritto da A.Z. BG

    Ma FI e Brunetta da che parte stanno.Prima Sorte che fa l’avvocato d’ufficio di Gori, adesso anche per l’abuso edilizio ben dimostrato dalle foto pubblicate, ameno che anche il tello di tegole non sia rimovibile.Vogliono far vincere Gori?Hanno già un accordo nascosto?Se non è così la smettano di difendere gli avversari e accusare alleati e sostenitori, perché altrimenti non si caopisce chi sia il meno affidabile tra voi (FI),NCD e UDC.

    1. Scritto da Pino

      Evidentemente ci capisci poco, l’importante è buttarla lì , poi fai l’elegante . E’ solo raffinata ipocrisia di gente che invece che far politica va in cerca di verande removibili .

  5. Scritto da E.S.

    Tori e Brunetta ieri a Curno. Per chi come il
    Sottoscritto ha avuto anche ruoli nel partito uno spettacolo di depressione. 30 persone in piazza compresi leghisti e curiosi. Ma nessuno sapeva niente. Da settimane però’ invece di far politica ci si concentra su altro (mi fermo qui, meglio). Del partito di Pagnoncelli si aveva paura. Questo fa ridere..deprimente.

  6. Scritto da il polemico

    beh,sto gori cerca il marcio tra gli avversari mangiandosi la banana,,poi le regole che dovrebbe far rispettare,lui non le rispetta perchè è del pd e si sente intoccabile

  7. Scritto da stella

    Ma cosa vuol bacchettare?
    un candidato sindaco che parla di correttezza e trasparenza può aver nel suo armadio uno scheletro tale?

    1. Scritto da Ma Dai !

      Urka che scheletro ! Una veranda removibile !

      1. Scritto da stella

        Per un candidato a diventare primo cittadino che fonda la sua campagna su onestà, correttezza e trasparenza , questo è sì uno scheletro..
        dice di voler promuovere valori che nemmeno lui, in primis, rispetta!!! Chi vuole prendere in giro?

      2. Scritto da stella

        Per un uomo che vuole diventare primo cittadino in nome di trasparenza, correttezza e onestà , questo è proprio uno scheletro, perché la sua campagna si fonda su valori che nemmeno lui rispetta per primo!!!

  8. Scritto da ureidacn

    E pensare che questo che ora dice ” a Bergamo spero vinca la destra” ha militato nel PSI, il partito di Nenni, di Pertini, di Lombardi, che per oltre cento anni di storia, ha sempre combattuto la destra e i partiti ai quali per una vita si è inspirato Tentorio!

    1. Scritto da il polemico

      beh,se è per quello,pure il pd è formato da ex pc e ex dc…2 partiti che sono stati contrapposti per 40 anni spartendosi tutto ,ma che si sono uniti quando stavano per perdere il loro potere…la coerenza non è di casa a roma

      1. Scritto da Alà Barlafüs

        Tu prima di votare berlusconi e lega (complimenti !!) chi votavi ? Di vergogne e disastri non ce ne hai procurati abbastanza ?

      2. Scritto da rachele

        guarda che gli ex dc sono andati pure a destra(berlusconi paga il consenso dei parlamentari,si sa)e adesso sti ex dc che sono andati a destra(i peggiori naturalmente)stanno andando tutti in galera……..sara un caso o chi era conivolto in affari mafiosi ha scelto il nano ciarlatano perche di mafia se ne intende??????pure lo stalliere aveva di mafioso….

    2. Scritto da Carlo Pezzotta

      Parole sacrosante, ma inutili. Gli italioti hanno la memoria corta e spesso dimenticano la testa sul cuscino.

  9. Scritto da dubbio

    sì. basta polemiche con Gori, come a dire: il lavoro sporco lasciamolo fare alla lega … ok …. pannelli della veranda rimuovibili …. però … dalle foto … sembra che anche la copertura con le tegole si sia estesa …. rimuovibile pure quella? …. con Photoshop?

  10. Scritto da Non la bevo

    Incomprensibile tutta questa presenza di difensori d’ufficio del candidato pd anche tra gli avversari. E’ proprio lui sempre col ditino puntato, tra accuse idiote di razzismo a chi osa opporsi alla moschea (inutile anche per un islamico, leggetevi i precetti fondamentali del Corano e non ne troverete cenno) e altre accuse di inciviltà sulle panchine col bracciolo. A casa propria e sui posti degli invalidi, ovviamente, si riserva il diritto di fare come gli pare.

    1. Scritto da Paolo

      Ma non ti fa un po’ schifo la politica essenzialmente e fondamentalmente basandosi su ricerche su ipotetiche verande amovibili o non , squadre di calcio e altre amenità che con i problemi e la vita di tutti i giorni della gente non c’entrano nulla ?

    2. Scritto da precetti fondamentali

      Eccoli:
      1 – La testimonianza: “non c’è altro Dio fuorché Dio” ( asc-Sciahada );
      2 – la preghiera quotidiana (as-Salat);
      3 – la carità (az-zakat);
      4 – il pellegrinaggio alla Sacra Casa (al-Hagg);
      5 – il digiuno del mese di Ramadan (as-Saumu)
      Identici ai precetti cristiani, inutili le moschee, inutili le chiese.
      Inshallah! A Dio piacendo!

    3. Scritto da Narno Pinotti

      In quale parte del Nuovo testamento trova prescritta la costruzione di chiese? E se per caso non ci fosse nessuna prescrizione, ne deriva che possiamo cominciare ad abbatterle?

  11. Scritto da Stefano Magnone

    In effetti Brunetta ha sempre dimostrato di avere rispetto per l’avversario. Tra un insulto e l’altro.

    1. Scritto da alex

      Finiamola con le polemiche e attacchi personali agli avversari pensiamo solamente ai programmi e alle persone che compongono le varie liste, qualunque esse siano. Lasciamo agli elettori il giudizio con il voto.
      Auguri a tutti i candidati.

      1. Scritto da Già

        Prima la si butta lì e poi si fanno questi commenti . E’ vecchia.

      2. Scritto da leo cat

        Atteggiamento condivisibile quando si è allo stadio, la campagna elettorale è un’altra cosa. Troppi interessi in ballo. I programmi poi, sono solo uno spreco di carta. La maggior parte dei politici dice una cosa e ne fa un’altra: Enrico stai sereno, mai al governo senza elezioni, un esempio tra tanti. Unica eccezione M(P)5*, regole scritte, senza deroghe.