BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Bimbimbici e Cyclopride tutti sulle due ruote: è la giornata della bici

Domenica 11 maggio per la giornata nazionale della bicicletta prima Bimbimbici a Clusone e a Bergamo il 1 Cyclopride.

Per la 15ma edizione nazionale della gioranta dedicata alla bicicletta è stata organizzata una pedalata per famiglie che prenderà le mosse alle 10,15 da Clusone e si snoderà su percorsi protetti per valorizzare e fare conoscere la meravigliosa località turistica. Il percorso toccherà i comuni di Clusone e Rovetta.

La bicicletta fa bene al cuore e alla circolazione. Vuoi migliorare la tua salute e quella della tua città? Vai in bicicletta recita il motto dell’Aribi, l’associazione di Bergamo che promuove l’uso della bicicletta e che una volta all’anno organizza “Bimbimbici”, passeggiata con i bambini.

L’edizione in programma 11 maggio per la prima volta vedrà Aribi impegnata su 2 fronti.

A Bergamo la Bimbimbici sarà parte integrante di Cyclopride che si svolgerà contemporaneamente in cinque città italiane domenica 11 maggio.

A Clusone, grazie ad Alessandro Pellegrini, titolare del punto iscrizioni A.ri.Bi. Cicli Pellegrini, e al Comune, è tutto pronto per fare scattare l’ora X del noto orologio e dare il fischio di partenza alla prima edizione della Bimbimbici di questa località turistica attraversata dalla ciclabile della Valle Seriana.

Un furgone Aribi sarà a disposizione per caricare le biciclette degli iscritti e utilizzare il minore numero di auto dirette a Clusone. La manifestazione prenderà il via intorno alle 10- 10,15 diretta a Rovetta.

Conclusa la manifestazione chi lo desiderà potrà rientrare a Bergamo attraverso la pista Ciclabile della Valle Seriana. E’ importantissimo comunicare la propria presenza e indicare se si necessita del passaggio per la Info Claudia 338 8401535 oppure via email a aribiufficio@gmail.com  – web www.bimbimbici.it/

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.