BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dalmine, anche Maroni scende in campo per sostenere Facchinetti

Per la campagna elettorale di Dalmine è pronto a scendere in campo anche il vertice della Regione. Il governatore della Lombardia, Roberto Maroni, è atteso nella città dell'hinterland il prossimo giovedì 15 maggio, quando interverrà a sostegno della candidatura a sindaco di Fabio Facchinetti, attuale assessore all'Urbanistica a capo della coalizione di maggioranza uscente tra Lega Nord e Forza Italia.

Per la campagna elettorale di Dalmine è pronto a scendere in campo anche il vertice della Regione. Il governatore della Lombardia, Roberto Maroni, è atteso nella città dell’hinterland il prossimo giovedì 15 maggio, quando interverrà a sostegno della candidatura a sindaco di Fabio Facchinetti, attuale assessore all’Urbanistica a capo della coalizione di maggioranza uscente tra Lega Nord e Forza Italia. Il presidente Maroni sarà a Dalmine alle ore 18.30, presso la Sala Civica di viale Betelli 21, dove incontrerà Facchinetti, i due partiti della coalizione con i candidati consiglieri, i militanti e i cittadini in vista delle elezioni amministrative del 25 maggio che vedranno l’esponente della Lega Nord sfidare altri sette concorrenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Parliamo di dalmine

    Della Regione , ma poco ancora di quella salviniana. La ricerca comincia proprio a Dalmine. Scavando sotto le macerie di Geseco non sarà difficile trovare i tunnel sacavato dagli amministratori e magari porta proprio alla Lega. Cos’è l’azione legale dell’amministrazione verso gli amministratori deliberata dalla Giunta? E chi sono poi questi amministratori se non fidi scudieri di Salvini? Nominati non a casa dalla Terzi, sua protetta……

  2. Scritto da Mochela

    Sei patetico. NESSUN LEGHISTA è coinvolto. Parlaci degli scandali in regione Emilia dai,o quelli in regione Puglia,Sicilia,Campania..a parte le mutande di Cota (analizzate ai raggi X da tutte le trasmissioni) il resto passa tutto in cavalleria eh?

  3. Scritto da Michele

    Presente se mi sarà possibile. Miglior ministro dell’interno di sempre e miglior presidente di regione di sempre. La Lombardia grazie a lui sta ancora in piedi nonostante la crisi e molte famiglie anche!

  4. Scritto da mario

    La paura di arrivare terzi di nome e di fatto, costringe il Bobo Nazionale a far la comparsata a Dalmine. tutto inutile battaglia già strapersa,Presidente vada a Sotto il Monte a dire due preghierine che è meglio…

  5. Scritto da Stefano

    E incontrandoli riferirà sugli arresti delle societa’ EXPO, infrastrutture lombarde spa,società soggetta a direzione e coordinamento di Regione Lombardia?Bobo stai a casa tua che e’ meglio.

    1. Scritto da Mochela

      Sei patetico. NESSUN LEGHISTA è coinvolto. Parlaci degli scandali in regione Emilia dai,o quelli in regione Puglia,Sicilia,Campania..a parte le mutande di Cota (analizzate ai raggi X da tutte le trasmissioni) il resto passa tutto in cavalleria eh?

      1. Scritto da Alà Barlafüs

        Vuoi dire che voi ed il pdl avete lasciato il governo della regione lombardia per hobby o perchè erano finiti più o meno tutti sotto inchiesta ?