BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Maxi sequestro tra Cologno e via Quarenghi: capi falsi per 300mila euro fotogallery

Maxi sequestro della Polizia Locale di Bergamo in via Quarenghi: 300mila euro il valore della merce in possesso di una donna senegalese di 38anni, denunciata per commercio di prodotti falsi e ricettazione.

Più informazioni su

Una donna senegalese, F.R. Del 1976, residente a Cologno al Serio, è stata denunciata dalla Polizia Locale di Bergamo per commercio di prodotti falsi e ricettazione.

Mercoledì sera la donna circolava in via Quarenghi alla guida di una Peugeot, trasportando sui sedili posteriori tre borse dal marchio verosimilmente contraffatto. Fermata dagli agenti, impegnati nei quotidiani controlli della zona, manifestava un certo nervosismo.

Gli Agenti, insospettiti dalle reazione della donna e dalla presenza della merce, procedevano ad ulteriori controlli e perquisendo il veicolo, rinvenivano altre 8 borse con marche  contraffatte nonchè circa 2.000 loghi ed etichette di prestigiose marche, tra le quali Colmar e Moncler.

Immediata la notizia al pubblico ministero che autorizzava la perquisizione a Cologno al Serio presso l’abitazione della donna ove, tanto nel box, quanto nell’abitazione, venivano rinvenuti circa ulteriori 6.000 loghi di marche e grandezze diverse, pronti per essere applicati ai prodotti che sarebbero stati immessi nel circuito della vendita abusiva di merce contraffatta,  oltre a circa 150 pezzi tra borse, occhiali, scarpe, portafogli tutti verosimilmente contraffatti.

Tutta la merce, il cui valore stimabile e indotto anche dai loghi contraffatti si aggira intorno a 300.000 euro, è stata posta sotto sequestro a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.