BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv dell’8 maggio ”Unici” con Vasco, “Wild” e “AnnoUno” con Renzi

Per la prima serata in tv, su RaiDue, l’appuntamento è con “Unici”, dedicato a Vasco Rossi. Su La7, invece, prende il via la prima delle 4 puntate del nuovo talk-show “AnnoUno”, condotto da Giulia Innocenzi, che vede la partecipazione di Michele Santoro, Marco Travaglio e Vauro, con un nuovo format. L’ospite della serata sarà il premier Matteo Renzi. Per gli altri canali, da segnalare “Wild” su Italia 1. Ecco tutti i programmi.

L’appuntamento per la prima serata in tv su RaiDue è con “Unici”, programma di approfondimento per conoscere meglio artisti e celebrità. Questa sera la puntata sarà dedicata a Vasco Rossi, e sarà l’occasione per ripercorrere la sua carriera attraverso i successi ma anche il suo percorso artistico.

Su La7, invece, Michele Santoro passa il testimone della conduzione del giovedì sera a Giulia Innocenzi, che sarà al timone del nuovo talk-show “AnnoUno”, che richiama il fortunato “AnnoZero” in onda qualche anno fa su RaiDue. Santoro, che terrà l’anteprima, sarà comunque presente alla serata, insieme a Marco Travaglio e a Vauro. L’ospite della serata, che vedrà protagonisti 24 ragazzi a confrontarsi sui temi dell’attualità, sarà il premier Matteo Renzi.

Per gli altri canali, da segnalare “Wild – Oltrenatura” su Italia 1, “Un medico in famiglia 9” su RaiUno e il varietà “Ammutta Muddica” su Canale5, con Aldo, Giovanni e Giacomo. Ecco tutti i programmi nel dettaglio canale per canale con relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.15 il 19.esimo e il 20.esimo dei 26 episodi della fiction “Un medico in famiglia 9”, con Lino Banfi, Milena Vukotic, Emanuela Grimalda, Flavio Parenti e Lavinia Longhi. Nel primo episodio, intitolato “Rifugio d’amore”, Lorenzo, Veronica, Stefano e Sara si ritrovano nella stessa località di montagna. Libero gira un filmino in casa molto divertente e commovente. Nel secondo, “Il malato immaginario”, Enrica e Libero cercano di fare il possibile per evitare che Lorenzo ritorni in America con Veronica. Nel frattempo, Maria, in partenza per Torino con Marco, non se la sente per il momento di rivelare a Marco di essere incinta.

– Su RaiDue, alle 21.10 “Unici… essere Vasco Rossi”. In questa puntata scopriamo Vasco Rossi, non solo attraverso i suoi successi, ma anche per il suo percorso di artista. A Los Angeles, negli Speakeasy Studios, dove ha realizzato il recente singolo “Dannate nuvole”, Vasco si racconta in una lunga conversazione con l’autore e produttore Giorgio Verdelli, parlando a cuore aperto di se stesso e del suo mondo, mescolando passatoi, presente e futuro.

– Su RaiTre, alle 21.05 il film di avventura “Il 13.esimo guerriero”, con Antonio Banderas, Vladimir Kulich e Dennis Storhoi. Nel decimo secolo Ahmed, un cortigiano di Baghdad è inviato in missione nelle terre del Nord Europa.

– Su Rete4, alle 21.15 la fiction “Il tempo del coraggio e dell’amore”, terza delle 8 puntate, con Adriana Ugarte, Hannah New e Mari Carmen. Sira, grazie ai soldi messi da parte con la sua attività, riesce a racimolare la somma che deve all’albergo di Tangeri. Poi, riflettendoci meglio, decide di usare i soldi per un altro scopo.

– Su Canale5, alle 21.10 il varietà “Ammutta Muddica”, con Aldo Baglio, Giovanni Storti e Giacomo Poretti, in arte “Aldo, Giovanni e Giacomo”. Dopo la lunga tournée teatrale, che ha riscosso successo in tutta l’Italia, arriva anche in televisione l’ultimo spettacolo del trio comico. Prendendo spunto dalla vita di tutti i giorni, dalle cartelle esattoriali alla mania per i tatuaggi, una serie di strampalati e divertenti personaggi dà vita a esilaranti situazioni comiche.

– Su Italia1, alle 21.10 la quarta puntata di “Wild – Oltrenatura”, condotto da Fiammetta Cicogna e Carlton Myers, che ci accompagnano alla scoperta degli aspetti più selvaggi e incredibili del nostro globo terracqueo. Si parlerà di free climbing con Manolo, esperto di questa disciplina, sulle cime innevate che fanno da location a questa edizione di Wild. Tutto ciò mentre Carlton sarà impegnato in una nuova wild experience: sperimenterà il rafting. Al centro della trasmissione, inoltre, la storia di Laura, affetta da una rarissima e apparentemente incurabile malattia che attacca gli arti inferiori e le conseguenze sulla sua salute generale sono gravi.

– Su La7, alle 21.10 prende il via la prima delle 4 puntate del nuovo talk-show “AnnoUno”. Da questa sera al posto di “Servizio Pubblico”, Giulia Innocenzi conduce su La7, per quattro settimane, “AnnoUno”, titolo che ricorda il fortunato “AnnoZero” di Santoro. Il format prevede la presenza di 24 ragazzi, di diverse estrazione sociale, ospiti fissi per commentare i temi più caldi dell’attualità politica e sociale e confrontarsi con i politici. Il leader del Movimento 5 stelle, Beppe Grillo, è stato invitato ad “Announo”, così come Berlusconi, ma il primo ad andare in studio, questa sera, è il premier, Matteo Renzi. Nel corso della trasmissione, verrà lanciato l’hashtag #stocon per capire su Twitter chi tra i ragazzi avrà il maggiore consenso di pubblico e il vincitore si confronterà in un faccia a faccia con l’ospite. Confermati Marco Travaglio, con una “finestra” sulle Europee, le vignette di Vauro, e naturalmente Santoro, quantomeno con la tradizionale anteprima. Già confermato, infine, che il conduttore tornerà con Servizio Pubblico anche l’anno prossimo su La7.

– Su La7D, alle 21.10 la replica del programma di interviste “Le invasioni barbariche” condotto da Daria Bignardi.

– Su Mtv, alle 21.10 il film commedia “L’amore in gioco”, con Drew Barrymore. Lindsay Meeks è una donna d’affari di successo. Un giorno incontra Ben Rightman, un insegnante di liceo, e tra loro scocca il colpo di fulmine. Nonostante conducano vite esattamente agli antipodi, la loro relazione sembra perfetta. Tutto va bene finché non inizia la stagione di baseball e Lindsay è costretta ad entrare in competizione con il ‘primo’ amore di Ben: i Boston Red Sox…

– Su Rai4, alle 21 “Eurovision Song Contest 2014 Semifinale”. Questa sera va in onda la seconda semifinale e saranno 15 i cantanti in gara, sempre ognuno in rappresentanza del proprio paese. L’evento più atteso è la finale del 10 maggio, trasmessa in diretta tv su RaiDue sempre alle 21, che vedrà esibirsi cantanti che hanno superato le semifinali insieme ai 6 concorrenti che vi sono entrati di diritto, tra cui Emma Marrone. Sei sono gli Stati europei "privilegiati", la Danimarca come Paese ospitante l’"Eurovision Song Contest 2014"; la Francia, l’Italia, la Germania, la Spagna e il Regno Unito, che costituiscono i big 5, in quanto paesi fondatori. Emma Marrone si esibirà direttamente nella finale del 10 maggio con un brano dal titolo "La mia città".

– Su Rai5, alle 21.15 “Apertura del salone internazionale del libro di Torino 2014”. La manifestazione, che si svolgerà dall’8 al 12 maggio, viene inaugurata questa sera. Il simbolo di questa edizione raffigura 7 barrette colorate, che sembrano volumi appoggiati su uno scaffale. Ancora una volta la location è quella del Lingotto che per 5 giorni sarà il centro internazionale del mondo della lettura e raccoglierà il meglio dell’editoria, offrendo a scrittori e lettori la possibilità di confrontarsi su temi importanti. Il tema centrale di quest’anno è il "Bene". Per "bene" si intende non tanto un oggetto, una proprietà o comunque una entità concreta, quanto il bene in termini di qualità. Madrina del Salone 2014 è Susanna Tamaro, a 20 anni dal suo successo letterario "Va’ dove ti porta il cuore". Il Paese ospite d’onore è la Santa Sede, presente nel Padiglione 3 con uno spazio espositivo che riproduce il selciato di Piazza San Pietro e la cupola della Basilica nel progetto originario di Donato Bramante, di cui nel 2014 ricorrono i 500 anni dalla morte. I temi principali che saranno affrontati al Salone 2014 saranno: religione e spiritualità, l’editoria religiosa con papa Francesco; la democrazia, le sue derive e opacità; la giustizia (riesce sempre ad essere giusta?); l’economia e la finanza con tutte le loro contraddizioni; l’Europa (rappresenta ancora un approdo condiviso?); e i dilemmi al centro dei dibattiti sulla bioetica. Il programma della manifestazione propone moltissimi incontri, ma anche diverse piste tematiche come i Grandi ospiti, il Bookstock Village per i più piccoli, l’Officina Editoria dello scrittore torinese Giuseppe Culicchia che si occupa di valorizzare gli editori indipendenti. Sono molti gli ospiti attesi per l’evento. In apertura del Salone Massimo Cacciari, con il suo nuovo libro "Labirinto filosofico" sulla grande tradizione metafisica, in dialogo con Federico Vercellone. Poi, due protagonisti della lotta alla mafia, Nicola Gratteri e Alessandro Nicaso, che presentano il libro con cui Caterina Chinnici, figlia del magistrato assassinato, racconta l’odissea dei famigliari delle vittime. Inoltre, due famosi chef diventati star televisive, Bruno Barbieri e Carlo Cracco, parlano della loro riscoperta della tradizione alimentare italiana. E ancora: Alberto Angela ci guida nei tesori della Cappella Sistina; Massimo Gramellini e Angela Terzani ricordano Tiziano Terzani a dieci anni dalla scomparsa, in occasione della pubblicazione dei diari inediti; Ferzan Ozpetek rievoca le magie della Istanbul della sua giovinezza con Luciana Littizzetto; Francesco Guccini ci fornisce un nuovo "dizionario delle cose perdute". Infine, Walter Veltroni ricorda Enrico Berlinguer con un libro e un film. Per i Dialoghi dell’Espresso, Bruno Manfellotto incontra Eugenio Scalfari che festeggia i 90 anni con il suo "Racconto autobiografico". Tra gli ospiti internazionali, l’americano Steve McCurry, maestro del reportage fotografico che ci ha consegnato immagini indimenticabili come quella della ragazza afgana che ci guarda dalla copertina del National Geographic. Il profeta della "decrescita felice", Serge Latouche, presenta la nuova collana dedicata ai fondatori di questa teoria. Il Salone 2014, infine, è aperto dal ministro per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo Dario Franceschini che, giovedì 8 maggio alle 15, in Sala Rossa, si confronterà con Salvatore Settis e il direttore del Sole 24 Ore Roberto Napoletano, per fare il punto sulla tutela e valorizzazione dei beni culturali in Italia. Per la Santa Sede ospite d’onore a inaugurare il Salone sarà il presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, cardinale Gianfranco Ravasi, cui è affidato lo speech nella consueta serata introduttiva a inviti di mercoledì 7 maggio, alle 20, all’Auditorium Agnelli. Non mancherà la presenza di politici. Torna al Salone domenica alle 11 il presidente del Consiglio Matteo Renzi e arrivano per la prima volta il ministro della Giustizia Andrea Orlando e il ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca Stefania Giannini. Il Segretario di Stato della Santa Sede, cardinale Pietro Parolin, interviene sabato 10 maggio alle 11 per presentare il nuovo libro della Libreria Editrice Vaticana dedicato a Papa Francesco. Fra le personalità politiche italiane presenti al Salone 2014 Giuliano Amato, Emma Bonino, Renato Brunetta, Massimo D’Alema, Walter Veltroni. Il Salone Internazionale del Libro di Torino è aperto dalle 10 alle 22 nei giorni di giovedì, domenica e lunedì, mentre la chiusura è ritardata fino alle ore 23 nei giorni di venerdì e sabato. Il biglietto di ingresso può anche essere acquistato online e chi possiede uno smartphone può evitare di stampare l’accredito poiché all’ingresso potranno essere letti i codici a barre direttamente dal dispositivo in uso. Per tutte le informazioni e il programma dettagliato è possibile consultare il sito internet: www.salonelibro.it

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 “The Apprentice Italia”, con Flavio Briatore. Aspiranti uomini d’affari devono superare una serie di prove manageriali (nelle prime due puntate i candidati si sono cimentati in prove di compravendita) per poter avere la possibilità di lavorare sotto le dipendenze di Flavio Briatore per almeno un anno con uno stipendio a sei cifre. I candidati (equamente divisi tra maschi e femmine) vengono divisi in due squadre; per ogni prova viene eletto un team leader all’interno delle due squadre, che ha il compito di coordinare l’operato dei compagni. La squadra che vince la prova decisa dal Boss riceverà come premio un momento di svago, quella perdente dovrà sottoporsi ad un duro colloquio con il boss, durante il quale almeno uno dei concorrenti verrà eliminato. La location del Boss e della Boardroom è il grattacielo "Diamantone" a Milano.

– Su La5, alle 21.10 il film drammatico “Meno male che ci sei”, con Claudia Gerini, Guido Caprino e Stefania Sandrelli. Allegra ha diciassette anni e a volte si sente trasparente. I suoi genitori, preoccupati dalla paura di invecchiare, la trascurano. Le compagne della nuova scuola la escludono: troppo intelligente per le Belle, troppo bella per le Brutte. E poi c’è Gabriele, il ragazzo perfetto, che la tratta come una sorellina minore e sembra più interessato a una "vecchia" universitaria ventenne. Luisa ha trentacinque anni e a volte si sente ingombrante. Lavora in banca, è single, ha due amiche del cuore (moglie perfetta una, zitella per vocazione l’altra), è tormentata da un mutuo trentennale e da una relazione sbagliatissima con un uomo sposato. Allegra e Luisa non si conoscono, ma un incidente cambia la vita a entrambe e, soprattutto, le fa incontrare.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film drammatico “My Life – Questa mia vita”. Robert è un uomo di successo. Ha una bella casa, una bella moglie, un lavoro che lo soddisfa. La felice vita della giovane coppia viene allietata dalla notizia dell’attesa del loro primo bambino. La loro gioia è di breve durata: Bob ha un male incurabile ed ha soltanto pochi mesi di vita. Sconvolto dagli eventi Bob inizia una lotta contro il tempo: vuole, a tutti i costi, conoscere suo figlio ma soprattutto vuole che suo figlio conosca il padre. Decide, così, di realizzare un film sulla sua vita il cui messaggio possa non solo lasciare una memoria di sé, ma anche essere un’indicazione e un suggerimento per la vita futura del figlio. L’ideazione e la preparazione di questo insolito racconto è per Bob un momento di riflessione nel quale, a volte con estrema ironia, ripercorre e ripensa al suo passato scoprendo la sua vera identità.

– Su Rai Premium, alle 21.10 Carlo Lucarelli presenta “Avrò la mia vendetta”, tratto dall’omonimo romanzo di Mary Higgins Clark. Emily (Nicolette Sheridan), giovane studentessa di legge, si trova in grave pericolo di vita quando Stephen, un pericoloso criminale evaso da un ospedale psichiatrico, si mette sulle sue tracce. L’uomo è convinto che Emily sia la reincarnazione della donna che cent’anni prima lo aveva fatto condannare alla forca e prova a vendicarsi.

– Su RaiSport1, dalle 20.55, pallavolo maschile: campionato italiano 2013/2014 Play Off Finale -gara 5.

– Su RaiSport2, alle 21.05, biliardo: terza prova Master Boccette.

– Su Iris, alle 21 il film drammatico “Jane Eyre”, di Franco Zeffirelli, con William Hurt e Charlotte Gainsbourg. Jane Eyre fugge da Thornfield House, la residenza dove lavora come governante per il ricco Edward Rochester. L’isolamento e l’austerità del luogo, oltre alla freddezza di Mr. Rochester, hanno infatti lasciato in segno sulla giovane Jane, nonostante la scorza dura che la vita in orfanotrofio le aveva fatto sviluppare. Riflettendo sul suo passato, e ritrovando la sua naturale curiosità, Jane farà ritorno alla dimora di Mr. Rochester e al terribile segreto che egli nasconde.

– Su Mediaset Extra, dalle 20.35 la replica del varietà “Colorado”.

– Su RaiStoria, alle 21.15 “a.C.d.C. Guerrieri:Cortes e Montezuma”.

– Su Italia2, alle 21.10 il film poliziesco “Arma letale 2”, di Richard Donner, con Mel Gibson, Danny Glover e Joe Pesci. Los Angeles. La coppia di poliziotti Martin Riggs e Roger Murtaugh deve proteggere il testimone di un processo per traffico internazionale di droga che fa capo a un boss malavitoso, protetto dall’immunità diplomatica.

– Su Dmax, alle 21.10 “Texas Tarzan”. Quando animali e uomini si scontrano, i proprietari dei ranch del Texas si rivolgono ad un uomo per chiedere aiuto: Buck Medley.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.