BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al via il Trofeo “Città dei 1000” di improvvisazione teatrale

Il circuito dei match di improvvisazione teatrale torna all'Auditorium di Piazza Libertà con il Trofeo "Città dei 1000". Sul ring le squadre di Bergamo, Roma, Torino e Verona.

Più informazioni su

Sabato 10, 24 e 31 maggio, all’Auditorium di Piazza Libertà, Laboratorio 80 e Associazione Ardega danno vita al match di improvvisazione teatrale:Trofeo "Città dei 1000" 2014.

Il circuito dei match di improvvisazione teatrale torna all’Auditorium di Piazza Libertà con il Trofeo "Città dei 1000": si sfideranno sul ring le squadre di Bergamo, Roma, Torino e Verona.

Il match è uno spettacolo dove vengono esaltate la creatività, la fantasia e la prontezza di spirito di artisti che sulla scena sono allo stesso tempo e nel medesimo istante attori/autori/registi e la concreta partecipazione del pubblico che assisterà ogni volta ad una serata completamente diversa e ovviamente irripetibile e potrà decretare i vincitori partecipanto anche con il voto.

La storia risale nel 1977 a Montréal su iniziativa di due attori canadesi Robert Gravel e Yvon Leduc e viene portato in Italia nel 1989 da Francesco Burroni. Il progetto si diffonde poi rapidamente in altre città italiane dove vengono attualmente tenuti dei corsi di formazione sul teatro di improvvisazione.

Il calendario degli incontri: sabato 10 maggio, ore 21 Bergamo vs Roma – sabato 24 maggio, ore 21 Torino vs Verona – sabato 31 maggio, ore 21 Finalissima.

Biglietti Intero: 10 euro. Ridotto: 8 euro (Soci Lab 80, allievi della scuola di improvvisazione, under 14).

Informazioni e prenotazioni www.lab80.it www.ardega.it – bergamo@ardega.it – tel. 3473636903

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.