BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Penne nere al vento: arriva a Pordenone l’Adunata Nazionale Alpini

Dopo aver lo scorso anno colorato e contagiato di allegria Piacenza, la Primogenita, l’onda festosa degli Alpini si è spostata più a nord e sta lentamente occupando Pordenone e l’intera provincia friulana, storico bacino di reclutamento alpino

Dopo aver lo scorso anno colorato e contagiato di allegria Piacenza, la Primogenita, l’onda festosa degli Alpini si è spostata più a nord e sta lentamente occupando Pordenone e l’intera provincia friulana, storico bacino di reclutamento alpino, con la sua caratteristica voglia di fare festa e di ritrovarsi insieme.

Una manifestazione unica nel suo genere, anche per il numero di persone che vi parteciperanno, accomunate da un fortemente sentito senso di appartenenza ad un Corpo, quello degli Alpini, capace di essere in ogni circostanza un ammirevole esempio per il Paese, con concreta e fattiva solidarietà.

A sfilare sarà la Bandiera di Guerra del 3° reggimento artiglieria da montagna della Brigata Alpina Julia, decorata di due Medaglie d’Oro, una Medaglia di Bronzo al Valor Militare e di una Medaglia d’Argento al Valore dell’Esercito; a scortarla per le vie della città saranno la 13^ batteria del 3° reggimento artiglieria da montagna e la 69^ compagnia dell’8° reggimento Alpini, erede delle tradizioni dello storico battaglione Gemona e oggi inquadrata nel battaglione Tolmezzo. Al parco Galvani è stata invece allestita la “Cittadella degli Alpini”, un percorso espositivo in cui sarà possibile vedere armi, mezzi, attrezzature e materiali di ultima generazione in dotazione alle Truppe Alpine e che fungerà da punto d’incontro tra gli Alpini di oggi e di ieri.

Si tratta di un’attrazione aperta al pubblico da venerdì mattina, con un momento tutto dedicato alle scolaresche (giovedì 8 maggio). Novità di quest’anno la ormai famosa bomba d’aereo soprannominata “Old Lady”, recentemente disinnescata dagli artificieri del 2° reggimento genio guastatori Alpino della Brigata Julia, che sarà messa in mostra. Per quanto riguarda le Truppe Alpine, questi i principali appuntamenti di venerdì 9 maggio: ore 11: inaugurazione della Cittadella degli Alpini (Parco Galvani); ore 18.30: arrivo della Bandiera di Guerra del 3° reggimento artiglieria da montagna, sfilamento lungo le vie della città e resa degli onori in Piazza San Marco. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Mario

    con tanto malessere in Italia e all’Esterosono ancora Gli Unici a darci un pò di Sostegno e allegria

  2. Scritto da Mario

    gli Alpini sono sempre Presenti sia nella gioia sia nel dolore