BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Colantuono: “Per l’anno prossimo Atalanta da ritoccare in tutti i reparti”

"Il mercato? Faremo qualcosa in tutti i reparti". Neanche il tempo di archiviare la buona prestazione di Torino, con la Juve che però alla fine ha avuto la meglio, che Stefano Colantuono guarda avanti.

Più informazioni su

"Il mercato? Faremo qualcosa in tutti i reparti". Neanche il tempo di archiviare la buona prestazione di Torino, con la Juve che però alla fine ha avuto la meglio, che Stefano Colantuono guarda avanti.

Dopo un campionato positivo, con una salvezza conquistata con largo anticipo, il tecnico nerazzurro pensa già a come, insieme alla società, dovrà ritoccare la squadra in vista della della prossima stagione: "Sicuramente dovremo mantenere lo spirito vincente di questa formazione – ha spiegato Colnatuono a Sky Sport – ma allo stesso tempo ci sarà da cambiare. Penso che ci sarà da cambiare qualcosina in ogni reparto, perchè dopo tre anni è giusto anche rinnovarsi un po’".

Uno dei nomi che era circolato come possibile rinforzo di gennaio era l’ex nerazzurro Simone Padoin. E’ stato proprio lui a decidere la sfida dello Juventu Stadium: "Ovviamente sono deluso per la sconfitta, ma allo stesso tempo sono felice per il Pado. Quando è stato con noi ha sempre dato il massimo e si è meritato di vestire la maglia della Juve".

Padoin è stato anche uno degli uomini che ha permesso al Cola di conquistare due promozioni in Serie A e quattro salvezze: "Abbiamo sempre fatto bene, senza dimenticare che per due annate abbiamo avuto le penalizzazioni di sei e di due punti. Speriamo di ripeterci anche in futuro".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da aldo

    Colantuono a Bergamo ha sempre centrato gli obiettivi, promozione e salvezza, qualcuno mi smentisce ?

  2. Scritto da Mario

    Squadra demotivata e senza palle

  3. Scritto da Dio Anubi

    Gioco penoso, senza senso, noioso, riflesso della mediocrità di questo arrogante allenatore. Percassi regalaci il sogno: caccialo!!! Con Colantuono mai più allo stadio. Basta prese in giro. Le sei vittorie sono frutto di Fortuna e giocate dei singoli. Se fosse per le capacità del “mister” saremmo a far compagnia al Catania. Percassi svegliati!!!

    1. Scritto da greatguy

      prova a rileggere il tuo post e poi rispondi alla domanda : “chi è l’arrogante?”

      1. Scritto da arri arri

        arroganza o no, molto è vero. E senza avercela con Colantuono.

      2. Scritto da Dio Anubi

        Caro tifoso, dopo 30 anni di abbonamenti e di trasferte in tutta Italia, penso di averne visti di veri allenatori e di vere squadre. Colantuono zero idee e molta molta arroganza davanti alle telecamere. Sono stufo DI PRESE IN GIRO da parte di chi NON AMA LA DEA ma ama solo se stesso. Percassi andando avanti con Colantuono perderà tanti ma tanti tifosi veri……….

        1. Scritto da sergio

          ‘con colantuono mai più allo stadio’…che super tifoso guarda, fedelissimo, ti darei un premio..ciccio, il tifoso vero ci va anche in serie c,figuriamoci in questa situazione da leccarsi i baffi..

        2. Scritto da alessandro

          seguire il calcio per 30 anni non significa capirne, qui l’unico arrogante sembri tu. prova a riflettere su quello che hai scritto e confrontati con gli altri 25.000 che la pensano diversamente da te. cosi si cresce e si diventa uomini.

          1. Scritto da Robi

            Che tutti la pensano diversamente da lui, non mi sembra proprio. Anzi. E non mi pare che ci voglia chissà quale conoscenza calcistica per dire che quest’anno e l’anno scorso allo stadio ha comandato la noia. Ciò non significa -per quanto mi riguarda- essere contro l’allenatore (che con i giocatori a disposizione ha fatto i miracoli).

        3. Scritto da Ferrari

          E, sentiamo, chi prenderesti tu come allenatore l’anno prossimo? Guardiola? Ancelotti? O magari alcuni dei grandi allenatori nostrani, tipo, con tutto il rispetto, Giampaolo o Di Carlo, calcio champagne per poi retrocedere??

        4. Scritto da bob

          Se ne faccia una ragione.Colantuono tiene in tasca un contratto (ulteriormente prorogato) che lo lega al club del presidente Antonio Percassi sino all’estate 2016. Suo convinto sponsor, per di più, è il direttore generale Pierpaolo Marino, non uno, cioè, che conti poco operativamente a Zingonia e in fase decisionale anche per quanto concerne le trattative del calcio mercato. potremmo disquisire a lungo su cosa significa essere “tifoso vero” sicuramente a mio parere non scrivendo certe cose