BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo verso le elezioni Il futuro della città nei programmi dei candidati

Il libro dei sogni non è più di moda. I programmi elettorali dei sei candidati sindaci di Bergamo sono stati presentati nel segno del pragmatismo e della concretezza. Consapevoli che i tempi sono e saranno difficili, Franco Tentorio, Giorgio Gori, Marcello Zenoni, Rocco Gargano, Andrea Palermo e Mirko Isnenghi propongono sei documenti senza troppe promesse elettorali (soprattutto irrealizzabili) e progetti fantascientifici.

Più informazioni su

Il libro dei sogni non è più di moda. I programmi elettorali dei sei candidati sindaci di Bergamo sono stati presentati nel segno del pragmatismo e della concretezza. Consapevoli che i tempi sono e saranno difficili, Franco Tentorio, Giorgio Gori, Marcello Zenoni, Rocco Gargano, Andrea Palermo e Mirko Isnenghi propongono sei documenti senza troppe promesse elettorali (soprattutto irrealizzabili) e progetti fantascientifici.

Franco Tentorio spera di proseguire il percorso intrapreso cinque anni fa. Al primo posto c’è la riqualificazione dei “grandi contenitori” come l’area dei Riuniti, le caserme Montelungo e Colleoni. E poi ancora parcheggi vicino alla stazione, risalita di Città alta, revisione dell’ingresso a Bergamo (rondò dell’autostrada). Giorgio Gori, candidato del centrosinistra, punta sulla “risposta ai bisogni dei cittadini”. La sicurezza è tra i primi punti, così come la partecipazione, la citta della “buona vita”, sport, la "città intelligente", la tecnologia al servizio dei cittadini, lo sviluppo del territorio. Marcello Zenoni lancia i cavalli di battaglia del Movimento 5 Stelle: ambiente, partecipazione, connetività, rifiuti zero, energia. Rocco Gargano mette tra le priorità le politiche della casa con la sistemazione degli alloggi popolari sfitti e la sovvenzione dei canoni di affitto. Bergamo Cambia è stata la prima lista a pubblicare il programma elettorale, oltre un anno fa: attenzione alle spese, pari opportunità, sicurezza. Mirko Isnenghi ha lanciato la sua candidatura dichiarando di voler copiare per intero il programma di Tentorio del 2009. Non è proprio così. Basta guardare le futuristiche proposte sulla mobilità: “Un sistema di scale mobili per raggiungere Bergamo alta funzionante 24 ore su 24 gratuito. Un sistema di tapis rouland nelle vie centrali per allontanare il passaggio dei pulmann e diminuire traffico e inquinamento”.

In poche righe è impossibile riassumere tutti i sei programmi. Ve li proponiamo interamente in questa versione facilmente consultabile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Rinasce Bergamo ST

    Questo è il link del blog della lista dove c’è programma completo e altre info: http://rinascebergamo.wordpress.com/la-mission/