BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sicurezza, Bergamo Cambia irrompe al Point della Lega “Ora basta bugie”

La lista civica Bergamo Cambia ha manifestato, distribuendo volantini, domenica 4 maggio davanti al point della Lega Nord in centro a Bergamo: “Per dire basta alle bugie che stanno raccontando ai cittadini sul tema della sicurezza”.

Più informazioni su

Domenica 4 maggio, dalle 11.30 alle 13, in concomitanza con il tradizionale raduno nel pratone di Pontida, gli esponenti della lista civica Bergamo Cambia hanno manifestato all’esterno del “point” della Lega Nord a Bergamo “per dire basta alle bugie che stanno raccontando ai cittadini sul tema della sicurezza”.

A tutti i passanti è stato distribuito un volantino dal titolo “Lega Nord: tante parole ma i fatti dove sono?”, diviso in due parti: nella prima la lista analizza e commenta tutti gli slogan, le campagna e le iniziative prese dalla Lega nel campo della sicurezza, mentre nella seconda trovano spazio tutte le proposte, “concrete e fattibili”, che Bergamo Cambia ha in mente in vista della prossima tornata elettorale.

“Raccontiamo veramente cosa ha fatto la Lega in questi 5 anni – spiegano da Bergamo Cambia – Praticamente nulla, visto che Bergamo è una delle città in cui il problema della sicurezza invece di diminuire è aumentato”.

“I risultati di 5 anni di amministrazione Tentorio – si legge alla fine della prima parte del volantino – sono più furti, più rapine in stazione, spaccio di droga in stazione e nelle vie vicine, abusivi nel nuovo ospedale”.

Partendo da questa affermazione la lista civica Bergamo Cambia snocciola le proprie idee: “Presidio della Polizia Municipale nell’area della stazione; rivedere gli organici e gli ordini di servizio della Polizia Locale per ridurre al minimo gli agenti in ufficio a favore di una maggiore presenza a presidio del territorio; affidare la gestione dei parchi della città ad associazioni di volontari; costruire un dialogo vero, continuativo e diretto con i cittadini e le associazioni dei vari quartieri per essere sempre aggiornati sulla situazione reale nelle aree periferiche; maggiore illuminazione e pulizia delle strade favorendo l’insediamento di negozi di vicinato per animare le strade dei quartieri; calendario eventi/iniziative che non possono essere concentrate in poche giornate nel periodo estivo solo in città alta, ma devono abbracciare tutto l’arco dell’anno coinvolgendo tutti i quartieri della nostra città rendendola così attiva e viva; assessorato alla sicurezza in capo al sindaco che nella sua qualità di responsabile dell’amministrazione ha necessità di non porre filtri fra i suoi compiti di ufficiale di governo e capo dell’amministrazione e la struttura organizzativa preposta, cioè il corpo di Polizia municipale”.

Ecco il volantino distribuito da Bergamo Cambia:

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Elia

    Se “ora basta bugie” , loro cosa fanno ancora in giro ? Possibile che non trovino un lavoro (manuale) per poi smetterla di annoiarci con le solite ridicolaggini che raccontano da 20 anni ?

  2. Scritto da Terry

    Lista Civica Bergamo Cambia, il mio voto ad Andrea Palermo. Forza ragazzi !

  3. Scritto da ab1

    Andrea Palermo, chi ????

    1. Scritto da Terra

      Il primo che trovi sulla scheda elettorale

  4. Scritto da Massi

    Le solite falsità della Lega. Tante promesse propagandistiche e pochi (o nulla) fatti! E poi dicono Roma ladrona.

  5. Scritto da dario

    che bello vedere nomi tanto autoctoni tra i candidati sindaco di Berrgamo…

  6. Scritto da Bergamasco

    Per fortuna ci sono cittadini che si interessano ai problemi veri di Bergamo, con proposte concrete. Sono stufo dei soliti slogan elettorali che fanno bella figura ma lì si fermano.

    In bocca al lupo ragazzi, io voto Bergamo Cambia.

    1. Scritto da Terry

      Si, si amico vota pure Bergamo cambia non te ne pentirai. Ah, hai visto Milano, Bergamo sarà uguale, magari anche una bella moschea in viale Papa Giovanni non guasterebbe

    2. Scritto da lorenxo

      Chi di campagne d’ordine ferisce di campagne d’ordine perisce. Ma dai questi fanno a gara con la Lega a chi ce l’ha più duro, be se pensano di risolvere col pugno di ferro le povertà causate dalla crisi non avranno certamente il mio voto.
      Ne l’uno ne l’altro.

      1. Scritto da Bergamasco

        Io in Bergamo Cambia ho notato solo proposte concrete e attuabili, rispetto alle grandi parolone di altri. Non penso che sia una gara a chi ce l’ha più duro, quanto la necessità di rimboccarsi le maniche e sistemare le varie problematiche della nostra città. E se dovessero aprire una moschea su viale papa giovanni, almeno loro pagheranno l’imu.