BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Salvini con i secessionisti sul palco di Pontida “Ora arrestateci tutti” fotogallery

“Secessione, secessione”. Il monito leghista torna a risuonare sul pratone di Pontida grazie agli indipendentisti veneti saliti sul palco insieme a Matteo Salvini. E' il primo raduno da segretario per l'ex numero uno della Lega lombarda. Emozionato, ma deciso a sparare a zero su tutti nella migliore tradizione dell'appuntamento sul “sacro suol”. Salvini ne ha per tutti: la Fornero definita “maledetta”, il “cretino” Majorino, Pittella “che non sa parlare italiano”, Alfano “che farebbe meglio a dimettesi”.

“Secessione, secessione”. Il monito leghista torna a risuonare sul pratone di Pontida grazie agli indipendentisti veneti saliti sul palco insieme a Matteo Salvini. E’ il primo raduno da segretario per l’ex numero uno della Lega lombarda. Emozionato, ma deciso a sparare a zero su tutti nella migliore tradizione dell’appuntamento sul “sacro suol”. Salvini ne ha per tutti: la Fornero definita “maledetta”, il “cretino” Majorino, Pittella “che non sa parlare italiano”, Alfano “che farebbe meglio a dimettesi”. E ovviamente Matteo Renzi, “capace di candidare solo ballerine”, Beppe Grillo che “prende per il culo gli italiani su Basta Euro e Stop all’immigrazione.  

Galleria fotografica 1

Galleria 2

Galleria 3

Galleria 4

Guarda il video

“Preferisco Marine Le Pen ad Angela Merkel, cha ha massacrato la nostra economia con una moneta sbagliata: dunque meglio chi dice prima i francesi e stop all’immigrazione e alla deriva islamica", ha detto in merito patto per le Europee con la leader del Fn -. Il raduno è dedicato allo slogan ‘Basta euro’, perché "c’è da salvarsi dalla gabbia di matti dell’Euro fuori dalla quale torniamo a produrre e lavorare".  Critiche feroci anche ai magistrati che hanno arrestato gli indipendentisti veneti, chiamati sul palco per ricevere l’applauso dei militanti leghisti: Christian Contin, Alberto e Giancarlo Orini, Stefano Ferrari e Elisabetta Adami, coinvolti nell’inchiesta che ha portato a 24 arresti nelle settimane scorse. "Gli spacciatori non vanno in galera, gli indipendentisti sì: vergogna, non si processano le idee – ha detto Salvini – Non è una battaglia politica, della Lega, ma per la libertà di pensiero".

IL TWEET DI SALVINI 

 

CALDEROLI E LA BANANA – Il senatore bergamasco Roberto Calderoli si è presentato sul palco con un banana per imitare il gesto di Dani Alves, giocatore del Bercellona. Con un significato opposto. “Va bene mangiare la banana, ma te la devi pagare da solo, non con la paghetta che ti diamo quando arrivi in Italia. Ciascuno è pregato di mangiarsi la banana a casa sua”.

REFERENDUM – Il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni ha rilanciato il referendum sull’indipendenza regionale. “Lo faremo con i fratelli veneti”.

IL TWEET DI MARONI

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Augusto

    avercene noi di Merkel ! se la Germania è dove è è perchè lei ci ha saputo fare oltre che ad avere gente un bel pò più seria dietro, mica il ridolini bungabunghista di arcore e seguaci tutti

  2. Scritto da De Profundis

    In 20 anni quante bischerate ho sentito da parte di questi qua, adesso non fanno più neanche ridere, le stanno sparando troppo incredibilmente grosse, ormai si stanno a sentire solo tra cadregati.Con loro al governo c’è stato il record di immigrazione, il patto di stabilità, tasse locali e nazionali da primato, figuracce personali e internazionali e per finire in gloria ci hanno portato sull’orlo del fallimento per cui hanno concordato il fiscal compact. Bisogna avere uno stomaco di ferro !

  3. Scritto da per mario59

    dai che ti passa…

  4. Scritto da La verità fa male

    I commentatori sinistri prima di criticare Salvini pensino agli scempi sociali prodotti da Monti (da loro sempre votato) e dai suoi amici banchieri e burocrati dell’Unione Sovietica Europea

    1. Scritto da Berengario

      Ma se avete fatto fallire l’italia ! Cosa potevate fare di peggio voi della lega e del PDL ? Impossibile, poi è dovuto arrivare qualcun altro a duro prezzo per salvarci i risparmi e quel che resta del lavoro !! Lazzarù , andate a lavorare.

    2. Scritto da No Alcool

      Certamente volevi dire gli scempi prodotti da berlusconi (da te sempre votato) e lega !!!!!

    3. Scritto da Giovanni

      Mettici anche gli alleati PDL e UDC. Non raccontare mezze verità. Unione Sovietica Europea, ahahah. Ci salverà Putin!

  5. Scritto da Giggi

    Più che arrestarvi, tutti in esilio, fuori dall’Italia. Siete Voi gli extra comunitari e nessuno vi vuole.

  6. Scritto da Salvini ultima speranza

    Matteo Sta facendo i salti mortali per recuperare i voti persi per colpa del trota e compagnia. Salvini è l’ultima speranza per il nord!

    1. Scritto da Patrizio

      Poveri leghisti senza idee. Roma ladrona si è alleata con il primo ladrone Italiano. Non avete capito ancora quanti guai avete permesso a questo essere spegievole di combinare? Oramai avete solo i voti dei razzisti, i vostri voti sono quelli contro chi muore di fame. Prendete quello che ha rubato il vostro alleato e capitano mandatelo ai poveri che rimarranno a casa loro facendo una vita dignitosa. Ne ha rubato tanti e voi non vi siete accorti? o vi ha dato qualcosa? Da investire in Africa?

    2. Scritto da mario59

      No….ti sbagli…Salvini è l’ultima speranza per la lega, il nord non può continuare a credere alle irrealizzabil balle elettorali, che da oltre 20 anni la lega utilizza per conquistare voti, poltrone e i privilegi di Roma ladrona.

  7. Scritto da Sleghiamoci

    A che punto è la secessione? Dopo vent’anni al governo non si è vista nemmeno l’ombra di questa secessione e c’è gente che ci crede ancora. Dicevano via da Roma e si sono candidati per andare a Roma, adesso dicono via dall’Europa e si candidano alle europee. La secessione si fa a casa propria e non dove c’è come dicono loro il nemico e c’è ancora gente che ci crede a questi burloni.

  8. Scritto da Jack

    La rabbia e il rosicamento dei sinistri lo certificano ufficialmente: Salvini ha resuscitato la Lega, Pontida è tornata strapiena e ai sinistroidi amici dei “migranti” che sognavano di essersi tolti dalle scatole la Lega è andata male anche stavolta.

    1. Scritto da Comici Disperati

      Ah ah , perchè avete mobilitato tutte le cadreghe del nord italia e concerti ? Tranquillo , si viaggia al 3,5-4% : scomparsi . D’altronde chi vuoi che si dimentichi dei disastri che avete combinato ? La barzelletta del no-euro ? Appena la UE dovesse smettere di comprare titoli di stato siete tutti in toilette a cercare di fermare la dissenteria : se non li avete portati tutti in tanzania anche voi avete due risparmi , no ? Barzellettieri !

    2. Scritto da mario59

      Saranno le urne a dire l’ultima parola…non è questione di destra, sinistra, migranti..meridone o ampolle d’acqua del po’…Si possono avere pensieri e idee totalmente opposti…ma solo gli stolti non riescono a rendersi conto che le promesse della lega sono completamente irrealizzabili.

      1. Scritto da Razzista

        Ecco chi è il razzista…è lei che da degli stolti a chi non la pensa come lei…tipico dei comunisti

    3. Scritto da luca

      Grande Jack!
      sta ritornando la grande lega!

  9. Scritto da mario59

    Salvini & C. l’unico vero problema per voi è salvare la cadrega.
    Sono troppi anni passati al governo dalla lega senza fare nulla di concreto per i suoi elettori..altro che dare la colpa all’Euro..la colpa è loro che erano al governo con il Berlusca, quando c’è stato il passaggio dalla lira all’Euro e non hanno fatto nulla per impedire che 1000 lire diventasse un euro il tutto a vantaggio di alcune categorie e a totale svantaggio di chi non può decidere l’ammontare del proprio stipendio.

    1. Scritto da mario69

      Questa poi! Ricordo al mario col cervello mancino che in europa ci ha portato il suo amico prodi e che il cambio lira euro l’ha deciso lui. Se poi gli fa piacere credere alle balle solo perchè fanno comodo…
      Chi ci ha guadagnato con l’euro è stata la germania, chi ci ha smenato siamo noi, la grecia, la spagna e il portogallo. Veda lei, caro mario…

      1. Scritto da Giovanni

        Ma è vero, uno dei pilastri della secessione anni 90 era che l’Italia non sarebbe entrata nell’euro. Che furono Prodi e Ciampi è ovvio, erano al governo. Non ricordo proprio il Bossi fare estrema opposizione su questo, ve ne siete accorti solo ora. Voi credevate che i ristoranti erano pieni e Ruby la nipote di Mubarak

        1. Scritto da Bei Tempi

          Non si ricordano di nulla , a primavera 2011 i ristoranti straboccavano e tutti erano felici , loro magnavano pajate , occupavano cadreghe romane e ritiravano lussuosi emolumenti in euro . E il debito saliva ….. la spesa pubblica sbaraccava , ma loro erano felici , per giocare ai finanzieri qualcosina lo mettevano in diamanti e un po in tanzania ……. Bei tempi

      2. Scritto da mario59

        Certo che vedo …mi pare che chi non vede o fa finta di non vedere, siano i pinocchi con la testa di legno che continuano a credere alle irrealizzabili promesse del gatto e la volpe ovvero Salvini e Maroni.
        Ma rispondimi a una domanda…con la lira un caffè al bar costava circa 800 lire..ormai da diversi anni, costa circa un euro..se tornassimo alla lira secondo te quanto ce lo farebbero pagare un caffè? Senza tenere conto dell’inflazione a due cifre con la quale dovremmo convivere.

  10. Scritto da a

    Tranquillo Salvini, nella produzione e vendita di corbellerie siete i primi al mondo ma mi sa che se non state attenti Grillo vi supera e vi porta via voti. Dovete impegnarvi di più… anche se Borghezio con “Europa ladrona Roma non perdona” penso che abbia dato il meglio di sé: questo slogan, e non l’uomo ovviamente, è l’emblema della cialtronaggine politica in cui avete sguazzato allegramente negli ultimi vent’anni.

  11. Scritto da bob

    Arrestarvi tutti? Lo faremo!
    E poi all’esilio a vita!

  12. Scritto da Comici Disperati

    Festival delle barzellette ?

  13. Scritto da bene cosi

    Bene così…..i sinistri che rosicano per il pratone di Pontida strapieno mi fanno godere ancora di più! Grande Salvini!

  14. Scritto da Giovanni

    Come evita accuratamente di insultare B, il vero padrone. Già, fai arrabbiare Silvio e Maroni è a casa in due secondi. Patetici questi personaggi.

    1. Scritto da mario59

      Brao Gioan…che hai notato il particolare.
      Del resto il Berluska è l’unica speranza che rimane a quelli della lega per continuare a mantenere la cadrega…sai com’è da sempre il Silvio, con chi si allea con lui…poltrone e privilegi vari, purchè votino a favore tutte le leggi ad personam che gli presenta…e i gonzi che voteranno ancora lega continueranno ad illudersi per promesse impossibili che prontamente gli vengono rifilate, tutte le volte che ci sono in ballo delle elezioni.

  15. Scritto da Bertoldo

    Certo fa un po’ impressione vedere ancora così tanti gonzi sul pratone. E pensare che la Lega voleva adottare il Marco, come moneta per la “Padania” o addirittura., se l’Italia non avesse aderito all’Euro, l’avrebbe fatto solo la “Padania”. Ma certe cose le ricordo solo io? Dev’essere per quello che rimuovono dalla rete il loro giornale, già il giorno dopo hanno voltato bandiera…

    1. Scritto da Eusebio

      Con tutte le cadreghe e cadreghine che hanno non è difficile riempire un po’ di pullman , non hanno le facce da capire che stando al governo han rischiato di giocarsi anche i LORO risparmi a furia di incapacità e somarate !

  16. Scritto da Cri

    Salvini poi spiegagli a renzo bossi che dal bancomat i euro che escono non li puo usare!me deve cambiarli

  17. Scritto da Enrico Mazzoleni

    Rosicate pure

  18. Scritto da bg veneto

    Sicuramente io che son veneto non sono fratello di un milanese bauscia!

  19. Scritto da rachele

    è quello che sarebbe da fare:arrestarvi tutti!!!dopo i disastri combinati in vent anni,dovreste avere sulla coscienza una nazione intera,invece voi siete ancora qua con il medesimo bla bla bla e sopratutto con la faccia come il c..o come se non fosse successo niente.per fortuna la gente intelligente certe cose le vede e anche sul prato di pontida si nota la diminuzioine di “boccaloni “tipici padani

  20. Scritto da Me

    Salvini: il “Matteo” giusto!

    1. Scritto da Indignato

      Si per finire in Africa.
      I Leghisti sono stati al governo per 20 anni facendo disastri e sfaceli, mangiando e rubando, e quando si piglieranno le loro responsabilità sarà sempre troppo tardi. Cosa crede Salvini che ce lo dimentichiamo?

    2. Scritto da L'è kèla ?

      Ma voi siete quelli che stando al governo hanno ridotto sul lastrico questa nazione , avete bruciato il lavoro , se non interveniva qualcun altro ci facevate andare in fumo anche i risparmi ? Siete proprio voi ? E quel matteo lì è quell’intellettuale che ci invidia tutto il mondo , che vive benissimo da un’eternità con i NOSTRI EURO ? La lega è quella che con berlusconi e col cappello in mano è andata in europa a concordare il fiscal compact ? L’è kèla ? ah ah ah