BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 2 maggio Conti con “Si può fare” Sfide, Colorado e Crozza

Su RaiUno prende il via il nuovo varietà “Si può fare”, condotto da Carlo Conti, tra i maggior indiziati per presentare la nuova edizione del Festival di Sanremo. Per la prima serata in tv, nel palinsesto degli altri canali spiccano: “Sfide” su RaiTre con Alex Zanardi, “Quarto grado” su Rete4, il film “Qualcosa di straordinario “ su Canale5 e “Crozza nel paese delle meraviglie” su La7. Infine, su RaiDue “Virus” con una nuova apparizione di Silvio Berlusconi. Ecco tutti i programmi.

Nuova avventura per Carlo Conti alla guida del venerdì sera targato RaiUno. Il conduttore televisivo, tra i maggiori indiziati per la presentazione della nuova edizione del Festival di Sanremo, sarà al timone del nuovo varietà “Si può fare”, che vede protagonisti personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport che si cimenteranno in qualcosa di “mai fatto prima”.

Per la prima serata in tv, nel palinsesto degli altri canali spiccano: “Sfide” su RaiTre con Alex Zanardi, “Quarto grado” su Rete4, il film “Qualcosa di straordinario “ su Canale5 e “Crozza nel paese delle meraviglie” su La7. Infine, su RaiDue “Virus” con una nuova apparizione di Silvio Berlusconi: il leader di Forza Italia, sebbene sia impossibilitato a candidarsi, prosegue la campagna elettorale con ospitate nei vari programmi televisivi, da “Domenica Live” di Barbara D’Urso a “Mattino 5” di Federica Panicucci e “Piazzapulita” di Corrado Formigli. Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.15 la prima delle 5 puntate del varietà “Si può fare”, condotto da Carlo Conti. I protagonisti sono 12 personaggi: gli attori Marco Columbro, Maddalena Corvaglia, Sergio Friscia, Vanessa Hessler, Maria Amelia Monti, Sergio Muniz, Catherine Spaak, Karin Proia; gli atleti Andrew Howe, Andrea Lo Cicero; la modella e showgirl Federica Nargi e il conduttore Massimiliano Ossini. Tutte le settimane devono cimentarsi in qualcosa di “mai fatto prima” e che fa riferimento al mondo dello spettacolo.

– Su RaiDue, alle 21.10 il talk-show “Virus – Il contagio delle idee”. Silvio Berlusconi sarà il protagonista della puntata di questa sera: il leader di Forza Italia, in piena campagna elettorale, tornerà in televisione e si confronterà sui temi politici ed economici dell’attualità. Tra gli argomenti che verranno affrontati ci sono anche il ruolo dei sindacati, la rivoluzione annunciata dal presidente del consiglio Matteo Renzi nella Pubblica amministrazione e l’incognita Grillo nelle prossime elezioni europee. Il faccia a faccia finale di Nicola Porro sarà con Remo Ruffini, presidente di Moncler. Come ogni settimana ci sarà spazio anche per il fact-checking.

– Su RaiTre, alle 21.05 la prima delle quattro puntate di “Sfide”, con Alex Zanardi. Intitolata “I nostri avversari amatissimi, Italia – Francia”, racconta la storia della nazionale di calcio italiana. Per l’occasione, Alex Zanardi intervista Cesare Prandelli sui prossimi mondiali che si svolgeranno in Brasile dal 12 giugno al 13 luglio. Al centro del programma ci sono le grandi rivalità che hanno segnato la storia della Nazionale azzurra di calcio e quattro nazionali con cui abbiamo ingaggiato lotte sportive e umane, che spesso ci hanno portato alla vittoria del titolo mondiale.

– Su Rete4, alle 21.15 il talk-show “Quarto grado”, condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. La puntata di questa sera sarà incentrata sul tema della violenza sulle donne. Tra gli argomenti trattati c’è quello di Elena Ceste, la madre di Costigliole d’Asti scomparsa oramai da quasi 100 giorni. Nessuna traccia ad oggi dopo che in lungo e in largo sono state effettuate le ricerche nel fiume Tanaro, nei campi, nei pozzi e nei boschi dell’Astigiano. Nella trasmissione si tornerà a parlare anche di Annamaria Franzoni, condannata a 16 anni di reclusione per l’omicidio del figlio Samuele e dello slittamento della decisione sugli arresti domiciliari. Tra i casi che saranno trattati ed approfonditi nel corso della serata anche quello relativo all’uccisione di Vanessa Scialfa, vittima di femminicidio.

– Su Canale5, alle 21.10 il film di avventura “Qualcosa di straordinario”, con Drew Barrymore e John Krasinski. Rachel, convinta ambientalista, si unisce a un gruppo di soccorso per cercare di liberare tre balene rimaste intrappolate tra i ghiacci del Circolo Polare Articolo. Anche alcuni cacciatori giungono in zona, ma con intenzioni assai diverse.

– Su Italia1, alle 21.10 il varietà “Colorado”, con Diego Abatantuono e Chiara Francini, con la partecipazione straordinaria del comico e imitatore Angelo Pintus. Inoltre, l’ospite d’eccezione della puntata sarà lo chef e conduttore televisivo Antonino Cannavacciuolo, che per l’occasione duetterà con Rita Pelusio. Diego Abatantuono si esibirà in coppia con Marco Milano, il maestro di sci di Peschici. Nella terza puntata di Mazzamara, parodia di una soap anni 70, vedremo un’inedita Chiara Francini nel ruolo di Sissi, sorella di Al e Tony Mazza. E ancora sul palco: Suor Nausicaa, Peppe Iodice, I Panpers, Andrea Pucci e i suoi divertenti consigli sullo stare in forma, Eva, l’ispettore della Siae, il monologhista Alessandro Serra e la simpatica imitazione di Gianluca Grignani offerta da Fabrizio Casalino.

– Su La7, alle 21.10 il varietà “Crozza nel paese delle meraviglie”, lo show di Maurizio Crozza. Il comico torna nel suo Paese delle Meraviglie in veste di Cappellaio Matto e imita vari personaggi politici, del mondo dell’economia e della società vestendosi nei loro panni. Molto gradita in questa edizione l’imitazione di Matteo Renzi ed esilarante quella del deputato Razzi.

– Su La7D, alle 21.10 il film thriller “Inganni di sangue”, con Linda Purl, Perry King, Andrew Kraulis e Meredith Henderson. Greg e Katherine, una matura coppia, accolgono con gioia Jamie, il figlio adottivo che non vedevano da molto tempo. Ma il giovane nasconde un terribile segreto, e coinvolge fatalmente Greg e Katherine in una spirale di violenza dalla quale sembrano non avere scampo.

– Su MTV alle 21.10, il reality "Vieni a vivere dai miei", che offre ad alcuni adolescenti l’opportunità di mettere alla prova la loro relazione sentimentale, vivendo per un periodo con i genitori, sotto lo stesso tetto. Riusciranno a dimostrare che sono fatti l’uno per l’altra?

– Su Rai4, alle 21.10 il film di azione “Elektra”. Elektra, morta, resuscitata e poi scacciata da Stick, il suo sensei, ha abbracciato la via del male, diventando la più spietata killer a pagamento in circolazione. Finché non gli commissionano l’assassinio di Mark e di sua figlia Abby, una ragazzina che nasconde un segreto. Elektra, anziché uccidere i due, gli si affeziona e decide di proteggerli da La Mano, malefica organizzazione alla ricerca di un misterioso "tesoro" di cui in qualche modo fa parte anche Abby.

– Su Rai5, alle 21.15 il film documentario “Terramatta”. Vincenzo Rabito era un ragazzo del ’99, nato in Sicilia e mandato alla guerra a consumare la "disonesta vita" del soldato. Orfano di padre e lontano dalla sua terra, Vincenzo viveva intensamente e sognava di tornare un giorno a Chiaramonte Gulfi a raccontare le sue storie, quelle raccolte in un diario dattiloscritto lungo 1027 "pagene". Perché Vincenzo aveva urgenza di dirsi e di dire quel Paese che due guerre avevano fiaccato e che adesso bisognava ricostruire. E lui alla ricostruzione della sua nazione ha contribuito letteralmente, asfaltando le strade provinciali della Sicilia, e idealmente, redigendo un’autobiografia con un linguaggio lirico e straordinariamente familiare, dove il siciliano eccede l’italiano. Conseguita la licenza elementare alla soglia dei trentacinque anni, Vincenzo non si è mai arreso all’ignoranza, cercando un’istruzione e trovando un linguaggio per affermare il suo mondo interiore in relazione dialettica col mondo e con le prove che la vita lo chiamava ad affrontare. Contadino, soldato, carpentiere e finalmente scrittore, Vincenzo Rabito è morto letterato nel 1981 e le sue memorie, diventate un sorprendente caso letterario, sono state premiate nel 2000 nel concorso diaristico nazionale di Pieve Santo Stefano e poi pubblicate da Einaudi. Sette quaderni battuti a macchina e tenuti insieme da uno spago, milioni di parole interrotte da un punto fermo e una virgola breve, milioni di periodi composti a (ri)creare una terra bella e brutale, battuta dalle guerre mondiali, ridotta a una ‘fame endemica’, sedotta dall’avventura coloniale, piegata dal fascismo, affrancata dalla Repubblica, soccorsa dal miracolo economico, separata dall’emigrazione, agitata dalle contestazioni, intorpidita da un passato che non passa.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, la replica del talent “X Factor 2013”.

– Su La5, alle 21.10 il telefilm “The Vampire Diaries”. La protagonista è Elena Gilbert, una normale ragazza adolescente che vive a Mystic Falls, in Virginia. La sua vita viene sconvolta quando scopre che il suo ragazzo, Stefan Salvatore, è un vampiro, e che è stata adottata. Stefan si accorge che Elena è identica alla prima donna della sua vita, la vampira che trasformò lui e suo fratello Damon Salvatore nel 1864: Katherine Pierce. I due fratelli si innamorano anche di Elena ed entrano a far parte della sua vita. Il loro scopo è proteggerla dal vampiro Originale Klaus e da altre forze che ambiscono al pieno controllo della ragazza, che ha scoperto di essere un essere soprannaturale, più precisamente una doppelgänger di Amara, il primo essere immortale insieme a Silas, di cui lo stesso Stefan è doppelgänger. Vengono spesso coinvolti anche gli amici e i compagni di Elena per via della loro soprannaturalità.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film drammatico “I’ll Sleep When I’m Dead”. Will Graham, leggendario gangster londinese, ha smesso con la vecchia vita e abita in una foresta nel nord est del Galles. Il suo passato lo influenza ancora, dorme con difficoltà, lavora senza referenze, cerca di stare in pace con se stesso. Un giorno suo fratello Davey viene attaccato. Will deve tornare al lavoro.

– Su Rai Premium, alle 21.15 il film “Cenerentola”, la più grande storia d’amore mai raccontata, riprende vita nella splendente cornice della Dolce Vita romana degli anni Cinquanta…

– Su RaiSport1, dalle 20.20, calcio a 5: campionato italiano Play Off Qdf -gara 1.

– Su RaiSport2, dalle 20.25, tennis da tavolo: campionato italiano Giovanili.

– Su Iris, alle 21.10 il film d’azione “Resa dei conti a Little Tokyo”, con Brandon Lee e Dolph Lundgren. A Los Angeles è approdata nel quartiere di Little Tokyo la Yakuza, la temibile malavita giapponese, guidata dallo spietato Yoshida, che soppianta, eliminandolo, il boss locale Tanaka. Contro di lui si muove una coppia di detectives: Chris Kenner, un americano cresciuto in Giappone, di cui ha assimilato lingua e costumi, e Johnny Murata, un nippo-americano cresciuto in California. Entrambi sono esperti di arti marziali e non manca loro occasione di usarle, prima contro gli uomini Tanaka, poi con gli Yakuza di Funekei Yoshida, che ha ucciso i genitori di Kenner in Giappone quando lui era bambino e che reca sul volto lo sfregio fattogli dal piccolo con la spada. Yoshida, dopo aver decapitato Angel, l’ex amichetta di Tanaka, seduce a forza Minako Okeya, avvenente cantante del locale "Bonsai" e amica della prima, sulla cui sparizione indagano Kenner e Murata. Segregata dal bandito, Minako sta per togliersi la vita ma viene salvata da Kenner, che la nasconde dapprima a casa sua, e, dopo una violenta colluttazione ai bagni con Yoshida ed i suoi acooliti, porta la ragazza nella sua casa di campagna, dove i due si innamorano. Ma qui li sorprendono i banditi che, dopo una furibonda sparatoria, li catturano, portandoli in un deposito di auto, sottoponendoli alla tortura. Liberatisi, vengono tuttavia intrappolati nella loro autovettura per essere eliminati con una pressa, come era stato eliminato all’inizio il rivale di Yoshida, Tanaka, ma riescono a fuggire e a raggiungere la "Red Dragon", una fabbrica di birra di cui si è impossessato Yoshida per distribuire una micidiale droga. Qui, dopo essersi impadroniti del primo camion col suo carico mortale, penetrano i due, e in un rocambolesco finale sgominano la banda, e Kenner, seppur ferito, insegue per il quartiere, dove si celebra la festa del Dragone, Yoshida, e lo trafigge dopo un duello alla spada, inchiodandolo su un’immensa girandola che prende fuoco carbonizzando il bandito.

– Su Mediaset Extra, alle 21.05 la replica di “Wild – Oltrenatura”, condotto da Fiammetta Cicogna.

– Su RaiStoria, alle 21.15 “I giorni che hanno scosso il mondo-Le campane della libertà episodio 7”.

– Su Italia2, dalle 19.50, rubgy “Rabodirect pro 12: B. Treviso – Glassgow”.

– Su Dmax, alle 21.10 “Ci sei o ci fai?”, serie in cui analizzerà alcuni dei videoclip più folli provenienti da tutto il mondo.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.