BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Sull’urbanistica Bergamo ha bisogno dell’intransigenza dei 5 Stelle”

Pubblichiamo la lettera di Marcello Zenoni, candidato sindaco del Movimento 5 Stelle a Bergamo, in risposta alle dichiarazioni rilasciate dall'avversario Rocco Gargano, candidato de L'Altra Bergamo.

Più informazioni su

Pubblichiamo la lettera di Marcello Zenoni, candidato sindaco del Movimento 5 Stelle a Bergamo, in risposta alle dichiarazioni rilasciate dall’avversario Rocco Gargano, candidato de L’Altra Bergamo.

Gentile Direttore,

in merito alle posizioni espresse sul Vostro giornale da Rocco Gargano vorrei ringraziarlo per lo spunto di riflessione che mi offre. Spesso veniamo tacciati, più o meno giustamente, di utilizzare toni massimalisti oppure veniamo accusati di eccessiva intransigenza su molte questioni: nel caso dei palazzoni ex-Enel, ad esempio, a differenza del voto favorevole espresso dall’allora Consigliere Gargano in cambio della promessa di ristrutturazione dell’ex- carcere di Sant’Agata, sono certo che nessun portavoce del MoVimento 5 Stelle avrebbe mai avallato una tale iniziativa immobiliare, né ci sarebbe stata mai contropartita sufficiente a convincerci del contrario, in quanto è proprio la logica del cemento come risorsa quella che combattiamo.

La sfida che condividiamo con i cittadini per una città “a crescita edilizia zero” consiste proprio nell’interrompere questa pratica, da sempre disgraziatamente in auge: le risorse per salvare Sant’Agata, il Carmine, o la Montelungo vanno trovate altrove, proprio perché, come afferma giustamente Gargano (a mio avviso in evidente contraddizione) "i soldi vanno e vengono, gli scempi restano".

Intransigenza? E’ probabile, come è altrettanto probabile che la nostra città, come il nostro Paese, abbia bisogno, dopo più di vent’anni di lassismo e compromessi sdoganati sull’altare delle ideologie di destra e sinistra, proprio dell’intransigenza del MoVimento 5 Stelle: perlomeno di questo siamo convinti noi attivisti, le migliaia di cittadini bergamaschi che ci voteranno alle prossime elezioni Amministrative, e i milioni di Italiani che lo faranno per le Europee.

Distinti Saluti

Marcello Zenoni

Ps: sono personalmente dispiaciuto di non potermi confrontare più spesso con il maggior numero possibile di candidati al ruolo di sindaco. Accolgo volentieri l’invito di Rocco Gargano e cercherò, nei limiti della mia posizione di ospite, di farlo presente agli organizzatori dei prossimi confronti che avranno la cortesia di invitarmi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Ditemi un po’. Cosa vi fanno mangiare?

  2. Scritto da Cittadino

    Io non mi fido di un architetto come candidato Sindaco. L’edilizia è il suo pane.

  3. Scritto da nino cortesi

    O M5* o continuate a mangiare…….
    Che simpatici quelli che dicono ‘mi sono interessato al M5* ma ora non lo voto più’.
    Non si sono mai interessati, non lo hanno mai votato, ne lo voteranno mai.
    Perché loro o mangiano……., o sono quelli che la fanno mangiare.

    1. Scritto da Rossovivo

      Capperi che finezza di ragionamento, nessuna demagogia veramente. E con questa modalità vorreste amministrare Bergamo?
      Cari grillini non credo che diffondendo quattro panzanate demagogiche guadagnerete dei consensi o dei voti.
      Siete veramente troppo scadenti.

      1. Scritto da nino cortesi

        Continuate pure il solito pasto.

    2. Scritto da toni

      Ma sei stordito, quelli dell’Altra Bergamo quando mai hanno “mangiato”?
      Non sarà con gli insulti e le bugie che avrete ragione.
      Infatti da ex elettore del M5S alle comunali voterò per Gargano.
      Il vostro candidato è troppo scarso. Rifletteteci vi conviene.

      1. Scritto da nino cortesi

        Voi continuate pure il solito pasto.
        Noi diciamo “C’è bisogno di cambiamento!”.

  4. Scritto da giovanna

    Scusate non capisco Zenoni polemizza con Gargano e poi tutti i post pentastellati (scritti secondo me da due o tre persone) se la pigliano con Bruni.
    Ma Bruni sta con Gori, Gargano no. E azionare il cervello prima di scrivere?

  5. Scritto da nino cortesi

    C’è bisogno di cambiamento.
    Lor signori si stanno posizionando per accaparrarsi nuovamente le poltrone infischiandosene dei cittadini.
    C’è bisogno di cambiamento, c’è bisogno assoluto di M5*.

    1. Scritto da Paolo Pasquini

      Ma sentilo e chi si starebbe posizionando per le poltrone; GARGANO?
      Ma quando smetterai di scrivere sciocchezze sarà sempre troppo tardi, e poi detto da quella massa di arrampicatori politici socioconfusi dei M5S, incredibile!

    2. Scritto da Stufo

      Si come a Parma, eletto il Pizzarotti realizzato l’inceneritore. Alla faccia delle promesse elettorali e del cambiamento, Cortesi ma non raccontarne più ti prego sei penoso.

  6. Scritto da alex

    Bene!! O m5s o Lega!!! Non sono residente a Bergamo ma voterei l’uno o l’altro schieramento. Ricordo le battaglie di Luisa Pecce (Lega) contro il recupero dell’ex sace. M5s ha un’ idea urbanistica simile alle citta’ dell’ Europa anglosassone. Basta con i casermoni in stile soviet voluti da bruni e piddini a seguito.. a proposito Bruni non si e’ mai scusato con la cittadinanza???? Fossi residente pretenderei le sue scuse in pubblico.. meditate…

    1. Scritto da Padano

      Quindi ho ragione io a votare la lega, perché votare la brutta copia? E poi è la Tecce come ammettete anche voi del M5S che ha fatto l’opposizione e ha amministrato bene (lo ammettete anche voi implicitamente attaccando Bruni e Gargano e non avendo nulla da rimproverare a Tentorio e ai suoi).
      E poi voi dove eravate, Alex non è residente e va be, ma gli altri?

    2. Scritto da Anselmo

      O m5s o Lega, w la Luisa Pecce (Lega)?
      Ti ricordo i Bossi e i Trota, il razzismo del Belotti, l’incapacità dell’assessore ai lavori pubblici o i braccioli sulle panchine dell’assessore Bandera.
      Se aspirate ad assomigliare a questi mi avete convinto a non votare.

    3. Scritto da giovanna

      Stile anglossassone? Ma ha mai visto il centro di una citta anglosassone o la sua è la battuta del solito che non si è mai mosso da Bedulita?

  7. Scritto da Michele

    Tipo l’inceneritore di Parma? Mi pare bello funzionante eppure Pizzarotti è ancora lì visto che dovevano passare sopra il suo cadavere…

    1. Scritto da Roberto

      Guarda che in effetti sono passati sopra il suo cadavere politico.
      E’ bello fare la morale agli altri non essendosi trovati mai a gestire nulla, ma poi quando si deve governare e dimostrare coerenza con quelli che si è sostenuto i nodi vengono al pettine.
      Pizzarotti, politicamente parlando, è un cadavere che cammina.

    2. Scritto da gino

      Sisi funziona come il pd e l’expdl… A mezzo servizio!!! Però tutti contenti eh mi raccomando!!!

      http://www.alicenonlosa.it/Default.aspx?Page=DET&ID=163877

    3. Scritto da V

      Michele alias anna orlando,dormi di notte anzichè inviare post a raffica… Il M5S c’é malgarado te.

    4. Scritto da spyke5stelle

      Si Pizzarotti ci ha messo la faccia e non ce l’ha fatta: festeggiamo l’ennesima opera costosa e inutile di destra e sinistra e che fa male alla salute??? Champagne!!! Ma con che coraggio tirate fuori queste questioni???

    5. Scritto da troll

      Impossibile annullare contratti già firmati e a norma di legge dalle precedenti amministrazioni, ma si può e si deve fare di più. Ad esempio, possibile incrementare la raccolta differenziata, ben oltre il 14% già conseguito dall’attuale amministrazione, ostacolando o impedendo a norma di legge l’importazione di pattume da altre province. L’operato di Pizzarotti è sotto osservazione, anche se un sindaco non può certo essere sostituito come un parlamentare.

      1. Scritto da Indignato orobico

        E non lo sapevate prima? E se lo sapevate perchè avete promesso demagogicamente quello che non potevate realizzare? E voi sareste persone serie, povera Italia.

        1. Scritto da poereOrobie

          Tu sì che hai capito il problema, tè set prope riat sò co’ la piena. L’inceneritore nuoce gravemente alla salute dei cittadini e dovrà essere messo nell’impossibilità di non farlo. Roma non è stata fatta in un giorno, ci vuole un po’ di tempo, ma Pizzarotti è stato eletto x attuare un programma, o è in grado di farlo o non sarà più un sindaco del movimento. Semplicemente, un parlamentare che si dimette viene sostituito dal successivo in lista, un sindaco no.

  8. Scritto da Anna

    Avevo una buona oppinione dei cinque stelle, ma ora mi rendo conto che sono solo gente che ulula alla luna. Con questo stile c’è già stata la lega e sappiamo come è finita.

    1. Scritto da Anto

      Ulula alla Luna? E poi si dice che non siamo influenzati dalla tv..

    2. Scritto da troll

      La storia cammina sulle gambe dei sogni, il realismo politico porta solo immobilismo, conservazione dell’esistente inteso come aumento dei privilegi del 10% detentore del vero potere e qualche briciola ai loro servitori

      1. Scritto da federico

        Scusi ma a chi si riferisce all’Altra Bergamo con Gargano? Ha sbagliato indirizzo.

        1. Scritto da chiaro?

          Mi riferisco ai troll del PD, ex PDS, ex DS, ex PCI, ormai talmente confusi da candidare Gori a sindaco x la sinistra (?). Ma quando mai.

          1. Scritto da federico

            E quindi cosa centra Gargano e l’altra Bergamo? Continuo a non cpire.

  9. Scritto da orlando

    Zenoni dice “cercherò, nei limiti della mia posizione di ospite, di farlo presente agli organizzatori dei prossimi confronti”, un po tardino però. La democrazia o la si rispetta sempre e non solo quando si viene richiamati,

    1. Scritto da troll

      Giusto richiamo, ma all’indirizzo sbagliato, da rivolgere agli organizzatori, non agli invitati

      1. Scritto da Pietro

        Si ma lui quando è entrato nel club degli invitati, pago di essere considerato, se ne guardato pene di sollevare il problema della democrazia come coerentemente ha fatto Gargano.
        Gargano 10, Zenoni 2 (per incoraggiamento).
        La democrazia è battersi perché anche il mio avversario possa esprimere le sue oppinioni, se no è una favola buona per essere venduta in rete tanto al chilo.
        Avete perso un voto, il mio.

  10. Scritto da TT

    INTRANSIGENZA:una parola ormai dimenticata dai piu in politica,ma a mè sempre piaciuta. Anche per questo io votero il M5S!

    1. Scritto da Indignato orobico

      Intansigenza, si a parole (Parma insegna), quando vi vedremo intransigentemente lottare per la casa, il lavoro, i diritti ne parliamo.
      Facile in campagna elettorale parlare di intransigenza, magari con la pancia piena come l’architetto Zenoni, ma il difficile è farlo nella realtà quando il giorno dopo rischi di non avere ne reddito, ne casa, ne diritti. Quando vi vedremo iin piazza il 25 Aprile e il 1 maggio ne riparliamo.

      1. Scritto da partecipazione

        Su questo ti devo dare ragione. Essere post ideologici non significa non dare tutto il peso che meritano a temi come la libertà e il diritto al lavoro. Che mi consumo a fare i polpastrelli a spiegare che il movimento non è verticistico ma a struttura orizzontale, radicato sul territorio, un movimento nel quale ci si confronta, si discute, si litiga anche, ma poi si vota e la decisione della maggioranza vincola tutti, se poi, non sempre, è così? Come sulla partecipazione al 1° maggio?

  11. Scritto da Fabio Locatelli

    Sono stupito credevo che il M5S affrontasse le questioni con pragmatismo e buonsenso. Vedo invece dalle accuse mosse sulla questione Carmine che non è così, vaghezza, pressapochismo e molta demagogia.
    La polemica contro Gargano è ingenerosa e demagogica, Be mi dispiace io non ci sto, vi saluto qua.

    1. Scritto da sono stupito,

      Non sapevo che lo stato di avanzamento dei lavori al Carmine fosse paragonabile a quello nell’area ex Enel, ormai fruibile x chi è disposto a pagare cifre da capogiro x abitare a fianco di una cabina primaria Enel (con cavi di alta in ingresso e di media in uscita) e, con vista su un ripetitore wind, naturalmente tutto a norma di legge.

  12. Scritto da Maria

    Esatto, un limite a questa scellerata cementificazione!!

  13. Scritto da nino cortesi

    Basta panchine chiodate.
    Ne metteremo altre.

  14. Scritto da democratico

    Le risorse per salvare Sant’Agata, il Carmine, o la Montelungo vanno trovate altrove e dove di grazia. Più che di intransigenza parlerei di populismo allo stato puro.
    Uno, se si propone come sindaco, dovrebbe dire dove intende prendere i soldi non dire li prenderemo da un’indistinta altra parte. A meno che non si proponga come comico,basta dirlo.. Male comunque…

    1. Scritto da alex

      Obama era un populista ed un demagogo. Ora e’ a Presidente della piu’ importante nazione sul pianeta… troppo facile dare dei demagoghi.. populisti ecc.. io sto con il popolo… non con i finti della sinistra. E’ ora di cambiare..

    2. Scritto da ese

      Ben venga questo “populismo”.

    3. Scritto da polemico

      Le risorse, quando si vuole, si trovano. Vogliamo ad esempio ricordare i soldi spesi/buttati per la ridicola candidatura a capitale europea della cultura 2019?

  15. Scritto da nico

    equilibrio e fermezza. Bene

  16. Scritto da Piergiorgio Campoleoni

    Bravo Marcello. Coerenza ed onestà. Ridiamo ai cittadini il potere/dovere di fare le scelte per la loro città. Referendum Propositivo senza Quorum! (unico punto del Programma che non ha NESSUNO)

    1. Scritto da leo cat

      E bravo Piergiorgio, sottolineando che referendum propositivo senza quorum significa che i cittadini attivi (che vanno a votare) decidono a maggioranza su questioni concrete inerenti le problematiche cittadine. Basta deleghe, democrazia diretta!

    2. Scritto da a

      Sei proprio sicuro che fare la cosa piu’ votata sia fare la cosa migliore per tutti? E sei proprio sicuro che coerenza e onesta’ da sole, senza una buona percentuale di capacita’, a quanto pare poco conosciute nel partito pluristellato, ci servano a qualcosa?

      1. Scritto da troll

        Grazie x il riconoscimento di “coerenza e onesta’” e no, non sono per niente sicuro che la scelte della maggioranza, manipolata dai media di proprietà dei padroni sia la cosa migliore, non x tutti, xchè questo non è possibile, ma nemmeno x la stessa maggioranza. Bisogna lavorare sulla pluralità dell”informazione e il web su questo dà una grossa mano, poiché è molto meno controllabile di altre fonti. Diciamo che allo stato attuale è la scelta più democratica.

    3. Scritto da Egidio

      Ma non dica scempiaggini, Bruni aveva addirittura sperimentato il bilancio partecipato e l’urbanistica partecipata. Ma lei dove viveva?
      Prima di imbastire polemiche della fanfalucca almeno si informi evita figuracce tremende.

      1. Scritto da bepi

        infatti è venuto fuori un bel risultato………Bergamo se si arriva dall’autostrada non è un bel vedere……se poi andiamo a vedere i particolari…lasom perder

        1. Scritto da lavoratore

          Non casulamente i M5S usano gli stessi argomenti sei leghisti, quelli hanno già fatto danni a iosa questi iniziano adesso.

      2. Scritto da franco

        Mitico Bruni!!! Partecipata anche la diga in via autostrada licenziata prima di andare a casa?

      3. Scritto da scempiaggini

        Con quali risultati?: Sace, ex Enel e che altro?