BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Comparsi i primi manifesti, ma sono abusivi

Comparsi i primi manifesti elettorali sui cartelloni installati nei giorni scorsi in ogni angolo della città. Il primo a mettere la firma negli spazi assegnati per legge a tutti i candidati è Stefano Benigni, candidato nella lista di Forza Italia.

Più informazioni su

Comparsi i primi manifesti elettorali sui cartelloni installati nei giorni scorsi in ogni angolo della città. Il primo a mettere la firma negli spazi assegnati per legge a tutti i candidati è Stefano Benigni, candidato nella lista di Forza Italia. Forse per la fretta, forse per un’incomprensione con gli uffici comunali, fatto sta che i manifesti di Benigni e del sindaco Franco Tentorio sono stati appesi prima del tempo. Soprattutto prima del via libera da parte di Palafrizzoni e in spazi dedicati alle elezioni europee. La polizia locale in alcuni casi ha già provveduto a raccogliere segnalazioni.

In Consiglio comunale Simone Paganoni, Patto civico, ha invitato l’assessore alla Sicurezza Massimo Bandera a vigilare sull’operato dei partiti durante la campagna elettorale per evitare più tensioni di quelle che già caratterizzano la sfida. “Lo faremo – ha risposto Bandera – anche se con la limitazione imposta agli straordinari degli agenti della Polizia locale sarà difficile garantire una copertura totale durante le elezioni”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Stefano

    Caro “verità fa male”…… I princìpi (non i figli dei re, bensì i padri del nostro profilo etico ) non si misurano in entità, dimensione o risonanza….. Sono princìpi e basta. Servono per un linguaggio comune, per condividere valori. Ma sospetto dalle tue parole, che altre siano le tue dottrine. Per principio le rispetto. Non le condivido , ma le rispetto. E, incredibilmente, mi fanno sentire un po’ migliore …. Grazie

    1. Scritto da La verità fa male

      Le mie convinzioni (non chiamiamole “dottrine”, è esagerato) le sintetizzo in una sola parola: RASSEGNAZIONE. Dopo aver passato anni a votare tutti i partiti dell’area di destra (prima MSI poi AN poi PDL ora Lega) e dopo aver visto all’opera anche i partiti dell’area di sinistra, mi rendo conto con la comparsa dei primi capelli bianchi / grigi che in Italia la politica è semplicemente irriformabile e incorreggibile. Non c’è più speranza, siamo fatti così, nel bene e nel male

  2. Scritto da Forzista

    Benigni rappresenta il nuovo? ma per favore non è nemmeno di bergamo che si candidi al suo comune senza lappoggio dei big del partito. il 25 maggio vota forza italia e scrivi oriani

  3. Scritto da Forzista

    Benigni rappresenta il nuovo? ma per favore non è nemmeno di bergamo che si candidi al suo comune senza lappoggio dei big del partito. il 25 maggio vota forza italia e scrivi oriani

  4. Scritto da La verità fa male

    Ma quanto sono lagnosi i sinistri!! in qualsiasi elezione dal 1948 ad oggi c’è sempre qualche manifesto abusivo da parte di qualsiasi partito, non sono certo questi manifesti “messi prima del tempo” a stravolgere gli esiti delle elezioni e sarebbe meglio occuparsi di cose serie e gravi, invece di farne una tragedia su queste futilità

    1. Scritto da Mavalà

      So di episodi anche in bangladesh e nell’isola di pasqua , per cui le regole non servono a nulla, ce ne si può fregare a piacimento. E’ questo che vuoi dire ? Sei di F.I. vero ? Si capisce subito. Il senso civico in botswana rispetto al vs è roba di lusso. A furia di dire che sono sempre le altre le cose di cui occuparsi il sistema è andato in tilt : non sono rimaste più cose di cui occuparsi, ormai l’hai usato per tutto .

      1. Scritto da ahiahi

        Faccio presente che in Botswana il senso civico è molto alto.

      2. Scritto da La verità fa male

        Certo… vuol dire che andrò a lezioni di quel senso civico che a me manca dai vari Penati, Lusi, dagli ex amministratori di MPS oppure dai dirigenti “millepoltrone” e “superstipendiati” alla Mastropasqua e Befera, issati sul sacro trono grazie alle nomine lottizzate dai partiti. Mavalà, se l’Italia è conciata così è perchè sono “tutti uguali” i partiti romani…

  5. Scritto da ezio colorio

    Uno vecchio e uno giovane. Brutti ambedue. E fuori norma.

  6. Scritto da laverita'

    Premesso che è chiaro che il Sindaco non c’entra nulla e che nulla di grave e’ successo, capita spesso da parte di tutti, ma… sto Benigni che ne è di Bergamo ne vive a Bergamo.. perché non si è candidato al suo amato paese…ah si per una poltrona che pesa di più! non fate errori, non votate Gori, ma nemmeno sto qua!

  7. Scritto da zampini

    Cominciano presto a fare i furbetti, certo se qualcuno gli facesse capire che le regole vanno rispettate magari è ancora in tempo a non diventare come altri vecchi politici.
    Per queste elezioni non merita alcun voto, per il futuro si vedrà.

  8. Scritto da Stefano Magnone

    Aspettiamo che chi ha sbagliato si assuma le proprie responsabilità, proprio come sempre avviene nel nostro paese.

  9. Scritto da roberta

    Dato che sono sicuro che la grandissima parte degli elettori di centrodestra sono persone oneste (a differenza di alcuni eletti, ma lasciamo stare), dai che facciamo una bella cosa? Facciamo che nessuno del centrodestra vota questo Stefano Benigni così da lasciarlo a casa e da fargli imparare il rispetto delle regole?

    1. Scritto da il polemico

      ma per eletti non onesti ci metti pure il non eletto attuale presidente del consiglio indagato per truffa allo stato,ma di fatto con l’indagine sotto naftalina?e pensa che per essere dove è,non ha nemmeno avuto bisogno di elezioni,ma questo è un piccolo dettaglio insignificante…meglio predersela con chi attacca la sua foto prima del tempo….mahhhhhhh

      1. Scritto da Oreste

        Se hai poco da fare pensa ai pregiudicati condannati in via definitiva e a chi ha mandato alla malora l’italia dopo anni e anni di governo a base di condoni e affari propri. Invece che parlare di stupidaggini e balle , ah , quando hai tempo ripassati anche la Costituzione , visto che da quello che dici non sai neppure cosa sia.

    2. Scritto da Stefano Magnone

      Singolare questa coincidenza tra controllore e controllato. Tutto ciò fa il paio con la valanga di insulti/pettegolezzi arrivati Falkland presentazione della lista Gori e così via. Si prevede una campagna a base dei soliti colpi sotto la cintola?

  10. Scritto da nicco1066

    Il Sindaco non centra niente, i manifesti sono stati messi da Forza Italia.

  11. Scritto da Mauro

    Bergamonews, qualcosa che sia di buono e nn sempre contro Tentorio lo scriviamo? Ma dove è la professionalità di questo sito in line se manca della prima regola? Imparzialità!!!

  12. Scritto da ct

    Sono manifesti di forza italia non del sindaco.
    che paghino benigni e forza italia, come sta pagando il loro padrone B.

    1. Scritto da Furio

      Si, si, sta pagando proprio tanto il caimano. I giudici hanno detto a chiare lettere a tutti gli italiani di evadere tranquillamente il fisco, che al massimo vanno a spingere una carrozzina o a raccontare barzellette agli anziani per qualche ora a settimana. Scandaloso! Da questo punto di vista, ha ragione il caimano: giustizia impresentabile! In un paese serio sarebbe già in galera da anni!

  13. Scritto da Cittadino attento

    ho verificato e i manifesti sono regolari. Gli spazi occupati sono quelli di forza italia. il titolo del giornale è confusionario..

    1. Scritto da per le precisione

      Errore.. I manifesti sono stati affissi 48 ore prima che si riunisse la commissione che stabilisce gli spazi quando NESSSUNO aveva ancora il diritto di metterli

    2. Scritto da Lassa Pert

      Il servizio parla di PRIMA DEL TEMPO e di Spazi per le elezioni europee. A cosa saresti attento ? Al passaggio delle nuvole ?

  14. Scritto da carlo

    Caro Benigni non é molto carino mettere i tuoi manifesti insieme a quelli del sindaco sperando di non incorrere in conseguenze . Sei un po’ troppo arrogante e rischi di far danno! La politica di FI non può identificarsi con questo atteggiamento.

  15. Scritto da carlo

    in valle Brembana è già un mese che sono apparsi ,indovinate di chi sono:ITALIA DEI VALORI,ora sono stati oscurati

    1. Scritto da bepi

      …si erano dimenticati di stampare < IMMOBILIARI>

  16. Scritto da Sten

    Chiedo che il sindaco Tentorio ed il sig. Benigni si scusino con tutti i cittadini e paghino una bella multa. Grazie

    1. Scritto da Gia

      Tutta sta polemica x due manifesti affissi prima del tempo? Si goda il primo maggio e stia sereno!

    2. Scritto da gibba

      Nessun abuso è stato commesso.. Solo un anticipo sugli altri! Nessuno può vietare ai partiti ai quali hanno assegnato lo spazio di appendere manifesti delle comunali anche sugli spazi delle europee…

      1. Scritto da per le precisione

        Falso ! Appendere i manifesti prima che si riunisca la commissione che stabilisce gli spazi è un abuso. E appendere quelli per un Sindaco nello spazio delle europee è un secondo abuso

      2. Scritto da Fisionomie

        Dire che hai la faccia come il c(uore) è dire poco .

  17. Scritto da carlo

    Il primo sindaco che urlando al rispetto delle regole…. poi non le rispetta.
    Complimenti.

    1. Scritto da il polemico

      tutti urlano al rispetto delle regole,poi parcheggiano il loro suv in divieto di sota fanno gli ironici

    2. Scritto da Cri

      Da quando i politici rispettano le regole?

      1. Scritto da Furio

        Rispettano le regole ad personam! Il che è democraticamente surreale!

    3. Scritto da alex

      Prima di tutto il Sindaco Tentorio non c’entra e poi per tua tranquillità è stata una incomprensione con il Comune……. vedrai che tutto si risolverà in un batter d’occhhio

      1. Scritto da Incompreso

        Colpa dei giudici komunisti ? Ah ah