BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bandera non ci sta: “Sicurezza, non propaganda Contrastiamo il degrado”

L'assessore alla Sicurezza Massimo Bandera risponde alle critiche piovute da ogni parte a causa dei braccioli “anti clochard” installati su alcune panchine su viale Papa Giovanni XXIII. Una misura contro il degrado messa in atto dopo aver ascoltato i commercianti della zona, che chiedevano addirittura di togliere definitivamente le panche.

Più informazioni su

L’assessore alla Sicurezza Massimo Bandera risponde alle critiche piovute da ogni parte a causa dei braccioli “anti clochard” installati su alcune panchine su viale Papa Giovanni XXIII. Una misura contro il degrado messa in atto dopo aver ascoltato i commercianti della zona, che chiedevano addirittura di togliere definitivamente le panche. I braccioli non sono piaciuti a Gianluca Spitalieri, candidato del Patto civico, che lunedì pomeriggio ha deciso di staccarne qualcuno in segno di protesta. “Se questa è la democrazia del Patto civico – commenta istintivamente l’assessore -. Non voglio dargli peso. E’ esclusivamente un tentativo di farsi propaganda elettorale”.

La stessa accusa è stata rivolta allo stesso Bandera. “L’iniziativa è stata annunciata un anno fa. L’arredo urbano del viale è stato sistemato e non abbiamo nemmeno fatto una conferenza stampa per annunciare questo provvedimento. Non credo mi si possa accusare di propaganda. Noi abbiamo dato tante risposte ai problemi di marginalità e sono consapevole che lasciare delle panchine su cui si può dormire non è una soluzione. Stiamo lavorando tantissimo: abbiamo attivato la convenzione con i City Angels, con la Caritas per togliere le prostitute dalla strada, abbiamo appoggiato il progetto Terre di mezzo. E’ stata realizzata una mesa dei poveri e la Galgario, è stata prevista una croce rossa militari con sostegno medico. Sono state attivate le telecamere, la zona della stazione è stata riqualificata e ora è presidiata dalle forze dell’ordine. Queste sono le nostre risposte. Se poi ci si vuole attaccare una misura sperimentale, nove panchine su centinaia presenti in tutta Bergamo, credo che sia solo per una questione elettorale”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da cua de paja

    Scusi assessore ho saputo che migliaia di persone in questo giorni hanno bivaccato e dormito sdraiati sulle panchine… questi dissuasori li installerete in aeroporto ad Orio? Non mi dica che non è di vostra competenza visto che il Comune di Bergamo detiene una quota significativa del pacchetto azionario

  2. Scritto da nino cortesi

    Tentorio mette in campo l’esaltato per dare un messaggio “Voglio perdere le elezioni, votate Gori”.
    Il bello è che vince M5*, è troppo tardi perché si uniscano e sistemino la cavolata.
    Ormai è come a livello nazionale: l’ammuccchiata patto d’acciaio contro il M5*. O loro o noi. Vinciamo noi!

  3. Scritto da nino cortesi

    Tentorio mette in campo l’esaltato per dare un messaggio “Voglio perdere le elezioni, votate Gori”.
    Il bello è che vince M5*, è troppo tardi perché si uniscano e sistemino la cavolata.

  4. Scritto da Carlo Pezzotta

    Bandere, bandera, contrastare il degrado? Il degrado è il prodotto della povertà. La povertà è il prodotto della ricchezza. Capito Bandera??

  5. Scritto da gaulois

    Non hai fatto nulla in 4 anni e 11 mesi e ti metti adesso a partorire un’ideona come questa? Chissa’ per il prossimo mandato cosa tieni nel cassetto!!

  6. Scritto da Mario

    Bravo Bandera PULIZIA anche alla stazione dei bus che la fa schefe

  7. Scritto da antonio

    qualsiasi iniziativa anti degrado sia la ben venuta. sicuramente qualche “ben pensante (bastian) contrario” ci sarà, come lo sconosciuto Spitalieri del Patto Incivico il quale non deve fare altro che Ospitaliare a casa sua a coloro che hanno bisigno di “riposo”.

  8. Scritto da Alvermann

    Se questi sono i nostri “amministratori di sicurezza” ……. AUGURI A TUTTI !

  9. Scritto da gigi

    L’ennesima figuraccia dell’assessore. Persino i City Angels sono contrari a questa stupidata che serve solo a buttare via soldi. Se i clochard si trasferiscono sotto qualche portico o sulle panchine della periferia va bene?

  10. Scritto da dubbioso

    Quel bracciolo è pericoloso e non a normativa.
    sulle conferenze stampa di propaganda…..meglio non ne facciano…vista l’ultima sul monumento al Santo….

    1. Scritto da Arturo

      Le hai inventate tu le normative?Guarda le foto dell’altro servizio con le panchine ti tutto il mondo,comprese quelle americane del tuo amico Obama.

      1. Scritto da Giovanni

        Chissà cosa c’entra Obama… questi qua hanno le fisse: “radical-chic”, “benpensanti”, “Obama”. Che siano dei clerico-cafoni malpensanti putiniani? Gente poco raccomandabile di sicuro!

      2. Scritto da dubbioso

        Arturo, guardale bene le immagini dell’altro servizio….tutte panche nate così. con braccioli a mormativa tondi, non pericoli…
        non fatte con pezzi di piatto in ferro fatti applicare dal tuo amico Tentorio & company. prova a scivolare e sbatterci la testa, forse cambi idea.

  11. Scritto da red

    Bandera…te set una fiaba!!

  12. Scritto da brao

    brao bandera !!!!