BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sel “oscura” Gori dalla campagna elettorale e punta su Tsipras fotogallery

A Bergamo con Gori, in Europa con Tsipras. L'altra Europa. L'Altra Bergamo. Grande è la confusione sotto il cielo della sinistra. Sel è entrata nel vivo di campagna elettorale giocata su due piani: il primo a Bergamo a sostegno di Giorgio Gori e alle Europee in favore della lista Tsipras, avversaria del Partito democratico. La stessa a cui fa riferimento diretto, grafico e politico, il gruppo politico costituito a sostegno di Rocco Gargano, candidato sindaco per L'Altra Bergamo.

Più informazioni su

A Bergamo con Gori, in Europa con Tsipras. L’altra Europa. L’Altra Bergamo. Grande è la confusione sotto il cielo della sinistra. Sel è entrata nel vivo di campagna elettorale giocata su due piani: il primo a Bergamo a sostegno di Giorgio Gori e alle Europee in favore della lista Tsipras, avversaria del Partito democratico. La stessa a cui fa riferimento diretto, grafico e politico, il gruppo politico costituito a sostegno di Rocco Gargano, candidato sindaco per L’Altra Bergamo. Anche il materiale elettorale distribuito ai cittadini è pesantemente condizionato dalla contraddizione. I simboli di Sel e L’Altra Europa compaiono spesso affiancati e Giorgio Gori non viene quasi mai citato. Si parla genericamente di “caolizione di centrosinistra” e “Bergamo città aperta”.

Sarà che la decisione di correre alle primarie non ha convinto tutti, sarà che alcune proposte lanciate da Gori sul tema sicurezza non siano state digerite, sarà che Sel preferisce far campagna a sé, fatto sta che per vedere la faccia di Gori nel sito internet provinciale bisogna dribblare un paio di Tsipras e risalire all’annuncio di presentazione della coalizione. Andrea Giudici, autore del logo della campagna di Rocco Gargano, polemizza: “Su tutti i pezzi di propaganda di SEL per le comunali a Bergamo che ho visto non ho mai letto che lista appoggia Giorgio Gori.  L’unica cosa che riescono a fare è confondere gli elettori mettendo sui volantini delle comunali il simbolo di un’altra europa con Tsipras.  Magari si vergognano anche loro di avere un candidato sindaco così”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Rokkino

    Ma Rokko al ballottaggio sosterrà Gori o Tentorio?

  2. Scritto da ottone erminio

    Il SEL che vota Gore, cosa non si fa per la causa…..

  3. Scritto da carlo

    Gori si è sempre vergognato di mettere il simbolo del Pd sui suoi manifesti; ora SEL si vergogna di mettere il nome di Gori sui suoi volantini. Un a bella compagnia. Grande stima reciproca.

  4. Scritto da bortolo

    Interessante il rigore morale, intellettuale, politico di chi fa i conticini solo per essere sicuro di schierarsi dalla parte del possibile vincitore indipendentemente da quello che pensa, dice, intende fare o semplicemente … è.
    Mi sembra meno idiota stare con lo 0,4% piuttosto che schierarsi con chi ti frega a prescindere.

  5. Scritto da m.m.m.

    Ahahahah che pietà i poveri sinistri che si dibattono nel dilemma: ” votare un berluschino jr per battere la destra?” ahahahah come si sono ridotti!

  6. Scritto da Stefano Magnone

    Ammetto con tristezza che la sinistra amante della divisione per poter dire che è dura e pura e che senonsifacomediceleinonvabene e che piùomenotuttiquellichenonlavotanosonodeicretinienoncapiscononulla continuerà ad alimentare quel filone di sconfitti e sconfitte che ci accompagna da quando è nata rifondazione comunista. Ad majora!

    1. Scritto da rifondarolo

      SEL è nata da una scissione di rifondazione comunista, perché te ne dimentichi. Siete quindi una scissione di un fallimento, complimenti, veramente una considerazione arguta.

      1. Scritto da Stefano Magnone

        Appunto, non fate che scindervi prendendovi a bastonate contenti e felici. Ogni volta accusando qualcun altro delle vostre sconfitte. La realtà è che non sapete nemmeno voi cosa volete: governare o urlare. Tutt’e due le cose insieme sono inconciliabili.

    2. Scritto da luca

      scusa fammi capire la sinistra dovrebbe accettare come suo rappresentante a sindaco uno di cui si puo dire tutto ma certo non che sia di sinistra?????????
      e’ come dire ad un tifoso del Milan di tifare per il presidente dell’Inter non ha alcuna logica!

      1. Scritto da Stefano Magnone

        Da anni cerco di capire cosa sia di sinistra, senza risultati. Una cosa però si è compresa: parafrasando un famoso fake si può dire che sinistra è trovare una sconfitta in ogni vittoria.

  7. Scritto da Duliamo Ergassia

    Ma quelli che parlano di sconfiggere la destra ce l’hanno un minimo di cognizione di causa? Gori è l’alternativa a Tentorio? Un uomo mediaset che sulla sicurezza copia dalla lega fa proposte d’impatto come quella di Astino ma che di concreto non ha nulla ed è imbarazzante come sta fingendo di essere un cittadino di Bergamo.
    Preferisco di gran lunga l’Altra Bergamo che a sinistra almeno ha una certa coerenza

    1. Scritto da Stefano Magnone

      Una certa coerenza nel prenderlo sempre in saccoccia ed esserne fieri nella propria purezza. Passando ogni volta percentuali sempre minori pensando di rappresentare chissà chi. Non fa per me.

  8. Scritto da nino cortesi

    Gli zerovirgola.

    1. Scritto da Antonio Rota

      Si perchè Grillo sarebbe credibile, ma per piacere va bene per fare due risate, punto.

  9. Scritto da serietà

    L’unico voto utile è quello per Gori gli altri sono voti buttati… gli altri sperano di allearsi dopo il primo turno per avere qualche sedia!!! TUTTI GLI ALTRI… che siano di destra o di sinistra tanto vale dare subito un voto utile che ci risparmiamo le spese per il secondo turno.

    1. Scritto da Indignato orobico

      Io non credo che Gargano e compagni aspirino ad apparentarsi a Gori al secondo turno.
      Se c’è chi ha di queste idee va incontro a dure disillusioni, lasciandoli fuori dalle primarie il PD ha fatto una grossa frittata e ora i gusci vuoti sono suoi.
      Chi è causa del suo male pianga se stesso.

    2. Scritto da Gianpiero

      il voto utile per Gori è lo stesso,anzi peggio, di quello per Bersani alle ultime elezioni…
      Abbiamo visto tutti come è finita

      1. Scritto da Davvero ?

        E’ finita che grillo ha salvato berlusconi , grillo che si è defilato dalle responsabilità scegliendo di non fare nulla per l’italia e gli italiani. Il PD è stato costretto da grillo a mediare col pdl ma è ancora lì ed è NEI FATTI , l’unica forza in grado di fare CONCRETAMENTE qualcosa per questa nazione senza sparare PANZANE inenarrabili.

        1. Scritto da gianpiero

          è finita con il teatrino indecente della riconferma di Napolitano e tutto quello che ne è derivato, è finito priam con Letta e poi con Renzi,ed è cominciato tutto con il governo Monti,Salito al colle perchè il PD e Bersani non hanno avuto gli attributi per andare alle elezioni,salvando di fatto Berlusconi altro che grillo,e poi ci siamo dimenticati che il pd ha appoggiato il peggior governo della storia con Fornero etc al seguito?
          Avete uno strano modo di ricordare …

  10. Scritto da Claudio

    Anzichè promuovere insieme l’occasione eccezzionale de l’altra EUROPA,sembra che sia più importante dividerla provocatoriamente.non lamentiamoci poi con le destre!Noi e SEL proponiamo concretamente che una sinistra possa andare al governo e sconfiggere la destra,non sconfiggere la sinistra stessa.siamo convintamente dentro la coalizione per proporre alla città una nuova apertura e proposte concrete di governo.non ci tiriamo indietro.Avanti tutta,avanti tutti:Bergamo Città Aperta

    1. Scritto da Orlando

      Dividere la sinistra, a perché Gori è di sinistra?
      E poi l’appello all’unità della sinistra è ridicolo da parte di coloro che come SEL non solo si sono ridotti a candidature di bandiera non intercettando nulla fuori da se. Ricordo che poi gli esponenti di SEL hanno anche litigato tra di loro dividendosi tra la Messina e un altro candidato, mettendosi d’accordo candidando un giovanissimo,,, di oltre 70 anni.
      Ma ti rendi conto?

  11. Scritto da Anch'io elettore di SEL

    Ma Rocco Gargano & Company pensano di avere il copyright sul marchio “L’Altra Europa”?
    Che brutta idea di politica che danno, tutta sgambetti e provocazioni da campagna elettorale. Chissà se da qui al 25 maggio si riesce a sentire qualcosa di serio.

    1. Scritto da Gianpiero

      Mi spiega cosa significa mettere il logo di “altra Europa..” sui volantini per le comunali? si vuole prendere per i fondelli gli elettori?
      Di cose serie veramente se ne sono sentite tante e mi sembra sempre dalla stessa parte,cioè da Rocco,case popolari,ospedale aereoporto.etc etc…
      da Gori solo spot da prima serata, Astino docet

      1. Scritto da gianni

        Concordo pienamente

  12. Scritto da lorenzo

    Gori non lo voto neanche io che ho sempre votato PCI e ora voto PD, oggi alle comunali io mi astengo e non si capisce come facciano a votarlo quelli di SEL.
    Una scelta che ritengo a dire poco sciagurata per la sinistra,

  13. Scritto da Domenico Corna

    In effetti la scelta di SEL di sostenere Gori come candidato sindaco di Bergamo è francamente incredibile. Va bene la ricerca del seggiolone, ma c’è un limite a tutto.

    1. Scritto da Eolo

      Insisti con la vocazione al 3% ?

      1. Scritto da lavoratore Lucchini

        Secondo me SEL alle comunali non arriva neanche al 3%, basta vedere i numeri delle primarie, una vera Caporetto annunciata.
        E poi a parte Albino è un partito che neanche esiste,

  14. Scritto da Gabriella

    Votare Rocco Gargano é l’unica scelta possibile x chi é di sinistra!

  15. Scritto da Elettore di SEL

    Da elettore di SEL sono d’accordo, uno di sinistra non può che vergognarsi di sostenere un candidato come Gori, L’unica alternativa è votare Gargano. La sua è l’unica lista di sinistra in corsa veramente, gli altri sono solo imbrogli e pasticci.

  16. Scritto da Francesco

    SEL sostiene convintamente a livello nazionale la lista L’Altra Europa, quindi non si capisce tutto questo rumore per niente.
    Con tante persone in sofferenza per il lavoro e la casa, non sarebbe il caso di parlare di cose più concrete?
    Neanche una parola contro Tentorio e contro la Lega, ma questi pensano di passare tutta la campagna elettorale a chiacchierare contro SEL?

  17. Scritto da INDOVINACHI?

    Domanda: secondo voi, perché c’è qualcuno che oscura il proprio candidato sindaco?
    A – Perchè tanto si sa che gli elettori di sinistra voteranno per Gargano e L’ALTRABERGAMO, non per Gori.
    B – Perchè il SUV non ci stava nel volantino elettorale.
    C – Perchè non si sapeva bene chi fosse il candidato del PD a Bergamo.
    I primi dieci che voteranno vincono un candidato sindaco vero: Rocco Gargano

    1. Scritto da 4%

      Quindi prevedi un successo travolgente di Gargano, del tipo intorno al 4 % ?

      1. Scritto da preciso

        Pensa che risate mi faccio se poi lo piglia il 4%