BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta-Genoa è 1-1 De Luca regala un punto dopo tre ko consecutivi fotogallery

I nerazzurri fanno 1-1 col Grifone in un match vivo e ricco di emozioni: nel primo tempo molto meglio gli uomini di Gasperini che passano con De Ceglie, nella ripresa gioca solo l'Atalanta che prima fallisce un rigore con Denis e poi trova il pari con l'ex Varese.

Più informazioni su

Un gol di De Luca, di rapina e in netto fuorigioco, regala all’Atalanta un punto contro il Genoa che cambia poco per la classifica ma molto nel morale e nello spogliatoio, evitando così il quarto ko consecutivo che avrebbe pesato – e non poco – sul finale di stagione dei nerazzurri.

Una gara dai due volti, quella del Comunale, che ha visto un primo tempo tutto di marca genoana, culminato col gol di De Ceglie che ha portato meritatamente avanti gli uomini di Gasperini, già pericolosi pochi minuti prima con Bertolacci (che deve avere un conto in sospeso con i bergamaschi, a quanto pare) fermato solo dal palo. Il 4-3-3 di Colantuono ha funzionato poco e male e quando i liguri hanno attaccato hanno sempre fatto paura. Colpa di un centrocampo poco compatto e di una difesa troppo schiacciata, con un Lucchini che già nel primo tempo ha rischiato di fare la frittata servendo a Fetfatzidis un assist al bacio che poteva spianare ancor di più la strada dei genoani.

Nella ripresa invece la musica è cambiata. Totalmente. Anche grazie all’espulsione di Portanova arrivata al 5′ della ripresa che ha costretto i liguri a giocare con un uomo in meno per 40′. Lì è uscito il carattere del’Atalanta che, nonostante il calcio di rigore fallito da un Denis largamente insufficiente, non si è pianta addosso e ha continuato, occasione dopo occasione, a cercare il gol. Gol che è poi arrivato, nel finale, in fuorigioco e al termine di un’azione convulsa, dai piedi di De Luca, per un pareggio che ha così messo tutti d’accordo.

Domenica i bergamaschi vanno a Torino. Senza Cigarini, in diffida e ammonito per proteste col Genoa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mario

    che delusione ma come facciamo a stare in serie A

  2. Scritto da Carlo

    Altro che de Luca, neanche Moggi faceva di meglio….

  3. Scritto da nino cortesi

    Si è vista la vetustà di alcuni giocatori, lo stile Colantuono della squadra schiacciata nella propria metà campo, un arbitro che ha grossi problemi di personalità anche se, superficialmente, qualcuno può atteggiarlo a uomo di grande personalità. E non è vero quello che continua a sbrodolare l’Eco che Denis è insostituibile e che Raimondi è un santo. Forse sono buoni compagni per la taragna.