BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

E’ ufficiale, a Bergamo sei candidati sindaco, 512 aspiranti consiglieri

Si sono concluse le operazioni di certificazione delle liste che prenderanno parte alle prossime elezioni amministrative. Alle 12 di sabato 26 aprile gli uffici hanno chiuso i faldoni autorizzando sei candidati con le rispettive liste: Rocco Gargano, Giorgio Gori, Mirko Isnenghi, Andrea Palermo, Franco Tentorio e Marcello Zenoni. Non ce l'ha fatta Nicola Baudo di “Azione positiva per Bergamo”.

Più informazioni su

Si sono concluse le operazioni di certificazione delle liste che prenderanno parte alle prossime elezioni amministrative. Alle 12 di sabato 26 aprile gli uffici hanno chiuso i faldoni autorizzando sei candidati con le rispettive liste: Rocco Gargano, Giorgio Gori, Mirko Isnenghi, Andrea Palermo, Franco Tentorio e Marcello Zenoni. Non ce l’ha fatta Nicola Baudo di “Azione positiva per Bergamo”. La lista, che vedeva tra i candidati anche l’ex comandante della Polizia locale Paolo Cianciotta, non è riuscita a raccogliere le firme necessarie per partecipare al voto. Niente elezioni nemmeno per Scelta civica, che nei mesi scorsi ha cercato di presentarsi con un proprio candidato sindaco senza però trovare una quadra al proprio interno.

 Giorgio Gori sarà sostenuto da sette liste: Pd, Patto Civico, Lista Gori sindaco, Moderati per Gori, Sel, Psi e Idv. Franco Tentorio invece da sei: Forza Italia, Lega, Ncd, Fratelli d’Italia, Udc e Lista Tentorio. Gli altri candidati una sola: Isnenghi «Rinasce Bergamo», Palermo «Bergamo Cambia», Zenoni “Movimento 5 Stelle” e Gargano “L’Altra Bergamo”. In totale 512 persone si contenderanno 32 posti in Consiglio comunale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.