BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Severgnini al Donizetti racconta Il grande viaggio dell’Italia in Europa

La vita è un viaggio, l'Italia raccontata da Beppe Severgnini sul palco del Donizetti giovedì 24 aprile. Alle 17 Cerimonia di premiazione della XXX edizione del Premio Nazionale di Narrativa con Claudio Magris.

Più informazioni su

Giovedì 24 aprile alle 21, la Fiera dei librai sale sul palco del teatro Donizetti per presentare, sotto un’insolita veste, uno dei giornalisti italiani più popolari, autorevoli e riconosciuti a livello internazionale: Beppe Severgnini.

In occasione dell’uscita del suo nuovo libro “La vita è un viaggio” (Rizzoli 2014), l’autore ne propone una messa in scena dal respiro europeo “La vita è un viaggio (e l’Europa è casa nostra)”, avvalendosi della partecipazione dell’attrice teatrale Marta Isabella Rizi, conosciuta a Oxford anni fa e oggi impegnata a Londra, e di Elisabetta Spada, una cantautrice incontrata a Bruxelles, che si muove tra Belgio e Francia.

Due giovani donne italiane che hanno scelto l’Europa “perché è casa loro, perché è casa nostra”.

La vita è un viaggio – che segue il successo di Italiani di domani (2012) – è dedicato “A tutte le ragazze e i ragazzi italiani, dai dieci ai cent’anni”: quelli che rifiutano di abboccare all’amo dei populisti, e vogliono ripensare se stessi e la società in cui vivono. Non è facile, di questi tempi.

Scrive l’autore: “La vita è un viaggio, e gli italiani viaggiano soli”. È difficile trovare chi ci guidi, chi ci incoraggi, chi ci accompagni. Ma bisogna provare. Siamo una nazione al valico: dobbiamo decidere se dirigerci verso la normalità europea o tornare indietro. Siamo un paese incerto tra immobilità e fuga. Fuga all’estero, fughe tra piccole ossessioni (tecnologiche, sportive, gastronomiche, sessuali) che sanno di anestetico. La vita è un viaggio – il libro, lo spettacolo – non vuole indicare una meta. Intende solo fornire qualche consiglio per la traversata di questo tempo incerto. Suggerimenti individuali, non considerazioni generali (o, peggio, generiche). La destinazione la decide chi viaggia. Ma un navigatore – chissà – potrebbe essere utile.

L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria alle casse della 55° Fiera dei Librai.

La Fiera resta aperta tutti i giorni fino al 3 maggio dalle 9 alle 23, domenica 4 maggio dalle 9 alle 20.

Giovedì 24 aprile alle 17, sempre a Teatro Donizetti, si tiene anche la Cerimonia di premiazione della XXX edizione del Premio Nazionale di Narrativa Bergamo con la Lectio magistralis di Claudio Magris che riceverà il premio “Il Calepino”. Info: www.premiobg.it.

Giovedì 24 aprile ore 21 Teatro Donizetti in collaborazione con Fiera dei Librai: La vita è un viaggio (e l’Europa è casa nostra). Con Beppe Severgnini, Marta Isabella Rizi (letture) ed Elisabetta Spada (musiche). Ingresso gratuito su prenotazione.

Calendario aggiornato online sulla pagina Facebook – Fiera dei Librai e sul sito www.confesercenti.bergamo.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.