BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Le pagelle di Feltri ai colleghi giornalisti: 3 a Gabanelli, 8 a Ferrara

"Buoni e Cattivi": il bergamasco Vittorio Feltri dà i voti nel suo ultimo libro (Marsilio, 544 pagine, 19,5 euro), ai politici che ha conosciuto da vicino e ai colleghi di lavoro, ai giornalisti (peraltro alcuni sono giornalisti "prestati" alla politica).

"Buoni e Cattivi": Vittorio Feltri, bergamasco pungente e dissacratore, dà i voti nel suo ultimo libro (Marsilio, 544 pagine, 19,5 euro), ai politici che ha conosciuto da vicino e ai colleghi di lavoro, ai giornalisti (peraltro alcuni sono giornalisti "prestati" alla politica).

Voti e giudizi. Ve ne diamo un assaggio con le pagelle dei giornalisti, e lasciamo valutare a voi il valutatore. A cominciare dal 3 a Milena Gabanelli, autrice e conduttice di Report ("Il suo stile giornalistico? Tendere trappole").

UNo striminzito 6 va invece a Michele Santoro che si becca anche un "meglio lui che quel cicisbeo di Floris", lo stesso voto di Pigì Battista "schiavo degli stilemi della sinistra".

Qualcosina in più, 7 al direttore del Corriere della Sera Ferruccio de Bortoli "che non ti assume però ti riempie di elogi", in compagnia di Lilli Gruber inviata a Baghdad con la chioma cotonata ed Ezio Mauro, direttore di Repubblica e alle sue messe in redazione.

Più in alto, con 8, sta Giuliano Ferrara anche se "a metà dei suoi articoli torno indietro che non ci ho capito un cazzo". Un bel 9 a Giulio Anselmi. E 10 a Indro Montanelli. Infine un solo 10 e lode: a Oriana Fallaci.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da voltaire

    e’ l’atteggiamento di Feltri che indispone più del valore giornalistico che in verità non è proprio così scarso. Vittorio pensa di far parte dei fini pensatori si ritiene superiore alla maggior parte dei colleghi indossando i panni dello snob prestato alla Maresana. L’umiltà non fa parte del suo bagaglio ma è il primo ad ammetterlo. Sicuramente scomodo ma coerente sino a s’emmerder.

  2. Scritto da Miki

    Ma non sarebbe meglio se a dare i voti ai giornalisti fosse un vero giornalista?

  3. Scritto da nino cortesi

    Meglio fargli ripetere il corso di giornalista e di uomo obbiettivo.
    10 e lode a Montanelli, 10 a Travaglio e da 3 a zero agli altri.

    1. Scritto da Zorro

      Si salva solo chi è defunto e quindi non ha potuto far commenti su grillo e chi fa commenti positivi (travaglio) . La formidabile, onesta, capace, incorruttibile, coraggiosa Gabanelli non ti piace è ? Raccontaci il perchè …… siamo curiosi .
      Mia mamma quando parlava di me era meno faziosa ……

  4. Scritto da Bertoldo

    Feltri chi? Il fondatore dell’organo ufficiale del Partito Monarchico (ah, beh! solo per avere finanziamenti pubblici. Su quelli non si sputa mai, neanche se ci si dichiara liberisti).

  5. Scritto da planets

    milena gabanelli, una giornalista con le palle, senza padroni , l unica che abbia affrontato decine di cause contro i potenti di turno, di destra e sinistra, una voce libera e autorevole. Non tutti gli italiani la meritano, e’ bene che alcuni si rivolgano altrove, c è pieno di servi su giornali e tv, non è indispensabile guardare report…non è per tutti, ci sono altri programmi più morbidi e rilassanti, per tutti i gusti,

  6. Scritto da smith

    Premesso che Feltri non gode di grande simpatia da parte mia ma mi spiace vedere così tanto astio verso una persona che cerca di fare il suo lavoro pensando di farlo bene. Comunque ritengo che prima di sputare sentenze (magari gratuite) sarebbe meglio leggere il libro e capire se i giudizi emessi abbiano qualche motivazione a supporto.
    Buona serata a Tutti.

    1. Scritto da qwi

      Ma scherza? già mi costa legger qualche passo di questo articolo. Feltri è uno squalo di certo modo di far giornalismo: aver 3 da lui è un segnale di grande valore. Se vuole, lo legga lei.

  7. Scritto da orso orobico

    Quanto carta sprecata e alberi tagliati..

  8. Scritto da damopolenta

    vergognoso e presuntuoso…un buon esempio per il bigottismo provinciale, strano non sia stato ancora assunto da mediaset

    1. Scritto da sei certo?

      perchè “libero” ed “il giornale” da chi sono sponsorizzati? null’altro che becero giornalista tutto lingua e nessun pensiero mantenuto dalle destre forcaiole.

  9. Scritto da enki

    Incredibile l’odio che sanno vomitare i sinistri per uno dei pochi giornalisti italiani senza la tessera del pd in tasca…..loro vorrebbero il 100%!

    1. Scritto da doctor

      …uno dei pochi!!! belpietro, sallusti, fede, minzolini, e mi fermo qui per non infierire…uno che da tre alla Gabanelli, non sa cosa significa fare il giornalista vero, una curiosita che voto daresti tu a feltri?

    2. Scritto da passante

      Forse sei troppo giovane oppure soffri di demenza ma ti ricordo che sia lui che Ferrara erano molto vicini a Craxi negli anni 80.Un poco bandierine al vento se ora sanno essere culo e camicia con chi gli consente di scrivere sui giornaletti di famiglia.

      1. Scritto da Carlo Pezzotta

        Probabilmente “enki”, non conosce affatto questo individuo, oppure non ha mai letto nulla delle porcherie che scrive e nemmeno conosce il suo percorso di pseudogiornalisa.

  10. Scritto da vacario

    Alla Gabanelli voto 3 perché il suo è un giornalismo che tende trappole….che voto dare al giornalista inventore del metodo Boffo?

  11. Scritto da bellamarchetta

    che bello, uno che meriterebbe ZERO come voto da giornalista (sempre banderuolo al servizio del potente di turno) si “permette” di dare giudizi sui colleghi. Naturalmente non poteva mancare un ottimo voto ad un altro suo simile (Ferrara) con percorso di carriera molto simile al suo (quantomeno la lingua per leccare di entrambi ha adeguate dimensioni). Ma si sa, come dice un vecchio adagio bergamasco: “Chi ga nisu’ antadur ai sa anta de per lur”

  12. Scritto da Domenico

    Feltri voto non pervenuto, come giornalista lo stanno ancora cercando.

  13. Scritto da MM

    Alà Feltri…vai in PENSIONE!
    “La giornalista scrittrice che ama la guerra, perchè le ricorda quando era giovane e bella”…dai ragazzi, basta! Fallaci&Feltri: una fazza una razza…

  14. Scritto da Gino

    Ovvero il mondo letto alla rovescia.

  15. Scritto da Luigi

    Dal trombone per acclamazione del giornalismo italiano non poteva che provenire una “pagella” di tale mediocre supponenza. Sputa sentenze con la solita spocchiosa acredine, ma alla fine l’unico bocciato è sempre lui…si atteggia a lord inglese, ma è solo un volgare burino rifatto!

    1. Scritto da greatguy

      esattamente come fai tu in questo post….

  16. Scritto da VomitoErgoSum

    Piuttosto che leggere un articolo o un libro di Feltri preferisco di gran lunga leggere la guida telefonica, è più interessante . Un alternativa valida qualora venisse la tentazione potrebbe essere spararmi nell’alluce.

  17. Scritto da Gianni

    E gli altri che voto danno a Vittorio Feltri?
    Non l’ho mai letto ( basta e avanza la presenza TV ).
    Non un voto, ma un giudizio televisivo: scarso.