BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Video parodia di Trenord disavventure quotidiane vissute dai pendolari

Ha già totalizzato oltre 10mila visualizzazioni il video caricato su YouTube da tre studentesse dello IED di Milano sulle disavventure quotidiane vissute dai pendolari Trenord. Il filmato umoristico è stato realizzato da tre laureande del corso di Graphic Design, Denise Cattaneo, Adriana Chiaia e Federica Colombo.

Più informazioni su

Ha già totalizzato oltre 10mila visualizzazioni il video caricato su YouTube da tre studentesse dello IED di Milano sulle disavventure quotidiane vissute dai pendolari Trenord. Il filmato umoristico è stato realizzato da tre laureande del corso di Graphic Design, Denise Cattaneo, Adriana Chiaia e Federica Colombo.

"Durante il corso di Motion Graphic ci è stato chiesto di realizzare, per l’esame, un video explainer su un’azienda a scelta in tono parodistico – scrivono le tre autrici -. Noi ci siamo ispirate ai fantastici video di RacoonStudio. Dato che siamo (purtroppo) pendolari abbiamo pensato fosse un ottima idea parlare di un’azienda che conosciamo fin troppo bene: Trenord. Ovviamente le promesse non mantenute sono molte di più! Potete raccontarcele condividendo questo video con #‎ParodiaTrenord. In questo modo potremo scoprire cosa ne pensate, e magari prendere anche un voto più alto all’esame. (Aiutiamoci tra pendolari!!) Grazie a tutti, e ricordate… non è importante la destinazione, ma come la raggiungi!". 

Guarda il video

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.